ULTIM’ORA: interruzioni di massa del Web

; articolo di Cap Allon

Un certo numero di siti Web di alto profilo tra cui Amazon, il New York Times, Reddit e Twitch sono stati bloccati in quella che sembra essere un’interruzione di massa del Web.

L’interruzione, iniziata poco prima delle 11:00 ora del Regno Unito, ha visto i visitatori di una vasta gamma di siti ricevere messaggi di errore tra cui “Errore 503 Servizio non disponibile” e un conciso “errore di connessione”.

Altri hanno ricevuto un “errore rapido” dicendo che il dominio di un sito Web significativo come la BBC era “sconosciuto”.

L’interruzione ha avuto un impatto sui siti Web di tutto il mondo, tra cui 9Now e TheAge in Australia, nonché The Guardian e BBC nel Regno Unito e la CNN negli Stati Uniti (quindi non sono tutte cattive notizie) .

Anche PayPal, Spotify, Reddit, parti di Twitter sono state colpite.

Così come i governi mondiali, incluso il sito web gov.uk del Regno Unito:

Il sito di notizie The Verge ha fatto ricorso a un documento Google per segnalare l’interruzione, dopo essere stato interessato dal problema, ma all’inizio ha dimenticato di disattivare la funzione di modifica.

La causa esatta dell’interruzione non è attualmente nota.

Si ritiene che sia collegato a un’interruzione globale della CDN dal provider Fastly.

Fastly, una rete globale di distribuzione di contenuti online (CDN), ha segnalato un’interruzione nella sua rete, che interessa i siti che utilizzano la sua piattaforma.

La sua pagina di stato non è una lettura felice in questo momento:

La società con sede negli Stati Uniti ha confermato di aver riscontrato il problema e sta lavorando per ripararlo: un certo numero di siti Web stanno ora iniziando a tornare online.

Confusamente, le interruzioni sembrano essere localizzate.

Ad esempio, i siti web secondo quanto riferito altrove sono accessibili a Berlino, in Germania.

Potrebbe trattarsi di un fenomeno di memorizzazione nella cache.

L’ultima volta che è successo qualcosa di simile, con l’interruzione di Cloudflare nel 2020, ha interessato solo città specifiche in Europa e nelle Americhe: anche le interruzioni localizzate sembrano essere il caso di quest’ultima violazione.

Resta sintonizzato per gli aggiornamenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: