Non giocare ai loro giochi: resisti

  • Minimi prossimi a -40 spazzano la Russia;
  • Massa di neve nell’emisfero settentrionale sopra la media;
  • X-Flare: Mancati!

1 novembre 2021; articolo di Cap Allon

Le bugie di coloro che hanno interessi acquisiti vengono smascherate: sempre più persone si stanno rendendo conto che le regole dell’umanità sono malleabili, che non esiste un’autorità fissa che richieda un’adesione di tipo religioso. I giorni dei conglomerati multinazionali che pagano i governi per spingere falsità redditizie a scapito della razza umana stanno volgendo al termine. L’uono medio, in numero sufficiente, può impartire un cambiamento: questa epifania sta sorgendo nelle persone e mi sta dando una merda di speranza.

Minimi prossimi a -40 spazzano la Russia

Mentre i “nostri migliori” a Glasgow lamentano gli impatti del riscaldamento globale, tra gli altri luoghi, in Siberia: “l’ultimo grande deserto del pianeta”, la Russia settentrionale ha effettivamente registrato minimi straordinari per il periodo dell’anno.

Il 31 ottobre, a Delyankir è stata registrata -36,8°C (-34,2°F).

Il famigerato Verkhoyansk ha registrato -36.6°C (-33.9°F).

A Susuman è stata osservata una gelida -36.4°C (-33,5°F).

Mentre Oymyakon ha preso la ciliegina sulla torta con una lettura di -38,9°C (-38°F) il 1° novembre, quasi 10°C al di sotto della media stagionale.

Guardando al futuro, l’attacco di freddo anomalo nella Russia settentrionale non diminuirà presto.

In realtà è destinato a intensificarsi.

Come rivelato dall’ultima corsa GFS (mostrata di seguito), si prevede che il blu e il rosa si diffonderanno nella Russia settentrionale/centrale/meridionale e nella maggior parte del Kazakistan nel corso del mese di novembre:

GFS 2m Temp Anomalies (C) Nov 3 [tropicaltidbits.com].

Massa di neve nell’emisfero settentrionale sopra la media

Si prevede che nelle prossime settimane freddo e forti nevicate, colpiranno il continente asiatico:

GFS Total Snowfall (cm) Nov 1 – Nov 17 [tropicaltidbits.com].

Accumuli così impressionanti non faranno che aumentare quella che è già una stagione di nevicate superiore alla media in tutto l’emisfero settentrionale. Guardando l’ultimo grafico “Total Snow Mass” (mostrato sotto), per gentile concessione dell’Istituto Meteorologico Finlandese, la neve è stata al di sopra della media 1982-2012 da quando la stagione è iniziata più di un mese fa:

[Finnish Meteorological Institute]

Indipendentemente dalla retorica calorosa vomitata dalla COP26, la realtà ritratta nel grafico sopra è stata considerata una totale impossibilità secondo gli insegnamenti della teoria del riscaldamento globale antropogenico originale compilata dall’IPCC.

La narrativa è cambiata da allora, tuttavia, con la scienza che ancora lotta per recuperare il ritardo, e ora tutti gli eventi meteorologici sono il risultato delle emissioni umane di anidride carbonica, comprese nevicate superiori alla media in un intero emisfero e gelate mortali da record come come quello sofferto in Texas a febbraio.

Questa è la realtà perversa in cui esistiamo tutti, e il solo metterla in discussione ti vede etichettato come un “negatore” ed esiliato dalla società. Ma come accennato in precedenza, questo paradigma sta cambiando e sempre più persone si esiliano da sole: orde di cittadini un tempo ciechi e obbedienti stanno lasciando il lavoro e fuggendo dalle città. La COP26 è l’ultima indicazione di questo cambiamento. L’evento, nonostante i migliori sforzi del MSM, ha raccolto pochissimo appeal diffuso: alla gente semplicemente non importa più cosa hanno da dire i politici, su qualsiasi argomento. I politici, come gli scienziati pop, hanno deluso le persone – ora sono viste esattamente per quello che sono: portavoce pagati per i potenti.

C’è un edificio a palle di neve. Si sta preparando una rivoluzione. La disperazione dell’élite è palpabile: puoi vederlo nelle misure totalitarie attualmente in corso di attuazione in tutto il mondo. Tutto ciò che dobbiamo fare è alzarci e dire di no, collettivamente: siamo più numerosi e il nostro numero cresce ogni giorno che passa.

Trova persone che la pensano allo stesso modo nella tua zona e fai un cambiamento. In caso contrario, non giocare ai loro giochi: resisti.

X-Flare: Mancati!

E infine, le proiezioni per l’arrivo di X-Flare erano sbagliate: l’espulsione di massa coronale ha mancato la Terra, per la maggior parte.

Immagino che dovremmo essere grati.

Tuttavia, ero desideroso di un aggiornamento sulla forza della magnetosfera del nostro pianeta.

Il CME era davvero piuttosto grande, ma 1) è arrivato più tardi del previsto e 2) ci ha solo sfiorati, innescando brevemente una tempesta geomagnetica G1 (lontano dal G3 che ci si aspettava). Nel complesso, le previsioni ufficiali della NOAA e simili erano sbagliate, e di una certa grandezza, come in realtà è stato il caso degli ultimi brillamenti solari. Ma piuttosto che sottolineare le inadeguatezze del NOAA, penso che questo dovrebbe servire come indicazione di quanto lontano dobbiamo andare, di quanto poco sappiamo e di come le nozioni di “scienza stabilizzata”, in qualsiasi campo, siano assolutamente assurde e fraudolento.


Purtroppo possiamo dirlo soltanto a posteriori, di quanto sostengo io da tempo e da quanto osservato anche da altri attivisti: tutto quello che stanno facendo è peggiorare ogni notizia o inventarle di sana pianta per tenerci in costante apprensione, per levarci ogni residua speranza, per gettarci nell’angoscia e nella preoccupazione, che tutto ci è contro.. anche la natura.. che colpevolmente, come razza umana, abbiamo cercato di distruggere avvelenando inquinando e consumando a quattro palmenti.

Una storia ignobile, fatta di sotterfugi e di complotti più o meno riusciti; di falsità e dogmi, di religioni inventate di sana pianta; di verità plausibili e fatti indicibili, di meschinità da parte di grandi uomini e piccolezze di popoli interi, fino a sovvertire il ridicolo per avere in cambio un posto in un consesso più alto, nel senso letterale del termine. D’altra parte tutte le religioni moderne si affidano al cielo per avere risposte e sicurezze che la natura non può dare, ed allora se splende il sole ed i raccolti sono buoni gli Dei sono benevolenti e magnanimi. Quando invece fa freddo e si muore di fame, miseria e malattie, gli Dei non ci sono, non ci parlano, non siamo nei loro pensieri.

E questo fa dubitare…

Ad una mente aperta verrebbe da pensare che un “padre celeste” aiuti i suoi figli nel momento del bisogno, che li sappia consigliare sulle perigliose vie della vita e li conforti durante le tragedie.

Invece abbiamo Dei stizzosi e viziati che pretendono di essere creduti veri a prescindere: prima mi veneri e mi preghi, poi se resta tempo e proprio non ho altro da fare scendo a fare un giro a guardare il tumulto.

«Da qui messere si domina la valle, quel che si vede è.. »

Ricordo sempre un discorso sull’unione pronunciato da Jean-Claude Juncker, che “in vino veritas”, ci informò di quanto fossero preoccupati per le sorti dell’Europa i “governanti di mondi lontani”. Lo ricordo bene perché sono quei fatti che danno una quadra alla montagna di fotografie gettate a caso sul tavolo, quelle cose che ti fanno comprendere e ti lasciano attonito, l’anello mancante che mette insieme le ossa dello scheletro e per un attimo cruciale, che bisogna cogliere come un dono, fai il vero “salto quantico”, non quello che ci propinano con tanto fervore certe teorie “new age”.

Non basta alla stirpe di Caino possedere quella tecnologia che si ostinano a negarci, tanto da essere pronti a staccare la spina delle centrali elettriche questo inverno.. sempre perché siamo stati cattivi con madre natura che ci punirà con un super inverno causato dal global warming.. l’autentica fiera del bi-pensiero Orwelliano.

Dovranno.. “come si dice, sfoltire?” la razza umana perché semplicemente sette miliardi di trogloditi non li vogliono a spasso per la galassia.

Non ci vogliono chi?

Questa (come disse “Kipli”) è tutta un’altra storia.

E questo è davvero tutto..

Se non arrivi a comprendere questo nemmeno il disegnino potrà salvarti.


Il Modern Maximum è finito, sotto ogni aspetto

I TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno RAFFREDDANDO in linea con  la grande congiunzione, l’attività solare storicamente bassa, i  raggi cosmici che nucleano le nuvole e un  flusso di corrente a getto meridionale (tra le altre forzature).

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare,  se si legge tra le righe, con NOAA che afferma che stiamo entrando in un  grande minimo solare ‘in piena regola’  alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare  (25)  come “il più debole degli ultimi 200 anni“, con l’agenzia che mette in correlazione i precedenti spegnimenti solari a periodi prolungati di raffreddamento globale  qui.

Inoltre, non possiamo ignorare la moltitudine di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che  il Beaufort Gyre  potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.


Grande minimo solare
+
Inversione magnetica dei poli


I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

Non ci sono complotti

Ci sono persone e fatti

DOCUMENTATI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: