Il Polo Sud ha sofferto il suo inverno più freddo della storia

4 ottobre 2021; articolo di Cap Allon

Contrariamente alla narrativa basata sull’agenda del MSM, in questi giorni di “riscaldamento globale catastrofico”, il Polo Sud ha appena sofferto il suo “inverno” più freddo nella storia registrata

Tra i mesi di aprile e settembre, il Polo Sud ha avuto una media di temperature di -61,1°C (-78°F).

In poche parole, questo è stato l’incantesimo di 6 mesi più freddo della regione mai registrato, e ha comodamente usurpato il precedente “inverno senza nucleo” più freddo mai registrato: i -60,6°C (-77°F) stabiliti nel 1976 (minimo solare del ciclo debole 20).

Questa incredibile e distruttiva realtà è confermata dal giornalista di climatologia dell’Antartide Stefano Di Battista che ha osservato da vicino e pubblicato ricerche sulle temperature antartiche per molti anni:

Battista fa anche notare che per giugno, luglio, agosto e settembre la temperatura media per ciascuno di questi mesi è scesa sotto i -60°C (-76°F) – un fenomeno che si è verificato solo in 3 precedenti occasioni: nel 1971, 1975 e 1978.

È stato a lungo proposto che questo imminente attacco di bassa attività solare (Grand Solar Minimum) inizi con un ritorno agli inverni storicamente freddi degli anni ’70 – ed eccoci qui. Sfortunatamente, è solo da qui è tutta discesa:

Una storia simile si sta svolgendo anche al Polo Nord.

La tendenza al riscaldamento naturale e lieve osservata negli ultimi decenni è finita: il clima è ciclico, mai lineare, e le tendenze cambiano. E in linea con questo freddo di ritorno, anche quest’anno Arctic Sea Ice è in forte aumento, come visualizzato nel grafico della NASA qui sotto:

[NASA]

Il riscaldamento globale antropogenico (AGW) è un meccanismo di controllo.

È una teoria divisiva e terrificante, e hanno il coraggio di incolpare interamente noi umani (che di per sé è assurda).

[E cosa altrettanto assurda è che qualcuno ci creda ! ndr]

AGW è l’ideale per portare avanti il ​​loro programma generale di Great Reset, che include lo spopolamento. Stanno coltivando una cultura della paura all’interno del pubblico in generale al fine di raggiungere obiettivi politici attraverso pregiudizi emotivi.

I nostri figli sono i più suscettibili a questo tipo di gioco non è un caso. Ma per tutti voi adulti ancora manipolati da questa “pressione di pulsanti”, i dati sono prontamente disponibili per una valutazione approfondita. Ignorare i fatti e la logica, e invece credere ciecamente al quadro dipinto da coloro che hanno interessi acquisiti, mostra una potente ignoranza e codardia.

Com’è che una persona può da un lato nutrire una sfiducia nei confronti dei politici/della politica, ma dall’altro credere incondizionatamente a ciò che gli organismi governativi/scienziati gli stanno dicendo? Come può essere ampiamente accettato che i governi siano sottoposti a pressioni da potenti multinazionali, eppure quando si tratta di domande sull’efficacia o anche sulla necessità di un vaccino, ad esempio, stiamo tutti zitti?

Ci sono potenti tattiche di silenziamento ed oscuramento in gioco, guidate dalla paura.

In aggiunta a ciò, la maggior parte delle persone ha imparato l’arte della dissonanza cognitiva.

Ma è così, fare domande pertinenti NON è la stessa cosa che spingere teorie cospirative senza cervello. Ci sono troppe coincidenze perché gli eventi attuali siano legittimi. Il mondo si sta lentamente rendendo conto delle loro intenzioni, ma come punizione, ora siamo più che mai sotto il loro controllo. Come sta attualmente dimostrando il Partito Comunista Cinese, mantenere il potere è tutto ciò che conta: il potere ha la precedenza sulla salute dell’economia e sulla “felicità” delle persone, perché una volta che hai una presa autoritaria sull’80%, il gioco è finito per TUTTI.

Combatti per la verità:

la storia rivela che vince sempre… alla fine.

Soprattutto vale il proverbio: “Le bugie hanno le gambe corte”


Il Modern Maximum è finito, sotto ogni aspetto

I TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno RAFFREDDANDO in linea con  la grande congiunzione, l’attività solare storicamente bassa, i  raggi cosmici che nucleano le nuvole e un  flusso di corrente a getto meridionale (tra le altre forzature).

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare,  se si legge tra le righe, con NOAA che afferma che stiamo entrando in un  grande minimo solare ‘in piena regola’  alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare  (25)  come “il più debole degli ultimi 200 anni“, con l’agenzia che mette in correlazione i precedenti spegnimenti solari a periodi prolungati di raffreddamento globale  qui.

Inoltre, non possiamo ignorare la sfilza di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che  il Beaufort Gyre  potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.

Grande minimo solare

+

Inversione magnetica dei poli

I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Non ci sono complotti

Ci sono persone e fatti

DOCUMENTATI


3 pensieri riguardo “Il Polo Sud ha sofferto il suo inverno più freddo della storia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: