Lettera del Dr. Roger Higgs a John Kerry

“Il riscaldamento e il raffreddamento globali imitano l’attività magnetica del Sole, non la CO2”

6 agosto 2021; articolo di Cap Allon

Di seguito è riportata la lettera di 3 pagine del geologi Dr. Roger Higgs a John Kerry, pubblicata il 1 agosto 2021 (una lettura di 5 minuti).

La lettera è destinata in modo sicuro (tramite rete professionale) a John Kerry, inviato presidenziale speciale degli Stati Uniti per il clima.

Fa parte di un pacchetto di lettere simili di un gruppo internazionale eterogeneo di scienziati e professionisti dell’energia, raccolte da John Shanahan, co-fondatore/proprietario di allaboutenergy.net.

Shanahan è fiduciosa che il pacco sarà ricevuto da Kerry, che, si spera, discuterà poi del contenuto con il presidente Biden, tra i sonnellini del nonno di Biden e l’assunzione di Donepezil, presumo…

Ecco una copia della lettera (gonfiala a schermo intero per leggerla):


È una cosa terribile per i politici costringere l’umanità ad abbandonare i combustibili fossili e l’energia nucleare.

L’imposizione di sistemi di energia eolica e solare inaffidabili, inefficienti, costosi, che consumano terra e antiestetici nel mondo non è né fattibile né verde: dovrebbe essere considerato un crimine contro l’umanità e dovrebbe essere punito come tale.

Le installazioni di pannelli solari sono in aumento negli Stati Uniti e in Europa mentre i paesi occidentali cercano di ridurre la loro dipendenza dai combustibili fossili, si legge nelle righe di apertura di un recente articolo del WSJ.

Ma mentre l’Occidente installa con orgoglio i suoi pannelli “salvapianeti”, sta ignorando l’elefante nella stanza: la maggior parte dei pannelli solari è prodotta con l’energia delle centrali elettriche a carbone in Cina.

L’industria solare sta rapidamente diventando uno degli inquinatori più prolifici del mondo, secondo gli analisti, minando completamente le riduzioni delle emissioni ottenute dall’adozione diffusa.

Secondo l’analista del settore Johannes Bernreuter, le fabbriche cinesi forniscono più di tre quarti del polisilicio mondiale, un componente essenziale nella maggior parte dei pannelli solari. Le fabbriche di polisilicio raffinano il silicio metallico utilizzando un processo che consuma grandi quantità di elettricità.

Le autorità cinesi hanno costruito una serie di centrali elettriche a carbone in aree scarsamente popolate come lo Xinjiang e la Mongolia interna per supportare i produttori di silicio policristallino e altre industrie affamate di energia.

Sappiamo già che il movimento verde è idiota e ideologicamente radicato…

Le pale delle turbine eoliche non possono essere riciclate, quindi si accumulano nelle discariche.

…ma questa è una nuova stupidità “fuori scala”.

È un’ulteriore prova che l’intero movimento AGW non è altro che una truffa placida e fasulla, che deve essere rifiutata, con veemenza, da tutte le angolazioni, in particolare data la realtà del nostro clima.

Il sole sembra scivolare nel suo prossimo ciclo del Grande Minimo Solare (forse entro il ciclo solare 26, quindi intorno alla metà degli anni 2030), il che significa raffreddamento per la maggior parte del pianeta.

Le civiltà umane del passato TUTTE hanno prosperato durante periodi di calore costante (portato da un’elevata attività solare), e la nostra civiltà moderna non è stata diversa; al contrario, tuttavia, e come è avvenuto per tempo immemorabile, le società presto lottano con l’arrivo del freddo: i “sistemi” messi in atto durante quei decenni/secoli di calore prevedibile e affidabile iniziano rapidamente a fallire mentre il clima si deteriora, e la caduta degli imperi di solito non è molto lontana (vedi grafico sotto): le élite perdono il controllo quando i raccolti falliscono e quando ne consegue la carestia le masse arrabbiate cercano risposte, capri espiatori e cibo:

The Falls of Empires coincide con forti cali di temperatura (la linea rossa rappresenta il “riscaldamento moderno” e continua a prevedere i prossimi secoli).

La storia si ripete.

Ulteriori letture:

Altro dal dottor Higgs:



Il Modern Maximum è finito, sotto ogni aspetto

I TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno RAFFREDDANDO in linea con  la grande congiunzione, l’attività solare storicamente bassa, i  raggi cosmici che nucleano le nuvole e un  flusso di corrente a getto meridionale (tra le altre forzature).

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare,  se si legge tra le righe , con NOAA che afferma che stiamo entrando in un  grande minimo solare ‘in piena regola’  alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare  (25)  come “il più debole degli ultimi 200 anni“, con l’agenzia che mette in correlazione i precedenti spegnimenti solari a periodi prolungati di raffreddamento globale  qui.

Inoltre, non possiamo ignorare la sfilza di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che  il Beaufort Gyre  potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.

Grande minimo solare + Inversione magnetica dei poli

I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Non ci sono complotti

Ci sono persone e fatti documentati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: