Il grande gelo dell’emisfero settentrionale

La peggiore nevicata in oltre 50 anni colpisce Mosca, Manitoba stabilisce 20 nuovi record di freddo solo sabato (in libri risalenti al 1879) e le auto sono state sepolte sotto i cumuli di neve in Gran Bretagna

15 febbraio 2021 Cap Allon

Il freddo record e la neve hanno colpito gran parte dell’emisfero settentrionale negli ultimi tempi: dall’Asia settentrionale, alla maggior parte dell’Europa, a praticamente TUTTO il Nord America – l’NH sta vivendo un inverno davvero storico del 2020/21 con l’intensificarsi del Grand Solar Minimum.

In un momento in cui il ciclo solare 25 dovrebbe essere “in aumento”, il Sole è invece stato stranamente silenzioso – è stato “vuoto” (privo di macchie solari) negli ultimi 11 giorni consecutivi ora (a partire da lunedì 15 febbraio) che per 28 giorni immacolati nel 2021, pari al 61%.

Il sole è vuoto, niente macchie solari (15 febbraio). Credito: SDO / HMI

Una bassa attività solare ha gravi implicazioni per il nostro clima attraverso forzanti come i raggi cosmici nucleanti delle nuvole e i flussi meridionali della corrente a getto (per citarne solo due) – il cui risultato è sempre il raffreddamento globale

La peggiore nevicata degli ultimi decenni seppellisce Mosca

Mosca è stata colpita dalla peggiore tempesta di neve degli ultimi decenni, con condizioni meteorologiche bizzarre che interrompono i viaggi aerei e bloccano il traffico, riferisce rt.com.

Come ho pubblicato ieri, qui.

Venerdì i fiocchi hanno iniziato a depositarsi sulla capitale russa e sulla sua più ampia area metropolitana e hanno continuato a scendere per due giorni consecutivi. Entro sabato, intere panchine del parco erano al di sotto di 2 piedi (61 cm) – i totali di neve da tempesta singola che non sono stati registrati in città per almeno 50 anni, probabilmente più a lungo poiché i record attuali (usati da rt.com) risalgono solo al passato al 1973.

Le condizioni, soprannominate “Snow Apocalypse” da molte pubblicazioni online, hanno provocato la maggior parte della chiusura delle strade in tutta la città.

“È una vera tempesta di neve, un Armageddon di neve, un’apocalisse di neve”, ha detto Evgeny Tishkovets di Fobo parlando con l’agenzia di stampa statale RIA.
“Questo non è un avviso di pratica, ma un avviso di combattimento”, ha continuato.

Circa 60.000 persone stavano lavorando per sgombrare le strade durante il fine settimana, ha detto l’ufficio del sindaco di Mosca. La tangenziale della città era intasata di autocarri pesanti, il cui traffico riusciva a spostarsi a malapena a pochi metri all’ora:

La storica nevicata ha anche causato più feriti a causa del crollo dei tetti:

Manitoba ha stabilito più di 20 nuovi record di freddo sabato (da libri risalenti al 1879)

Il Canada ha visto una serie di basse temperature in frantumi quest’inverno e solo sabato il freddo estremo ha fissato più di 20 nuovi minimi in Manitoba.

Mentre le temperature per questo periodo dell’anno dovrebbero oscillare intorno a –20°C (-4°F), il mercurio a Winnipeg è precipitato a -38,8°C (-37.84°F), secondo i dati di Environment Canada, una lettura che ha superato il precedente record di tutti i tempi fissato nel 1879 (minimo solare del ciclo 12) da un pieno grado C.

Il lago Shoal ha annientato il suo minimo storico dal 1970 di oltre sei gradi C, mentre la casa norvegese ha toccato un nuovo minimo di -44,4°C (-48°F), battendo il suo record precedente di cinque gradi C e rendendolo il luogo più freddo del Manitoba ha detto il meteorologo di Environment Canada Brian Luzny.

“In realtà stiamo battendo record quasi ogni giorno”, ha detto Luzny. “Parecchi record di vecchia data e parecchi record battuti con un ampio margine.”

Luzny ha aggiunto che sabato anche la vicina provincia del Saskatchewan è riuscita a battere 17 record di freddo, con Saskatchewan e Manitoba che sono rimasti sotto “allerta per il freddo estremo”.

Automobili sepolte sotto i cumuli di neve in Gran Bretagna

La scorsa settimana, il Regno Unito ha registrato la sua temperatura più fredda dal 1995 (minimo solare del ciclo 22) e la sua lettura più bassa di febbraio dal 1955 (minimo solare del ciclo 18) quando sono scesi -23°C (-9,4°F).

Durante il periodo di freddo polare, decine di stazioni meteorologiche in tutto il paese hanno anche stabilito nuovi minimi storici di febbraio.

Gli allarmi meteorologici per neve e ghiaccio sono continuati anche durante il fine settimana – e sabato sera, e come riportato dalla BBC, le auto sono state sepolte sotto “enormi banchi di neve fangosa alla deriva” nel borgo scozzese di Buckie:

Gli spazzaneve hanno tentato di liberare il tratto di strada ma non sono riusciti a farcela – una storia ripetuta su e giù per il Regno Unito durante questo inverno da record di freddo e neve.

Gli spazzaneve hanno lavorato durante la notte sabato per liberare la A96.

Il Gelo Avvolge il Nord America

Un’ultima nota …

Un’intensa esplosione artica che attraversa il continente sta attualmente attanagliando il Canada, gli Stati Uniti e il Messico (e si prevede che durerà fino a marzo!):

GFS 2m anomalie di temperatura 12 febbraio – 3 marzo [tropicaltidbits.com].

Negli ultimi tempi i record di basse temperature sono caduti in tutto il pianeta, in particolare nell’emisfero settentrionale: il Nord America, l’Europa e l’Asia hanno registrato migliaia di nuovi record di freddo quest’inverno e ora la situazione sembra destinata a intensificarsi ulteriormente …

Le ultime corse GFS mostrano un’invasione iperborea a livello di emisfero che inizia ora e si svolgerà per tutta la prossima settimana, con brutali masse d’aria artiche che occuperanno la maggior parte delle medie latitudini entro lunedì 15 febbraio.

Il grafico sotto è la previsione per mercoledì 17 febbraio:

GFS 2m Temp Anomalie for Weds, Feb. 17 [tropicaltidbits.com].

Le temperatura di 20°C al di sotto della media invernale stanno prendendo gran parte del Nord America e della Russia, con il Nord Africa e l’Asia orientale che channo anche raffiche di freddo anomalo che spazzano tutta la nazione.

Si prevede che la colonnina di mercurio all’interno della stessa regione artica aumenterà al di sopra della media, ma questo è un fenomeno previsto durante i periodi di bassa attività solare poiché un flusso di corrente a getto “meridionale” debole e ondulato devia quel freddo polare a sud.

“Quando l’attività solare è ALTA, la corrente a getto è stretta e stabile e segue un percorso piuttosto rettilineo. Ma quando l’attività solare è BASSA, quella fascia serpeggiante di aria che scorre 6 miglia sopra le nostre teste diventa debole e ondulata, si deforma efficacemente deviando l’aria gelida polare a latitudini atipicamente basse e la sostituisce con aria tropicale più calda [per una spiegazione più dettagliata, clicca Qui].”

Il Sole ha appena sperimentato il suo ciclo solare più debole degli ultimi 100 anni e il ciclo successivo (25) si sta dimostrando lento ad andare avanti – in un momento in cui le cose sarebbero normalmente in aumento, il Sole è stato invece “vuoto” per il negli ultimi 8 giorni, per 25 giorni immacolati nel 2021, pari al 58%.

Altre letture:

Questa è la realtà del nostro clima.

I TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno RAFFREDDANDO in linea con la grande congiunzione, l’attività solare storicamente bassa, i raggi cosmici che nucleano le nuvole e un flusso di corrente a getto meridionale (tra le altre forzature).

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare, se si legge tra le righe, con NOAA che afferma che stiamo entrando in un grande minimo solare “in piena regola” alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare (25) come “il più debole degli ultimi 200 anni“, con l’agenzia che mette in correlazione i precedenti spegnimenti solari a periodi prolungati di raffreddamento globale qui.

Inoltre, non possiamo ignorare la sfilza di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che il Beaufort Gyre potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.

Electroverse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: