Freddo record invade Mosca

La Torre Eiffel richiede la fiamma ossidrica, caos autostradale in Germania e freddo estivo causa di morie di massa di uccelli in Australia

10 febbraio 2021 Cap Allon

Mentre il MSM raddoppia la sua catastrofica narrativa sul riscaldamento globale, il pianeta è impegnato a precipitare nella sua prossima epoca di raffreddamento: il Grand Solar Minimum.

Il freddo record invade Mosca

Come riportato da themoscowtimes.com, la Russia occidentale è stata colpita da un freddo pungente questa settimana e da mesi si è unita alle regioni centrali e orientali che sono state colpite dai brutali minimi artici di -58,3°C (-73°F) e oltre.

Mosca sta subendo il clima più freddo dell’ultimo decennio, secondo l’articolo di MT, con i moscoviti che subiscono minimi di -20°C (-4°F):

In prospettiva, il grande congelamento di Mosca dovrebbe solo intensificarsi.

Il GFS (mostrato sotto) ha la maggior parte dell’Europa sotto una massa d’aria polare lunedì 15 febbraio, con il congelamento che dovrebbe persistere almeno fino a marzo.

Russia occidentale, Polonia, Ucraina e Germania possono aspettarsi il peggio del freddo europeo, con temperature che superano di 24°C la media invernale:

GFS 2m Temp Anomalies Feb 16 [tropicaltidbits.com].
La Torre Eiffel richiede la fiamma ossidrica

Una forte nevicata ha ricoperto la capitale francese e bassi da brividi hanno congelato la Torre Eiffel.

I lavoratori della Torre hanno usato una fiamma ossidrica per sciogliere il ghiaccio che si raccoglieva sulle sue superfici e la neve stava bloccando le strade e fermando treni e scuolabus mercoledì in tutta la Francia settentrionale, riferisce thenewstribune.com (AP).

Le zone in Normandia e Bretagna non sono abituate a condizioni così ghiacciate e costrette a chiudere le autostrade per mancanza di attrezzature per lo sgombero della neve.

In alcune parti della regione parigina, il grande gelo ha costretto le autorità locali a fermare gli scuolabus e ha esortato i genitori a tenere i figli a casa.

Gran parte dell’Europa, inclusa la Gran Bretagna, è stata colpita da brutali fronti polari dal fine settimana – molto più a lungo in molti casi – e le abbondanti nevicate sono responsabili degli ingorghi e dei conducenti bloccati in Germania e Repubblica Ceca.

Il caos dell’autostrada in Germania mentre continua la storica nevicata

Lungo le autostrade tedesche sono aumentati gli ingorghi mentre la nevicata da record sulla nazione persiste, lasciando centinaia di persone bloccate nelle loro auto.

I conducenti infreddoliti sono stati trovati rannicchiati nei loro veicoli, lamentandosi di rimanere per più di 16 ore senza cibo mentre le temperature scendevano sotto i -12°C (10°F).

Caos neve sulle strade tedesche.

La polizia locale ha dichiarato che il collo di bottiglia, causato da camion bloccati nella neve e che si estendeva per oltre 70 km, non è ancora stato eliminato.

Secondo shine.cn, sono stati segnalati gravi ingorghi anche in Assia, con conducenti intrappolati per circa 15 ore.

“L’intera situazione è dura, stiamo cercando di lavorare su una soluzione”, ha detto un portavoce della polizia martedì mattina, come riportato da thelocal.de.

A Bielefeld, un uomo è stato trovato morto su una strada innevata lunedì, anche se la causa esatta della morte rimane incerta.

Molti servizi ferroviari hanno subito cancellazioni, con neve e ghiaccio che intasano i binari.

Il ministro dei trasporti Andreas Scheuer ha fatto appello alle persone nel nord e nel centro della Germania a rimanere a casa con temperature che scendono in alcuni posti a -27°C.

“In condizioni così estreme, anche i migliori veicoli spalaneve raggiungeranno i loro limiti”, ha detto Scheuer. “Stiamo lavorando su tutti i fronti per garantire che le strade nord-sud siano libere, in modo che possiamo almeno guidare con restrizioni”, ha aggiunto.

Si sta ora formando un nuovo fronte artico. “[È] piccolo, ma molto feroce”, ha detto Scheuer.

“Mercoledì avremo molta neve sul Mar Baltico e vicino a Rügen, insieme a condizioni di tempesta”.

Freddi estivi causano morie di massa di uccelli in Australia

Come riportato da abc.net.au, questa settimana un freddo estivo fuori stagione ha colpito gran parte dell’Australia occidentale meridionale (WA).

Il freddo si è rivelato così grave che gli ambientalisti l’hanno incolpato per le morti diffuse di un piccolo uccello nativo nel sud-ovest di WA.

Ben Lullfitz, responsabile della conservazione della fauna selvatica e dei parchi, ha detto che dopo il freddo le persone hanno trovato uccelli morti da Augusta a Bunbury. Ha aggiunto che gli uccelli non erano in grado di nutrirsi o di regolare la loro temperatura corporea durante il freddo. “Non sappiamo quanti ne siano morti esattamente, ma è stato un evento molto diffuso”, ha detto.

Questa è la realtà del nostro clima.

I TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno RAFFREDDANDO in linea con la grande congiunzione, l’attività solare storicamente bassa, i raggi cosmici che nucleano le nuvole e un flusso di corrente a getto meridionale (tra le altre forzature).

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare, se si legge tra le righe, con NOAA che afferma che stiamo entrando in un grande minimo solare “in piena regola” alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare (25) come “il più debole degli ultimi 200 anni“, con l’agenzia che mette in correlazione i precedenti spegnimenti solari a periodi prolungati di raffreddamento globale qui.

Inoltre, non possiamo ignorare la sfilza di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che il Beaufort Gyre potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.

Electroverse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: