L’aria artica spazza l’Europa

Source: March 3, 2022; articolo di Cap Allon

  • Febbraio eccezionalmente freddo del Canada;
  • La Corsica soffre il giorno di marzo più freddo mai registrato mentre l’aria artica spazza l’Europa
  • Previsioni di forti nevicate per l’Ucraina
  • Interruzioni di corrente inspiegabili in tutta Taiwan

Febbraio eccezionalmente freddo del Canada

Febbraio in Canada è stato molto freddo. L’anomalia della temperatura della nazione è terminata a un impressionante -1,36°C al di sotto della linea di base 1991-2020. Faceva particolarmente freddo nelle aree centrali, fino a -6°C al di sotto della norma a Yellowknife.

Peter Kimbell, meteorologo per la preparazione all’allarme (???) di Environment Canada, ha affermato che la temperatura media giornaliera registrata a febbraio è stata di -16,9°C (1,6°F), che è di quasi cinque gradi inferiore alla media del mese.

“Cinque gradi è notevolmente al di sotto della media”, ha detto Kimbell. “E abbiamo avuto parecchi giorni di minimi notturni di -30°C. In effetti, hai raggiunto -36 il 24 febbraio e -34,5 il 25 febbraio”.

Canada’s Feb, 2022 Temp Anomalies [@Pat_wx].

Febbraio è seguito anche a quello che è stato un gennaio molto freddo, amplificando la miseria per i canadesi: “Se le persone si lamentano [del freddo], è per una buona ragione“, ha aggiunto Kimbell. “È del tutto giustificato, perché cinque gradi sotto la norma nel bel mezzo dell’inverno fa molto freddo”.

Insieme al gelo anomalo, sono stati rilevati anche volumi di neve insolitamente elevati: 67 cm (2,2 piedi) si sono depositati il mese scorso a Hazelwood Lake, appena a nord di Thunder Bay, con la media a lungo termine di febbraio nel sito di soli 27 cm (10,6 pollici).

È insolito avere un mese sia freddo che nevoso, ha osservato Kimbell, poiché tende a essere più secco quando la temperatura scende.

Thunder Bay, Ontario, ha ricevuto più del doppio della neve media di febbraio.

La Corsica soffre il giorno di marzo più freddo mai registrato mentre l’aria artica spazza l’Europa

L’inizio della primavera meteorologica in Europa ha portato con sé un inaspettato ritorno in inverno: condizioni gelide che non faranno altro che intensificare l’avanzata di marzo.

La Corsica, l’isola montuosa mediterranea della Francia, è stata colpita da gelate di basso livello mercoledì 2 marzo. I termometri hanno toccato il fondo a -6,1°C (21°F) a Figari, realizzando la giornata di marzo più fredda mai registrata (da quando la stazione è entrata in funzione nel 1979) .

L’Europa prevede un’intensificazione di queste condizioni invernali nelle prossime settimane, ritardando l’inizio della primavera.


Previsioni di forti nevicate per l’Ucraina orientale…

Si prevede che nevicate significative si diffonderanno in tutta l’Ucraina orientale nei prossimi due giorni, con conseguente scarsa visibilità, condizioni di viaggio difficili e totali diffusi compresi tra 6 e 12 pollici, più sulle quote più elevate del paese.

Mentre sta già cadendo una leggera nevicata, giovedì si sposteranno forti raffiche di neve, che dureranno fino a sabato. Kharkiv e Donetsk potrebbero vedere ciascuna più di 10 pollici, cadendo principalmente giovedì/venerdì a Donetsk e venerdì/sabato a Kharkiv.

Oltre alla neve, dovrebbero aumentare anche i venti. Mentre le temperature rimarranno insolitamente fredde per il periodo dell’anno, intorno allo zero termico. E guardando più avanti, una massa d’aria ancora più fredda sembra destinata a muoversi la prossima settimana:

GFS 2m Temperature Anomalies (C) March 11 [tropicaltidbits.com].

Una breve parola sul conflitto: è, ovviamente, una situazione molto più complessa di quella che MSM sta dipingendo. Se pensi che gli Stati Uniti e i loro alleati della NATO siano i “bravi ragazzi” in tutto questo, allora sei irrimediabilmente ignorante; non ci sono bravi ragazzi, solo manovre geopolitiche, profitti bellici e, come sempre accade in tali sforzi, la sofferenza di persone innocenti (compresi i soldati).

… Mentre le esportazioni di grano della nazione si bloccano

Comprensibilmente, negli ultimi tempi l’Ucraina non ha adempiuto ai suoi contratti sui cereali, il che ha un impatto negativo su alcune nazioni di importazione, tra cui la Corea del Sud, dove la perdita di esportazioni dai porti ucraini lascia un divario difficile da colmare.

I produttori di mangimi con sede in Corea del Sud potrebbero essere costretti a dichiarare forza maggiore su alcuni dei loro contratti nelle prossime settimane, riferisce agricensus.com. I porti ucraini hanno interrotto le loro operazioni e i prezzi spot sono aumentati dopo che la Russia ha invaso il 24 febbraio. I dati suggeriscono che circa 300.000 tonnellate di mais diretto alla Corea del Sud sono state intrappolate dal conflitto, con questa perdita di approvvigionamento prenotato in anticipo del Mar Nero considerata quasi impossibile da sostituire con così poco preavviso.

“Loro (produttori di mangimi sudcoreani) probabilmente dovranno affrontare un problema di fornitura entro aprile… Per il momento, devono acquistare il più possibile per sostituire quella fornitura per l’arrivo di aprile e maggio e poi pensare a cosa verrà dopo”, dice un commerciante di Singapore.

La Korea Feed Association è entrata nel mercato mercoledì per acquistare 204.000 tonnellate di mais con consegna tra il 15 aprile e il 25 giugno; tuttavia, hanno finito per acquistare solo 134.000 tonnellate di mais per la consegna tra il 5 maggio e il 25 giugno. Inoltre, il prezzo medio pagato è stato anche molto più costoso, circa 62 $/ton in più rispetto a quanto pagato da Major Feedmills Group il 9 febbraio, per esempio.


Interruzioni di corrente inspiegabili in tutta Taiwan

Credito immagine: NASA/ISS. Acquisito il 27 luglio 2014

Posted by Teo Blašković on March 3, 2022

Diverse contee e città di Taiwan stanno subendo interruzioni di corrente inspiegabili il 3 marzo 2022.

Secondo Taiwan News, alle 09:00 LT (01:00 UTC) di giovedì 3 marzo, interruzioni di corrente diffuse hanno colpito Taipei City, Kaohsiung City, Keelung City, New Taipei City, Hualien City, Keelung City e Tainan City.1

Molti incroci si sono trasformati in scene caotiche con la polizia stradale prontamente inviata a governare i veicoli, ha riferito l’outlet. I camion dei pompieri sono stati inviati per le strade di molte città per far fronte a emergenze come le persone intrappolate negli ascensori.

Attualmente, interi distretti di Tainan City e Kaohsiung City stanno subendo interruzioni di corrente, mentre si verificano blackout continui anche nelle parti centrali e settentrionali del paese. Il ministro degli affari economici della nazione, Wang Meihua, ha affermato che l’interruzione ha colpito circa 5 milioni di famiglie.2

Il presidente di Taiwan Tsai Ing-wen avrebbe incontrato oggi l’ex segretario di Stato americano Mike Pompeo. Ing-wen ha affermato che un live streaming programmato della sua chat con Pompeo doveva essere temporaneamente annullato a causa di interruzioni di corrente.

Ing-wen afferma che Taiwan è uno stato indipendente chiamato Repubblica di Cina. Lo stato rifiuta le pretese di sovranità della Cina, affermando che la Repubblica popolare cinese non ha mai controllato l’isola e solo il suo popolo può decidere il suo futuro.

Il governo della Repubblica di Cina fuggì a Taiwan nel 1949 dopo aver perso la guerra civile cinese a favore dei comunisti.3

Nel dicembre 2021, Taipower ha dichiarato di subire attacchi informatici su base giornaliera.4

Riferimenti:
  • 1 Blackout segnalati in tutta Taiwan – Taiwan News
  • 2 Taiwan: una massiccia interruzione di corrente colpisce cinque milioni di famiglie – BBC
  • 3 L’ex alto diplomatico Usa Pompeo arriva a Taiwan, la definisce ‘grande nazione’ – Reuters
  • 4 La compagnia elettrica nazionale di Taiwan colpita quotidianamente da attacchi informatici – Taiwan News

Altrove

Sembrerà molto invernale se gli Stati Uniti questa settimana, incluso nello Stato di New York, dove un sistema di innevamento si sta facendo nuovamente strada verso la regione, forniranno un colpo di neve accumulata all’inizio di giovedì.

Secondo la NWS, da Batavia a Rochester riceveranno 3 pollici di neve, con quantità potenzialmente maggiori a Oswego e Pulaski, New York. Quelli a est del lago Ontario dovrebbero vedere più neve. E sono ancora possibili più pollici per i Finger Lakes.

Le ultime corse GFS hanno suggerito un potente Arctic Outbreak a metà marzo, una configurazione su cui stanno raddoppiando:

GFS 2m Temperature Anomalies (C) March 8 – March 12 [tropicaltidbits.com].
GFS Total Snowfall (inches) March 3 – March 19 [tropicaltidbits.com].

I TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno stanno stanno RAFFREDDANDO in linea con la grande congiunzione, l’attività solare storicamente bassa, i raggi cosmici che nucleano le nuvole e una corrente a getto meridionale (tra le altre forzature).

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare, se si legge tra le righe, con NOAA che afferma che stiamo entrando in un grande minimo solare ‘in piena regola’ alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare (25) come “il più debole degli ultimi 200 anni“, con i precedenti spegnimenti solari periodi prolungati di raffreddamento globale qui.

Inoltre, non possiamo ignorare la moltitudine di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che il Beaufort Gyre potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.


I canali dei social media stanno limitando la di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo che mostra gli aggiornamenti con ritardi di ore.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

Non ci sono complotti

Ci sono persone e fatti

DOCUMENTATI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: