Trudeau invoca la legge sulle emergenze in Canada

Source: February 25, 2022; analisi del Dr. Joseph Mercola [>Fact Checked<]

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha appena fatto uscire il gatto dello stato profondo dalla borsa perché tutto il mondo lo vedesse. La rivelazione prematura e l’anteprima di ciò che è in serbo per le persone del mondo è forse il lato positivo di tutto questo.


La storia in breve
  • Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha invocato l’Emergencies Act in risposta ai camionisti di Freedom Convoy
  • In base a questo atto, le istituzioni finanziarie possono sequestrare i conti bancari dei manifestanti e di chiunque abbia donato $ 25 o più alla protesta. Il governo può anche revocare le patenti di guida dei manifestanti
  • Trudeau sta mostrando al mondo di cosa tratta davvero il Great Reset di Klaus Schwab per la persona media. Se andiamo avanti con il loro ripristino finanziario verso una valuta digitale globale centralizzata, i banchieri centrali possono paralizzare finanziariamente chiunque, ovunque, in qualsiasi momento, per qualsiasi motivo
  • L’Emergencies Act conferisce inoltre a Trudeau il potere di vietare le assemblee pubbliche (compresi i blocchi), obbligare individui e aziende a fornire “servizi essenziali” e imporre multe fino a $ 5.000 o la reclusione fino a cinque anni per violazione di una qualsiasi delle misure di emergenza dichiarate
  • A contrastare la presa di potere senza precedenti del primo ministro ci sono i premier di Alberta, Manitoba, Saskatchewan e Quebec. Il Premier dell’Alberta Jason Kenney ha sottolineato che la nazione ha già “tutti gli strumenti legali e le risorse operative necessarie per mantenere l’ordine” e che “nessun potere aggiuntivo rilevante di risorse” può essere concesso dalla legge

Bene bene bene. Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha appena fatto uscire il gatto dello stato profondo dalla borsa perché tutto il mondo lo vedesse. La rivelazione prematura e l’onesta anteprima di ciò che è in serbo per le persone del mondo è forse il lato positivo di tutto questo.

Invocando il Canadian Emergencies Act1 del 1988 per consentire la revoca totale delle patenti di guida dei manifestanti e il sequestro dei loro conti bancari – e chiunque abbia fatto anche una donazione nominale alla loro causa – Trudeau sta mostrando al mondo cosa sia davvero il Great Reset di Klaus Schwab per la persona media.

Se andiamo avanti con il loro ripristino finanziario verso una valuta digitale globale centralizzata, i banchieri centrali possono paralizzare finanziariamente chiunque, ovunque, in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo. Questa è una leva più che sufficiente per mantenere la maggior parte delle persone in linea.

Il World Economic Forum non ha dichiarato che entro il 2030 “non possiedi nulla e non avrai privacy”2 per niente. Non possiedi nemmeno il tuo stesso corpo, se fanno a modo loro. Il loro obiettivo è il controllo completo su ogni minuzia della tua vita. Solo loro saranno liberi di vivere e governare a loro piacimento.


Trudeau si attribuisce poteri dittatoriali

Come riportato da The Defender:3

“Con una mossa che gli conferisce ‘ampi poteri’, il primo ministro canadese Justin Trudeau ha invocato – per la prima volta nella storia – il Canada’s Emergencies Act in risposta a quella che il commentatore politico Krystal Ball ha definito una protesta ‘nei fatti completamente pacifica’.

Tali poteri includono il conferimento alle banche canadesi della possibilità, senza un ordine del tribunale, di “congelare o sospendere immediatamente i conti” di qualsiasi canadese” che abbia donato $ 25 o più ai conti di raccolta fondi del convoglio di camionisti.


In un episodio di “Breaking Points With Krystal and Sagaar”, il co-conduttore di Ball, Saagar Enjeti, ha affermato che anche il governo canadese “sequestrerà tutti i fondi destinati alle proteste, inclusa la criptovaluta”.


Con i poteri concessi al governo dalla legge sulle emergenze “non solo possono sequestrare e sospendere per sempre la patente di guida, ma possono anche andare a prelevare denaro dal conto bancario del proprietario del camion”, ha affermato Enjeti.


‘Quindi, stiamo assistendo a una vera e propria guerra finanziaria contro i camionisti… Avete qui il Primo Ministro canadese, che è il nostro vicino a nord, che invoca l’Emergencies Act, dichiarando guerra finanziaria ai suoi stessi cittadini e sospendendolo libertà civili… in una società apparentemente libera e aperta’, ha detto Enjeti. Se questo sta accadendo nel tuo paese, “tu [chiaramente] non vivi in ​​un paese libero”, ha affermato”
.

Oltre a conferire al governo canadese l’autorità di sequestrare conti bancari di cittadini senza ordine del tribunale, l’Emergencies Act conferisce a Trudeau anche il potere di:4,5

  • Vietare le assemblee pubbliche (compresi i blocchi)
  • Bar viaggi da e verso determinate aree
  • Regolamentare l’uso di determinati tipi di proprietà, compresi i beni utilizzati nei blocchi
  • Obbligare individui e aziende a fornire “servizi essenziali”
  • Infliggere multe fino a $ 5.000 o reclusione fino a cinque anni per aver violato una qualsiasi delle misure di emergenza dichiarate

Per capire quanto sia ridicola l’invocazione di questa legge nelle circostanze attuali, si consideri che è stata progettata per l’uso solo in tempi di crisi estreme,6,7 come un’emergenza in tempo di guerra dove c’è un’espressa minaccia alla sicurezza e alla sovranità della nazione. La situazione deve essere “urgente e critica” e “mettere in serio pericolo la vita, la salute o la sicurezza dei canadesi”.

Le proteste possono essere una seccatura e molte persone potrebbero non essere d’accordo con loro, ma ciò non giustifica questa decisione.

~ Toronto Sun

Inoltre, la legge può essere invocata solo se l’emergenza non può essere affrontata da nessun’altra legge federale esistente e/o se eccede la capacità delle province di affrontare efficacemente la situazione.


Trudeau accusato di retorica falsa e odiosa

A contrastare la presa di potere senza precedenti del primo ministro ci sono i premier di Alberta, Manitoba, Saskatchewan e Quebec. Il Premier dell’Alberta Jason Kenney ha sottolineato che la nazione ha già “tutti gli strumenti legali e le risorse operative necessarie per mantenere l’ordine” e che “nessun potere aggiuntivo rilevante di risorse” può essere concesso dalla legge.8

Kenney ha anche affermato l’ovvio quando ha detto al primo ministro di “porre fine al mandato del vaccino per i camionisti transfrontalieri, poiché non ha alcuno scopo utile per la salute pubblica”. Questa sarebbe la soluzione pacifica al blocco.

Il Canadian Justice Center for Constitutional Freedoms ha anche denunciato l’invocazione di Trudeau dell’Emergencies Act, definendo “l’uso dei poteri di emergenza ingiustificato dai fatti e dalla realtà di Ottawa”. Nonostante ciò, il parlamento canadese ha votato per approvare la mozione di Trudeau per invocare la legge, con 185 voti favorevoli e 151 contrari, lunedì 21 febbraio 2022.9

Secondo Trudeau, la protesta dei camionisti ostacola il commercio e impedisce alle persone di andare a lavorare e guadagnarsi da vivere. Con ciò, sta sostanzialmente condannando le proprie azioni, poiché lo stesso Trudeau ha chiuso le attività e impedito alle persone di guadagnarsi da vivere, a intermittenza, negli ultimi due anni. L’ipocrisia è grottesca oltre le parole. Eppure è andato anche oltre.


“Trudeau è andato troppo lontano”

In un editoriale del 15 febbraio 2022, il Toronto Sun ha denunciato la retorica odiosa del primo ministro contro i cittadini canadesi e lo ha accusato di alimentare fiamme di odio di sua creazione:10

“L’ingiustificato ricorso all’Emergence Act da parte del Primo Ministro Justin Trudeau è profondamente problematico e avrà conseguenze a lungo termine per il Paese. Da quando il convoglio della libertà ha toccato per la prima volta la base di Ottawa un paio di settimane fa, il Primo Ministro ha fatto di tutto per aumentare le tensioni.

Il governo liberale sembrava sperare in una sorta di evento in stile 6 gennaio come è successo negli Stati Uniti l’anno scorso. Tutta la loro retorica indicava che erano ansiosi di vedere un evento del genere precipitare. Non l’ha mai fatto. Il convoglio è stato tranquillo per tutto…


Trudeau ha chiamato i manifestanti con ogni nome nel libro anche se sono una folla diversificata in ogni senso della parola. Ora si sta attribuendo poteri straordinari per far fronte a queste proteste. Una delle parti più inquietanti è come ora possono imporre alle banche di bloccare i conti delle persone senza un ordine del tribunale …


Trudeau … vuole divisione e più ostilità … Le proteste possono essere una seccatura e molte persone potrebbero non essere d’accordo con loro, ma ciò non giustifica questa decisione. L’unica cosa che si può dire in difesa del ricorso da parte di Trudeau all’Emergencies Act è che è stata la sua incompetenza a rendere necessaria una misura così estrema”.

In effetti, la retorica di Trudeau è stata tutt’altro che unificante. In primo luogo, ha definito il Freedom Convoy una “piccola frangia minoritaria” che esprime “punti di vista inaccettabili”. Deve aver cambiato idea, anche se in privato, vedendo come è improbabile che un leader sano di mente invochi poteri di emergenza radicale per un piccolo gruppo che suona il clacson.

Quindi, ha insistito sul fatto che i manifestanti erano un gruppo di “razzisti” e “misogini” che sventolavano bandiere naziste e rubavano cibo ai senzatetto. Molti hanno ora pubblicamente chiesto che ritrattasse tali dichiarazioni e si scusasse.


I membri del Parlamento chiedono scuse

Tra loro c’è il membro conservatore del parlamento Candice Bergen, che ha chiesto a Trudeau di scusarsi per la sua “retorica odiosa” contro “i canadesi amanti della pace e patriottici”.11 In un discorso appassionato, Bergen ha anche ricordato ai membri della Camera che lo stesso Trudeau “indossava la faccia nera più volte di quanto potesse ricordare.”

Un’altra è Melissa Lantsman, una parlamentare conservatrice ebrea, che Trudeau ha accusato di “stare con le persone che sventolano la svastica”. Lantsman definì le parole di Trudeau “pericolose e vergognose”. Secondo il Toronto Sun:12

“La controversia nasce da un brutto scambio alla Camera dei Comuni mercoledì in cui Lantsman ha accusato Trudeau di aver alimentato ‘le fiamme di un’emergenza nazionale ingiustificata’ definendo i camionisti di Freedom Convoy ‘razzisti’ e ‘marginali’.

La risposta di Trudeau è stata un colpo basso scioccante. “I membri del Partito conservatore possono stare con le persone che sventolano la svastica, possono stare con le persone che sventolano la bandiera confederata. Sceglieremo di stare con i canadesi che meritano di poter ottenere il loro lavoro, che hanno bisogno di riavere le loro vite”, ha affermato Trudeau.


Suggerire a un parlamentare ebreo di stare con una bandiera nazista era così ripugnante che il presidente Anthony Rota rimproverò i membri, e “questo include l’onorevole primo ministro” per aver usato “parole incendiarie alla Camera”.


Definendolo “terribile”, il fratellastro di Trudeau Kyle Kemper ha detto “si comporta come un prepotente”. “Un nuovo minimo, anche per Trudeau”, ha twittato il deputato conservatore Pierre Poilievre. “Ha falsamente accusato un parlamentare ebreo e discendente di sopravvissuti all’Olocausto di stare con persone che agitano svastiche. Lei no.'”

Anche Michael Mostyn, CEO di B’nai Brith Canada, un’organizzazione di servizio ebraica, ha condannato il commento di Trudeau a Lantsman, dicendo: “Questa percezione errata non dovrebbe essere consentita. Ci auguriamo che il primo ministro affronti prontamente la questione”. Finora, Trudeau non ha fatto nulla del genere.


Conseguenze a lungo termine

In un video (sopra), Tamara Lich, sostenitrice della libertà di parola e organizzatrice di un convoglio di camionisti, ha predetto il suo arresto e ha rivolto un pianto ai manifestanti affinché rimangano pacifici. Il giorno successivo, Lich è stata prelevata e messa in manette dalla polizia di Ottawa.

Gli esperti legali avvertono ora che l’invocazione dell’Emergence Act da parte di Trudeau potrebbe avere conseguenze per le generazioni a venire. Secondo Marco Mendicino, “rapporti pubblici” indicano che persone con “posizioni ideologiche estremiste” potrebbero partecipare al blocco, da qui la necessità di poteri di emergenza da parte del governo.

Tuttavia, come notato dal professore di diritto e direttore esecutivo di Rights Probe, Bruce Pardy, nella migliore delle ipotesi si tratta di dicerie, e agire solo sulla base della retorica costituisce un pericoloso precedente.13

“Solo per un momento, considera le implicazioni. Questo è un governo che ha invocato uno statuto di emergenza per sua stessa ammissione sulla base di qualcosa che qualcuno ha detto”, ha detto Pardy.14

“Non hanno una vera violenza in corso. Non hanno informazioni sulle minacce di violenza che si verificano. Sono sicuro che puoi capire quali sono le conseguenze se questo deve essere considerato un uso corretto della legge sulle emergenze …

Libertà ora significa, a quanto pare, sicurezza. Lo stato di diritto significa che i governi prendono il controllo delle cose per “risultati adeguati”. La violenza ora può significare parole. Il clacson è stato chiamato violenza e ora lo stanno prendendo alla lettera.


Hanno detto che stanno procedendo contro la violenza, e cosa hanno? Hanno parole, hanno retorica, hanno l’espressione di una posizione politica. Ed è quella retorica, è quella posizione politica di cui hanno paura, e che costituisce l’emergenza…


Se questa invocazione dell’Emergencies Act è valida, allora i governi hanno il potere di dichiarare emergenze e reprimere qualsiasi protesta pacifica, qualsiasi dissenso, che minacci le loro fortune politiche e la loro ideologia, e questo non è il tipo di paese in cui vogliamo vivere…”

Anche Cecil Lyon, un esperto legale di risoluzione delle controversie dell’Ontario, si è opposto con veemenza alle azioni di Trudeau, definendolo un “approccio a martello” che mostra che il governo sta “perdendo la strada e non sta guardando a come risolvere una controversia”.15


Trudeau trae profitto dal monopolio dei vaccini COVID

Chiaramente, Trudeau è legato ai mandati dei vaccini e disposto a fare qualsiasi cosa per mantenerli in vigore. Ci si chiede se la partecipazione della Fondazione Trudeau in Acuitas Therapeutics – che si dice sia intorno al 40%, secondo il Dr. Robert Malone16 – possa influenzare il suo comportamento? Acuitas realizza il sistema di rilascio di nanoparticelle lipidiche che Pfizer/BioNTech utilizza nella sua ripresa COVID.17

In un video del 12 febbraio 2022 (sopra), David Martin, Ph.D., ha discusso in modo approfondito i conflitti di interesse di Trudeau, dicendo:18

“Trudeau controlla il monopolio illegale sulla forma di iniezione di BioNTech e Moderna. Mi hai sentito bene. La cosa che viene iniettata nelle persone in tutto il paese e in tutto il mondo è in effetti un vantaggio economico … che paga proprio nelle tasche di Trudeau.

Non è interessato alla salute pubblica. È interessato a riempirsi le tasche, perché indipendentemente dal colpo che fai, il Canada ottiene la moneta …
Trudeau ha il monopolio. Questa è la Chicago degli anni ’20, questa è la mafia e abbiamo bisogno che ogni americano, ogni canadese e tutti in tutto il mondo si uniscano e si informino sui crimini che Justin Trudeau sta spingendo con il pretesto della salute pubblica”
.

Fonti e Referenze

Dr. Joseph Mercola


Correlati:

Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto


I canali dei social media stanno limitando la di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo che mostra gli aggiornamenti con ritardi di ore.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

Non ci sono complotti

ci sono persone e fatti

DOCUMENTATI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: