Proteste in Europa contro il Green Pass e le vaccinazioni obbligatorie

I media aziendali tacciono mentre le proteste di massa che si svolgono in tutto il mondo in reazione a nuovi blocchi e mandati

20 novembre 2021; articolo di Matt Agorist

Come riportato dal TFTP questa settimana, nonostante molti paesi in tutto il pianeta raggiungano tassi di vaccinazione fino al 100%, i casi di covid stanno ancora aumentando. Poiché gli unici strumenti dello stato sono la forza e la coercizione, poiché i picchi stagionali inevitabilmente colpiscono, i governi di tutto il mondo stanno introducendo più tirannia. Ma dopo quasi due anni in cui siamo stati rinchiusi, rinchiusi, insabbiati, ridotti alla povertà e aver visto prosperare lo stato di polizia, molti di noi persone ne hanno avuto abbastanza. Sono pazzi da morire e non ce la faranno più.

Lunedì l’Austria ha adottato le misure più tiranniche finora e ha segregato la società in due classi: vaccinati e non vaccinati. Se non sei vaccinato, sei costretto a rimanere a casa tua e non ti è permesso uscire in pubblico a meno che non sia per cibo o altre attività esplicitamente designate.

Austria 🇦🇹 Ministro dell’Interno:
“Da domani ogni cittadino, ogni persona che vive in Austria, deve essere consapevole che può essere controllato dalla polizia in qualsiasi momento”.

 Di che anno è questo?
 😬 pic.twitter.com/Q5WIrSF0LX

 — Dr. Eli David (@DrEliDavid) 17 novembre 2021

(account rimosso)

Da allora sono emersi numerosi video di poliziotti che pattugliano i negozi e chiedono di vedere lo stato di vaccinazione dei cittadini, e l’Austria inizia ad assomigliare a un luogo simile alla Germania degli anni ’30.

Non è nemmeno solo l’Austria, altri video sono emersi da altri paesi, mostrando agenti di polizia che conducono “strappa e afferra” e strappano letteralmente le persone dalle strade per aver riferito di non aver mostrato la prova della vaccinazione.

È pura follia; e nonostante la natura completamente inefficace della loro tirannia, il governo continua ad aumentarla. I governi del mondo stanno spingendo i loro cittadini sull’orlo e ora i cittadini stanno spingendo indietro.

Mentre i media sbavavano sul caso Kyle Rittenhouse nei loro tentativi di dividere ulteriormente la società, proteste di massa contro la tirannia del governo si stanno verificando ovunque, compresi gli Stati Uniti. Tuttavia, grazie al loro costante assecondamento dell’establishment, queste proteste sono assenti dalla copertura dei media mainstream.

A Praga, in Germania, decine di migliaia di persone si sono riversate nelle strade per manifestare contro il costante stato di blocco del Paese.

In Austria, dove i non vaccinati vengono trattati come una specie subumana, sia i vaccinati che i non vaccinati sono scesi in piazza per protestare contro la tirannia. Ci sono stati tutta la settimana, ma non lo sapresti se la tua unica fonte di informazioni sono i media aziendali.

In Australia, che negli ultimi mesi è diventata famosa per i campi di internamento, i blocchi e la follia dello stato di polizia, i cittadini ne hanno finalmente avuto abbastanza. Per quasi tre giorni consecutivi, coraggiosi australiani hanno protestato davanti al Parlamento per chiedere al loro governo di smetterla di opprimerli.

Anche gli iraniani scendono in piazza per protestare contro il blocco del loro Paese.

Sono passati 20 mesi e la gente si sta stancando della tirannia. Anche negli Stati Uniti stanno protestando.

Come abbiamo riportato venerdì, anche la polizia e i militari austriaci parteciperanno a una protesta sabato. Si chiama “mega-dimostrazione” il 20 novembre a Vienna e la polizia sembra sostenere e persino unirsi.

Ciò che fanno queste proteste di massa è consentire agli altri di rendersi conto che non sei solo in questo. Sebbene il Team Destino voglia che tu rimanga isolato e timoroso, in realtà le persone stanno tornando alla normalità e alcuni posti sono tornati per molto tempo. Blocchi, mandati, chiusure e tirannia arbitraria non hanno fatto altro che rovinare l’economia e distruggere i diritti civili, eppure gli statisti e i loro sostenitori non riescono a vedere la foresta per gli alberi.

Coloro che continuano a sostenere tali misure stanno facendo un disservizio alla società e finiranno sicuramente dalla parte sbagliata della storia.

Ancora non si riesce a capire cosa sia successo a Rotherdam, nei Paesi Bassi, qui da instagram un video concitato del momento in cui si è sparato e si vede una persona a terra.

Fonte: The Free Thought Project

Matt Agorist è un veterano congedato con onore dall’USMC ed ex operatore dei servizi segreti incaricato direttamente dalla NSA. Questa precedente esperienza gli dà una visione unica del mondo della corruzione del governo e dello stato di polizia americano. Agorist è un giornalista indipendente da oltre un decennio ed è apparso sui principali network di tutto il mondo. Agorist è anche Editor at Large del Free Thought Project. Segui @MattAgorist su Twitter, Steemit e ora su Minds.


I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

Non ci sono complotti

Ci sono persone e fatti

DOCUMENTATI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: