Candace Owens Intervista Robert Malone

Source: March 19, 2022; analisi del Dr. Joseph Mercola [>Fact Checked<]

In questa discussione di quasi quattro ore con Candace Owens, Malone tocca la narrativa globale che è intenzionata a dare la caccia ai medici dissidenti, togliere loro le licenze per impedire le cure precoci contro il COVID-19 e come Bill Gates e Big Tech sono riusciti a creare monopoli per ottenere il controllo dell’informazione


La storia in breve
  • Il dottor Robert Malone discute gli effetti dei vaccini COVID-19 sulla fertilità e che prendono di mira i bambini con pressione sociale e coercizione per essere vaccinati
  • In questa discussione di quasi quattro ore con Candace Owens, Malone tocca la narrativa globale che è intenzionata a dare la caccia ai medici dissidenti, togliere loro le licenze per impedire le cure precoci contro il COVID-19 e come Bill Gates e Big Tech sono riusciti a creare monopoli per ottenere il controllo dell’informazione
  • Malone descrive tre informatori del Dipartimento della Difesa (DOD) che hanno effettuato il datamining nel database sanitario del DOD, rivelando un aumento inquietante dei tassi di aborto spontaneo, cancro, malattie neurologiche e nati morti da quando sono stati lanciati i vaccini COVID-19
  • Malone si dedica a parlare perché vuole proteggere le generazioni future; è preoccupato per gli effetti della risposta alla pandemia sui bambini, affermando che le politiche pubbliche hanno avuto un effetto negativo particolarmente forte sui giovani
  • Se le persone si riconnettono e si riuniscono ancora una volta per un vero bene più grande, Malone crede che possiamo evitare un Grande Reset e vivere invece un Grande Risveglio

Prima Parte | Parte Seconda

Spero che vi piaccia questa intervista in due parti di due giganti intellettuali: Candace Owens con il dottor Robert Malone, inventore della tecnologia, della piattaforma di base del vaccino mRNA e DNA.1 Discutono alcune delle questioni più importanti che l’umanità deve affrontare oggigiorno. Nella loro discussione di quasi quattro ore, toccano di tutto, dagli effetti dei vaccini contro il COVID-19, la fertilità e la “linea rossa” che è stata superata, riferendosi al prendere di mira i bambini con pressione sociale e coercizione per essere vaccinati.

Malone è stato messo sotto i riflettori per aver parlato dei rischi dei vaccini COVID-19, con le sue parole che sono diventate virali prima di essere rapidamente cancellate da YouTube e Twitter. Non importa se quello che sta dicendo è vero; se crea “esitazione sui vaccini”, verrà censurato. A tal fine, Malone è stato preso di mira dai media ed etichettato come “no-vax”, il che è ironico dal momento che ha ricevuto il vaccino contro il COVID-19.

Questo fatto dovrebbe rendere ancora più evidente che sta parlando non per un’agenda predeterminata o perché sta diventando ricco – al contrario, la sua reputazione è costantemente sotto attacco – ma perché crede che sia la cosa giusta da fare, e si sente moralmente obbligato ad aiutare chiunque può.

I vaccini COVID-19 stanno influenzando la fertilità

Rapporti aneddotici di alterazioni nei cicli mestruali delle donne a seguito dei vaccini COVID-19 si sono verificati in tutto il mondo. I cambiamenti includono periodi più pesanti e dolorosi2 e cambiamenti nella lunghezza delle mestruazioni, nonché sanguinamenti da rottura inaspettati o spotting* tra le donne sottoposte a contraccezione a lunga durata d’azione o quelle che sono in postmenopausa e non hanno il ciclo da anni o addirittura decenni.3

Spotting*
  1. Con il termine spotting si indicano di norma le perdite di sangue scuro tra due mestruazioni. Oggi questa parola serve però anche a descrivere le perdite di colore rosa e marroni che possono avere cause anche molto differenti tra loro.
  2. Una curiosità: la parola “spotting” deriva dal verbo inglese “to spot”, cioè macchiare.
  3. Il fenomeno più conosciuto è lo spotting premestruale, che si verifica quando si ha un sanguinamento immediatamente prima dell’arrivo della mestruazione vera e propria.
  4. Il tipo più comune di spotting sono le perdite marroni, cioè perdite ematiche scure che di norma non destano particolari preoccupazioni.
  5. Lo spotting è un fenomeno fisiologico nella maggior parte dei casi, in altri invece può indicare un problema o una patologia: tra queste cause di spotting rientrano per esempio cisti ovariche, polipi, fibromi o anche endometriosi.
  6.  Per riconoscere lo spotting basterà osservare la frequenza, il colore e la durata delle perdite. Se si tratta di spotting non durerà più di qualche giorno e sarà poco abbondante.

I funzionari sanitari hanno cercato di ignorare i rapporti e i medici hanno detto alle donne che è solo il risultato dello stress, qualcosa che in passato veniva soprannominato “isteria”. Dopo aver sentito che le preoccupazioni di così tante donne sono state spazzate via come isteria, Malone ha detto:4

«Sono gli anni ’50? Sono appena tornato indietro di un secolo? Tutta questa cosa che le donne sono isteriche era così a metà del secolo scorso. Ma è così che l’hanno lanciato. E non sono solo le donne più giovani. Sono le donne in post-menopausa che iniziano ad avere le mestruazioni. Questo è un altro grande, che è per i patologi e che fa parte del mio background, è una bandiera rossa per il cancro.»

Abbastanza sicuro, uno studio pubblicato su Obstetrics & Gynecology nel gennaio 2022 – finanziato dal National Institute of Child Health and Human Development (NICHD) e dall’Office of Research on Women’s Health del National Institutes of Health (NIH) – ha confermato un’associazione tra la lunghezza del ciclo mestruale ed i vaccini COVID-19.5

Lo studio di biodistribuzione di Pfizer, che è stato utilizzato per determinare dove vanno le sostanze iniettate nel corpo, ha anche mostrato la proteina spike COVID accumulata dalle vaccinazioni in “concentrazioni piuttosto elevate” nelle ovaie.6

Uno studio giapponese di biodistribuzione per il vaccino di Pfizer ha anche scoperto che le particelle di vaccino si spostano dal sito dell’iniezione al sangue, dopodiché le proteine ​​spike circolanti sono libere di viaggiare in tutto il corpo, comprese le ovaie, il fegato, i tessuti neurologici e altri organi.7 ha spiegato Malone:8

«La cosa che guida le mestruazioni è l’ovaio. Sappiamo che i lipidi – i grassi sintetici con carica positiva che avvolgono l’RNA per farlo scivolare nelle cellule – non sono mai stati somministrati all’uomo prima d’ora. Sappiamo dal pacchetto di dati Pfizer uscito dal Giappone che questi lipidi vanno nelle ovaie … i tuoi figli, le tue ragazze nascono con le ovaie che avranno per tutta la loro vita.

E non sappiamo ancora quale sarà il danno riproduttivo, ma sappiamo che nelle giovani donne, donne in età riproduttiva, vediamo questo fenotipo, questa caratteristica.

E non solo sono molto preoccupato per questo, ho testimoniato – come hanno fatto molti altri – con la comunità ebraica ortodossa … hanno preso la decisione e hanno inviato una dichiarazione formale alla loro comunità che questi vaccini non dovrebbero essere usati nei bambini e scoraggiano fortemente il loro uso negli adulti.

E uno dei motivi è che sono molto concentrati sulla salute riproduttiva. Quello di cui stiamo parlando è un problema profondo che non è affatto trattabile… Penso che possiamo dirlo con sicurezza che se abbiamo irregolarità mestruali, stiamo avendo alterazioni della fertilità.»

Gli informatori del DOD avvertono di picchi negli eventi avversi

Thomas Renz, un avvocato che Malone conosce personalmente, ha fatto venire avanti tre informatori del Dipartimento della Difesa (DOD). Avevano effettuato il datamining del database sanitario DOD, che secondo Malone è uno dei migliori negli Stati Uniti.9

Hanno esaminato i dati dal 2015 al 2020, stabilendo una linea di base del numero di casi di aborto spontaneo, cancro, malattie neurologiche e nati morti. Quindi, l’hanno confrontato con il 2021, dopo che sono stati lanciati i vaccini COVID-19. Renz ha mostrato a Malone alcuni dati inquietanti:10

«Ho appena sfogliato i dati. Thomas aveva aperto il suo laptop e mi ha mostrato alcune delle cose che stanno saltando fuori. Hanno estratto un’enorme quantità di dati dai database del DOD e poi hanno presentato una denuncia da parte di un informatore. Ron Johnson ha ora esteso loro formalmente la protezione del Senato come informatori.

Quindi sono venuti da Thomas Renz con queste informazioni, e da quello che ho visto – ora questo è preliminare, non l’abbiamo ancora sezionato – ma al livello più alto, ho pensato che fosse strabiliante. Le informazioni sugli aborti spontanei, le informazioni sui tumori, che confermano ciò che preoccupava Ryan Cole, le malattie neurologiche e i nati morti sono lì.

Ed a quanto pare, secondo Thomas, questi coraggiosi informatori hanno catturato esempi e informazioni, con gli eventi cardiaci, ad esempio, nel Dipartimento della Difesa – chiunque stia facendo la gestione dei dati – sta effettivamente entrando e cancellando casi, manipolando il database.»

Anche Owens ha visto i dati e ha affermato che l’aumento di categoria più basso è stato del 248%, mentre altri sono aumentati del 1.000%. “Non è sottile”, ha detto Malone.11

Gli esperti sollevano preoccupazioni sul cancro

Il dottor Ryan Cole, il patologo addestrato alla Mayo Clinic a cui ha fatto riferimento Malone, ha affermato di vedere potenziali cambiamenti che causano il cancro, inclusa la diminuzione dei recettori che tengono sotto controllo il cancro e altri eventi avversi dopo il vaccino:12

«Vedo innumerevoli reazioni avverse… è davvero la sindrome da immunodeficienza post-vaccino… Vedo un marcato aumento dei virus della famiglia erpetica, virus del papilloma umano nel post vaccinato. Vedo un marcato aumento in un contesto di laboratorio da quello che vedo anno dopo anno di un aumento di malattie solitamente quiescenti.

In aggiunta a questo – e la correlazione non è causale – ma negli ultimi sei mesi ho visto – sai, ho letto una discreta quantità di biopsie sulla salute delle donne – circa un aumento da 10 a 20 volte del cancro uterino rispetto a quello che posso vedere su base annuale.

Ora sappiamo che le cellule CD8 sono una delle nostre cellule T per tenere sotto controllo i nostri tumori. Vedo segnali precoci… quello che vedo è un segnale precoce nell’ambiente di laboratorio che i pazienti dopo la vaccinazione stanno avendo malattie che normalmente non vediamo a tassi che sono già molto allarmanti.»

Oltre agli effetti sulle ovaie, lo studio giapponese ha scoperto che sono stati trovati depositi di vaccino nel midollo osseo, sollevando ulteriori problemi di cancro, dice Malone:13

«Il midollo osseo è molto sensibile agli ambienti locali… e produce un sacco di diversi tipi di cellule che sono coinvolte nel metabolismo osseo. Questo è qualcosa che conta molto per le donne, in particolare durante la menopausa: la densità ossea.

Quindi ci sono cellule che regolano il rimodellamento osseo e la densità ossea che provengono dal midollo osseo. Gran parte dei tuoi elementi del sangue provengono da cellule staminali che si trovano nel midollo osseo. Globuli rossi e globuli bianchi.

Ci sono molti tipi di cancro che possono verificarsi quando le popolazioni di cellule staminali che vivono nel midollo osseo vengono modificate in modo da perdere i normali controlli sulla crescita. Ecco cos’è davvero il cancro. Quindi il linfoma, la leucemia, la leucemia mieloide cronica, tutte queste cose, sono tutte malattie del cancro del midollo osseo.»

Il silenziamento della “psicosi di formazione di massa”

Se hai sentito di recente il termine “psicosi da formazione di massa”, è probabile che Malone lo abbia menzionato in un episodio di “The Joe Rogan Experience” del 31 dicembre 2021, che è stato visto da oltre 50 milioni di persone14 il 2 gennaio 2022, la psicosi di formazione di massa ha raggiunto un valore di 100 su Google Trends,15 il che significa che aveva raggiunto il picco di popolarità, dopo essere stata praticamente sconosciuta in precedenza.

I tecnocrati sono subito intervenuti, manipolando i risultati di ricerca e popolando Google di propaganda per screditare Malone e la teoria della psicosi della formazione di massa, anche se Mattias Desmet, professore di psicologia clinica all’Università di Gand in Belgio, che ha 126 pubblicazioni a suo nome,16 lo studia da molti anni, e il fenomeno in realtà risale a oltre 100 anni fa.

Quelli sotto l’incantesimo della psicosi di formazione di massa si concentrano ossessivamente sul fallimento del mondo normale o su un evento o persona particolare, che diventa il fulcro dell’attenzione e può controllare efficacemente le masse.

La formazione di massa può verificarsi in una società con sentimenti di isolamento sociale e ansia fluttuante tra un gran numero di persone e fornisce una spiegazione coerente del motivo per cui così tante persone sono cadute vittime delle incredibili bugie e della propaganda della narrativa tradizionale del COVID-19. Il fenomeno porta al pensiero totalitario e, alla fine, agli stati totalitari, ma come ha detto Malone a Owens, fortunatamente circa un terzo delle persone è contrario ad esso.

Parlare per salvare i bambini

Malone si dedica a parlare apertamente perché vuole proteggere le generazioni future. È preoccupato per gli effetti della risposta alla pandemia sui bambini, affermando che le politiche pubbliche hanno avuto un effetto negativo particolarmente forte sui giovani.

Ha definito i mandati di vaccinazione COVID-19 “completamente ingiustificati” per i bambini17 e raccomanda che i giovani che hanno ricevuto iniezioni di vaccino COVID-19 tengano il cuore sotto controllo medico per danni,18 dato il rischio reale di miocardite e danni cardiaci. I mandati delle mascherine nelle scuole hanno anche interferito con la salute psicologica dei bambini e Malone crede che stiano causando ritardi nello sviluppo.

Inoltre, in California è stato ora introdotto un disegno di legge che consentirebbe ai dodicenni di acconsentire alle vaccinazioni contro il COVID-19, che Malone presenta come un altro modo in cui il governo sta imponendo il controllo dove non gli appartiene:19

«In termini di bambini, mamme e papà devono assumersi la responsabilità… è il loro lavoro, mentre il mio lavoro è proteggere i bambini e non lasciare che il governo si metta in mezzo alla tua famiglia. Questa è un’altra cosa che è stata sbagliata, il modo in cui abbiamo permesso al governo di inserirsi nella famiglia, e questo deve finire…

Quello che abbiamo imparato è che i bambini sono soggetti a un’intensa pressione sociale e alla pressione dei loro insegnanti. Quindi, tecnicamente nel mondo della ricerca clinica, chiamiamo questa cosa coercizione. Proprio come dare il gelato per prendere i vaccini è allettamento…

Stanno cercando di creare una situazione in cui i bambini saranno soggetti a coercizione da parte dei loro insegnanti e dei loro coetanei a prendere un prodotto medico senza licenza che non devono assumere perché non sono a rischio di malattia, e che ha rischi reali di danneggiarli. Cioè, per essere sinceri, a che punto siamo. Cosa dico ai genitori? Dico di informarsi.»

Ci sarà un grande reset o un grande risveglio?

Siamo al punto in cui tutti i media vengono manipolati e le informazioni vengono controllate. “C’è una scuola di pensiero”, ha detto Malone, “questo è accaduto molto tempo fa con l’ascesa dei Rockefeller e la perversione dell’intera impresa medica e delle scuole di medicina”.20

Nell’immediatezza, le persone che sono state danneggiate dai colpi di COVID-19 vengono chiamate pazze dai loro amici e familiari. Coloro che si sono uniti ad altre vittime sui social media, formando gruppi per condividere le loro esperienze che molti medici continuano a negare, sono stati anche chiusi, le loro pagine cancellate. “È il massimo dell’illuminazione”, ha detto Malone.21

Lui e Owens toccano molto di più nell’intervista, dalla narrativa globale che è intenzionata a dare la caccia ai medici e a togliere loro le licenze per aver fornito cure precoci per il COVID-19 a come Bill Gates e Big Tech sono riusciti a creare monopoli e ottenere il controllo delle informazioni .

Malone, tuttavia, vuole fornire alle persone informazioni e strumenti per pensare in modo che possano prendere le proprie decisioni sul mondo che li circonda. Se ciò accade e le persone si riconnettono e si riuniscono ancora una volta per un bene reale più grande, crede che possiamo evitare un Grande Ripristino e invece sperimentare un Grande Risveglio:22

«C’è il Great Reset, che è spesso legato a questo linguaggio di ‘ricostruire meglio’, perché è il linguaggio approvato dal World Economic Forum. Quindi c’è questo grande ripristino verso un mondo in cui non possediamo nulla e siamo felici… ci viene detto cosa fare e lo facciamo.

E c’è il Grande Risveglio, che potrebbe essere un rinascimento. Se usiamo la metafora dell’Europa nel 1400, 1500 e 1600, passando da un’età oscura a un rinascimento… c’è stato un periodo di intensa esplosione in cui le persone si sono impegnate intellettualmente…

Se permettiamo a noi stessi di ricominciare a pensare e impegnarci con il mondo e impegnarci l’uno con l’altro, potremmo arrivare a un punto in cui avremo un Grande Risveglio invece di un Grande Ripristino, dove ci impegniamo gli uni con gli altri e verso una vita migliore nella mente e nel corpo?

Penso che sia una possibilità. Non credo che siamo troppo lontani.»

Fonti e Referenze

Dr. Joseph Mercola


Correlati:

Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto


I canali dei social media stanno limitando la di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo che mostra gli aggiornamenti con ritardi di ore.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

Non ci sono complotti

ci sono persone e fatti

DOCUMENTATI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: