Temperature globali in picchiata

Il gelo di dicembre senza precedenti travolge Russia, Asia, Alaska, Canada e Australia facendo precipitare la temperatura globale

22 dicembre 2020, Cap Allon

Anche di fronte a tali probabilità insormontabili, i potentati stanno continuando a spingere la loro narrativa antropica sul riscaldamento globale. Negli ultimi tempi il freddo da record ha investito vaste aree del pianeta: dall’Alaska alle Alpi; dall’India all’Islanda; e dall’Australia alla Russia, minimi senza precedenti hanno riscritto i libri dei record.

Attualmente in Russia, un’immensa massa di freddo sta stringendo in una morsa l’80% dei 17,1 milioni di km² della nazione transcontinentale, un freddo che è destinato ad espandersi e ad intensificarsi con l’avvicinarsi delle festività natalizie.

Le temperature nelle aree centrali e orientali sono scese di oltre 20°C al di sotto della media stagionale mentre l’aria artica viaggia in modo anomalo verso sud sul dorso di un flusso di corrente a getto Meridionale debole e ondulato. In Russia, in particolare, 20°C al di sotto della media stagionale non è da prendere alla leggera. Il mercurio sta sfidando i minimi di -50C (-58F) e persino -60C (-76F), alcune delle temperature più fredde mai registrate nell’emisfero settentrionale.

Come accennato in precedenza, il grande congelamento sta inghiottendo un’area enorme.

Il freddo che distrugge l’AGW si sta estendendo dal Kazakistan orientale attraverso tutta la Russia centro-orientale, attraverso l’Alaska, attraverso il Canada e inarcando e tagliando lo stato americano della Florida.

Anche le temperature dell’aria al di sopra del Pacifico settentrionale sono ben al di sotto della norma.

Per l’avvio, la nevicata di dicembre da record sta accompagnando il freddo.

Ad esempio, Anhorage, Alaska, che ha appena battuto il suo record di tutti i tempi il 19 dicembre:

Un altro esempio è il Giappone, con i suoi più di 7 piedi di neve in sole 72 ore:

In effetti, le regioni che hanno recentemente subito nevicate da record sono numerose e includono anche Islanda, Alpi, Canada, Stati Uniti, Russia e Asia meridionale. E guardando al futuro, c’è molto di più da dove proviene, secondo le ultime versioni di GFS:

Asia: GFS totale nevicate dal 22 dicembre [tropicaltidbits.com].

Europa: GFS Total Snowfall dal 22 dicembre [tropicaltidbits.com].

Nord America: GFS Total Snowfall dal 22 dicembre [tropicaltidbits.com].

Inoltre, gran parte dell’emisfero australe non è sfuggita al gelo. Anche l’Australia sta vivendo temperature ben al di sotto della media:

GFS 2m Temp Anomalies per il 22 dicembre [tropicaltidbits.com].

Tutto questo freddo eccezionale e senza precedenti ha visto le temperature medie globali scendere in picchiata.

Secondo il Climate Change Institute presso l’Università del Maine, oggi, 22 dicembre, il nostro mondo sta funzionando a soli 0,2°C al di sopra della media 1979-2000 – appena segni dell’imminente catastrofe indotta dal calore di cui siamo stati avvertiti per il ultimi 4 decenni …

University of Maine: 2m Temp anomalies for Dec. 22, 2020 [climatereanalyzer.org].

… in realtà potrebbe rappresentare il contrario:

I TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno RAFFREDDANDO in linea con l’attività solare storicamente bassa, i raggi cosmici nucleano le nuvole e un flusso di corrente a getto meridionale.

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare, se si legge tra le righe, con NOAA che afferma che stiamo entrando in un grande minimo solare “in piena regola” alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare (25) come “il più debole degli ultimi 200 anni“, con l’agenzia che mette in correlazione i precedenti spegnimenti solari a periodi prolungati di raffreddamento globale qui.

Inoltre, non possiamo ignorare la sfilza di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che il Beaufort Gyre potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.

Preparati di conseguenza: impara i fatti, trasferisciti se necessario e proteggi i tuoi cari.

Grand Solar Minimum + Pole Shift

Zero Termico https://on.windy.com/4h62a

[Immagine in primo piano: “L’era glaciale” di Jorge su Dribbble]

Electroverse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: