Perché Big Pharma è alla disperata ricerca di vaccinare i bambini

Le statistiche mostrano che il tasso di ospedalizzazione associata a COVID-19 tra i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni è dello 0,0008%. In termini reali, è così vicino allo zero che praticamente non puoi abbassarlo ulteriormente. Eppure, nonostante questi dati rassicuranti, i bambini di questa fascia di età sono invitati a prendere da due a tre dosi del vaccino COVID, anche se gli effetti collaterali dell’iniezione potrebbero danneggiarli per tutta la vita o ucciderli.

La Storia a Breve
  • Il tasso di ricovero associato a covid-19 tra i bambini dai 5 agli 11 anni è di soli 0,0008%. In termini del mondo reale, è così vicino allo zero, non puoi abbassarlo oltre
  • Nonostante ciò, il pannello consultivo dei vaccini della Food and Drug Administration degli Stati Uniti – i vaccini e il relativo comitato consultivo per i prodotti biologici (VRBPAC) – il 15 giugno 2022, approvati all’unanimità per concedere l’autorizzazione di uso di emergenza (EUA) ai vaccini covid di Pfizer e Moderna per i bambini e bambini piccoli
  • L’EUA di Pfizer è per un regime a tre dosi (colpi a 3 microgrammi) per bambini da 6 mesi a 5 anni; L’EUA di Moderna è per un regime a due dosi (colpi da 25 microgrammi) per bambini da 6 mesi a 6 anni
  • Nel concedere questa EUA, la FDA ha nuovamente ignorato i dati di infortunio e morte e ha spazzato via l’etica medica
  • Le compagnie farmaceutiche hanno bisogno che quest’ultima fascia di età rimanente sia inclusa ai sensi dell’UEA, perché una volta che l’emergenza è finalmente dichiarata “finita”, la prossima fase di scudo della responsabilità richiede che i vaccini ricevano l’approvazione dal comitato consultivo del CDC sulle pratiche di immunizzazione (ACIP). Una volta che il vaccino è in programma per la vaccinazione infantile, i produttori di vaccini sono permanentemente protetti dalla responsabilità per lesioni e decessi che si verificano in qualsiasi fascia d’età, compresi gli adulti

Le statistiche mostrano che il tasso di ospedalizzazione associata a COVID-19 tra i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni è dello 0,0008%.1 In termini reali, è così vicino allo zero che praticamente non puoi abbassarlo ulteriormente. Eppure, nonostante questi dati rassicuranti, i bambini di questa fascia di età sono invitati a prendere da due a tre dosi del vaccino COVID, anche se gli effetti collaterali dell’iniezione potrebbero danneggiarli per tutta la vita o ucciderli.

Come notato dalla Vaccine Safety Research Foundation nel video qui sotto, la miocardite – uno degli effetti riconosciuti del jab COVID – “ha un tasso di mortalità dal 25% al ​​56% entro 3-10 anni, a causa di insufficienza cardiaca progressiva e morte improvvisa.”

La morte cardiaca improvvisa è ciò che i media e le agenzie di salute pubblica chiamano ora “sindrome della morte improvvisa dell’adulto” o SADS. La descrizione più antica e più appropriata per SADS è “sindrome da morte aritmica improvvisa”, ma non vogliono nemmeno più usare la parola “aritmico”, perché ciò ti dice da cosa è realmente causata la morte, e molti ora sono consapevoli che il vaccino può causare infiammazioni al cuore.

Evitando la parola “aritmico”, è più facile per loro fingere che le persone stiano morendo senza una ragione apparente, e certamente non a causa dei vaccini COVID. Tuttavia, i fatti del mondo reale ci dicono che il SADS non è decollato fino a dopo che i vaccini sono stati lanciati e la stragrande maggioranza dei giovani sani che muoiono improvvisamente senza una ragione apparente li abbia colpiti.2

Inoltre, comprendi che se tuo figlio o tu sei ferito dal vaccino, non puoi citare in giudizio la compagnia farmaceutica per danni e, finora, il governo degli Stati Uniti ha respinto tutte le richieste presentate al Countermeasures Injury Compensation Program (CICP) tranne una.3 Al ritmo attuale di circa 18 richieste al mese, ci vorrebbero 38 anni solo per superare l’attuale arretrato, ha osservato la Reuters.4 Fondamentalmente, molti potrebbero morire prima ancora che il loro caso venga esaminato.


Autorizzazione inoculazione anti COVID concessa ai bambini

Come se la situazione non fosse già abbastanza grave, il 15 giugno 2022, il comitato consultivo sui vaccini della Food and Drug Administration degli Stati Uniti – il Comitato consultivo sui vaccini e sui prodotti biologici correlati (VRBPAC) – ha approvato all’unanimità (21-0) la concessione dell’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) a entrambi i vaccini COVID di Pfizer e Moderna per neonati e bambini piccoli.5

L’EUA di Pfizer è per un regime a tre dosi (inoculazione da 3 microgrammi) per bambini da 6 mesi a 5 anni, mentre l’EUA di Moderna è per un regime a due dosi (scatti da 25 microgrammi) per bambini da 6 mesi a 6 anni.

Nel video in cima alla pagina, Steve Kirsch, presidente della Vaccine Safety Research Foundation, intervista il giornalista Toby Rogers, che ha sopportato l’intera giornata di nove ore del recente incontro del VRBPAC.

Il giorno prima di quell’incontro, il 14 giugno, Rogers pubblicò6 un riassunto scritto del processo di Pfizer sui bambini piccoli, che definì “un imbarazzo”. “Qualsiasi membro del VRBPAC che vota sempre su questa domanda di scienza spazzatura dovrebbe essere rimosso dal suo lavoro”, ha scritto. A quanto pare, devono andare tutti.

Nell’intervista, Rogers lamenta il fatto che i membri del VRBPAC rimangano “chiusi nella loro bolla di informazioni” e non consentiranno a dati contrastanti di influenzare i loro pregiudizi preconcetti.

Come notato da Rogers, hanno il sacro dovere di proteggere la salute pubblica e sono irriverenti al riguardo. Stanno ignorando i dati, stanno ignorando le suppliche dei feriti da vaccino, stanno ignorando le domande serie, stanno ignorando tutto tranne i frammenti più fragili su cui è costruita la loro narrativa. Rogers ha definito l’esperienza “straziante”.


VRBPAC rifiuta di rispondere alle domande dei legislatori

I membri del VRBPAC non sono nemmeno influenzati dalle preoccupazioni dei legislatori. Semplicemente ignorano anche le loro domande. Come riportato da The Defender:7

«Il comitato consultivo per i vaccini e i prodotti biologici correlati (VRBPAC) ha ignorato le richieste di esperti, il vaccino è stato ferito e un membro del Congresso che rappresentava altri 17 legislatori di sospendere l’autorizzazione fino a quando le domande sulla sicurezza e l’efficacia dei vaccini COVID-19 per i bambini più piccoli della nazione non avrebbero potuto essere adeguatamente indirizzato…

Il rappresentante Louie Gohmert (R-Texas) ha affermato che ci sono molte domande senza risposta … “Sono profondamente preoccupato che la spinta a vaccinare questi bambini non sia altro che un esperimento distopico con conseguenze sconosciute”, ha detto Gohmert al comitato. “Alcuni di noi hanno delineato queste domande in una lettera8 a VRBPAC, ma non hanno ricevuto alcuna risposta, e ne pongo qui alcune”. Gohmert ha detto:

Numero 1, perché la FDA ha rifiutato di rilasciare le centinaia di migliaia di pagine di dati provenienti da studi del produttore prima dell’approvazione, dati sugli eventi avversi post-approvazione e altri dati del produttore dopo l’approvazione?

Numero 2, qual è il fattore di rischio cardiaco nella somministrazione di questi vaccini COVID ai bambini?


Numero 3, immunologi di fama mondiale hanno sollevato preoccupazioni sul potenziale potenziamento anticorpo-dipendente, o ADE, risultante dai vaccini COVID, e poiché l’ADE era un problema in precedenti studi sui vaccini respiratori non correlati, dobbiamo sapere quali studi, se del caso, la FDA ha che viene utilizzato per quanto riguarda l’ADE dai vaccini COVID nei bambini di età pari o inferiore a 5 anni o di qualsiasi fascia di età. La FDA può affermare che non c’è rischio di ADE per i bambini vaccinati?


Numero 4, se ampiamente approvato tra i bambini di età pari o inferiore a 5 anni, quante vite, se ce ne sono, stima la FDA verranno salvate l’anno prossimo? Date le lesioni riportate nel sistema VAERS [Vaccine Adverse Event Reporting System] della FDA, in che modo la FDA valuterà le lesioni gravi da vaccino rispetto ai gravi esiti di COVID?


Numero 5, è possibile che i vaccini COVID proposti nei bambini piccoli possano creare un aumento del rischio in future nuove varianti COVID?


Numero 6, perché la FDA ha recentemente abbassato la barra dell’efficacia dei vaccini COVID per i bambini più piccoli? Questo cambiamento riduce significativamente i benefici attesi da qualsiasi vaccinazione COVID per i bambini piccoli ed è particolarmente preoccupante dato che oltre il 70% di quella coorte di età è già sieropositivo.


Gohmert ha affermato che queste domande e altre 13 domande poste dai legislatori sono fondamentali e meritano risposte da parte della FDA e del VRBPAC prima di qualsiasi EUA con la ‘protezione accompagnata dalla responsabilità per tutti i danni arrecati’.»


Il processo ha dimostrato che il vaccino COVID aumenta il rischio di infezione nei bambini

Nel video qui sopra, puoi vedere la dottoressa Rochelle Walensky, direttrice del Centers for Disease Control and Prevention, con un sorriso forzato sul viso, che afferma che “una rigorosa revisione scientifica” ha dimostrato che i vaccini sono sicuri ed efficaci nei neonati e nei bambini piccoli.

Il video contiene anche estratti da un video in cui la dottoressa Clare Craig, una patologa diagnostica e “amante dei dati”,9 esamina ciò che questa “rigorosa revisione scientifica” ha effettivamente trovato e ciò che FDA e CDC non ti stanno dicendo. Per ascoltare il riepilogo completo di Craig su come Pfizer ha distorto i suoi dati clinici per i bambini piccoli, guarda il video qui sotto.

Craig sottolinea che dei 4.526 bambini, di età compresa tra 6 mesi e 4 anni, che hanno partecipato al processo di Pfizer, 3.000 non sono arrivati ​​alla fine del processo. Perché due terzi dei bambini hanno abbandonato gli studi? Spesso, ciò accade quando gli effetti collaterali sono troppo gravi per consentire al partecipante di continuare. Qui, non sappiamo perché due terzi dei partecipanti siano stati eliminati e “solo su questa base, questo processo dovrebbe essere considerato nullo”, afferma Craig. Inoltre:

  • A sei bambini, di età compresa tra 2 e 4 anni, nel gruppo vaccinato è stato diagnosticato un “covid grave”, rispetto a uno solo nel gruppo placebo. Quindi, ciò che in realtà mostra è che la probabilità che il vaccino causi un COVID grave è maggiore della probabilità che lo stia prevenendo.
  • Nel gruppo dei “vaccinati” c’era anche l’unico bambino che ha richiesto il ricovero in ospedale per COVID.
  • Nelle tre settimane successive alla prima dose, a 34 bambini del gruppo vaccinato ed a 13 bambini non vaccinati è stato diagnosticato il COVID. Ciò significa che il rischio per i bambini di sviluppare sintomi di COVID entro le prime tre settimane dalla prima dose è effettivamente aumentato del 30%. Questi dati sono stati ignorati.

    Tra le dosi due e tre, c’è stato un intervallo di otto settimane e il gruppo vaccinato ha nuovamente sperimentato tassi più elevati di COVID. Anche questo è stato ignorato. Dopo la terza dose, l’incidenza di COVID è stata nuovamente aumentata nel gruppo del vaccino e anche questo è stato ignorato.

    Alla fine, hanno contato solo tre casi di COVID nel gruppo vaccinale e sette casi nel gruppo placebo. Hanno letteralmente ignorato il 97% di tutti i casi di COVID che si sono verificati durante il processo per concludere che i vaccini erano “efficaci” nel prevenire il COVID.
  • Anche se affermano che il regime a tripla dose ha ridotto il COVID, 12 bambini hanno effettivamente contratto il COVID due volte nel follow-up di due mesi e 11 di loro sono stati vaccinati.
  • L’intervallo di confidenza per il vaccino di Pfizer è -370% all’estremità inferiore del 95%, il che suggerisce che i bambini che si sottopongono al vaccino hanno quasi quattro volte più probabilità di ammalarsi di COVID rispetto ai loro coetanei non vaccinati.10

Comportamento non scientifico e non etico

Come riportato da The Defender:11

«Combinando tutte le età insieme, Pfizer ha affermato che il suo regime a tre dosi per bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni era efficace all’80% nel prevenire la malattia dalla variante Omicron sulla base dei dati preliminari della sua sperimentazione clinica.

Il numero dell’80% è stato calcolato 30 giorni dopo la terza dose. Come notato dai membri del comitato, è probabile che il numero di efficacia diminuisca dopo 30 giorni ed è stato suggerito il monitoraggio post-approvazione.

Moderna ha affermato che il suo vaccino a due dosi era efficace per circa il 51% contro l’infezione da Omicron nei bambini di età inferiore ai 2 anni e per circa il 37% tra i bambini di età compresa tra 2 e 5 anni, citando numeri di efficacia diversi rispetto a quanto riportato dalla società a marzo.

In un comunicato stampa del 23 marzo, Moderna ha affermato che il suo vaccino nella fascia di età da 6 mesi a 2 anni era efficace solo per il 43,7%. Nella fascia di età più avanzata, la società ha affermato che il suo vaccino era efficace al 37,5%. Un alto funzionario di Moderna ha già detto che sarà necessario un booster.»

Come notato dalla Vaccine Safety Research Foundation, vaccinare neonati e bambini che non hanno bisogno delle vaccinazioni e non ne traggono beneficio, solo per “proteggere” gli adulti, viola l’etica medica. E poiché coloro che vengono colpiti trasmettono ancora prontamente il virus, i bambini sono effettivamente messi a rischio senza alcun motivo.


Si tratta di garantire l’indennizzo

Quindi, come possiamo spiegare il comportamento irrazionale della FDA e del CDC? Perché nessuno dei dati è importante? Perché la scienza non ha importanza? Perché nessuna delle bandiere rosse è importante? E perché distribuiscono EUA quando i criteri per EUA non sono soddisfatti? I prodotti devono soddisfare quattro criteri per ottenere l’EUA:

  1. Ci deve essere un’emergenza
  2. Un vaccino deve essere efficace almeno dal 30% al 50%.
  3. I benefici noti e potenziali del prodotto devono superare i rischi noti e potenziali del prodotto
  4. Non possono esserci trattamenti alternativi adeguati, approvati e disponibili (farmaci o vaccini)

A meno che tutti e quattro i criteri non siano soddisfatti, l’EUA non può essere concessa o mantenuta, eppure eccoci qui. Il COVID, secondo ogni ragionevole misura, non è più un’emergenza, ci sono molti trattamenti alternativi adeguati e i potenziali benefici in nessun modo, forma o foggia superano i potenziali rischi, specialmente non nei neonati e nei bambini sotto i 5 anni. Sono tre su quattro criteri che, chiaramente, non sono soddisfatti.

La breve risposta alla domanda: “Perché il CDC e la FDA agiscono in modo così irrazionale?” È che entrambe le agenzie sono corrotte fino in fondo e non si occupano più di proteggere la salute pubblica. Stanno assicurando profitti per l’industria farmaceutica e ottenere EUA per neonati e bambini piccoli è un passo cruciale per garantire un’indennità legale permanente per i produttori di farmaci.

Hanno bisogno che quest’ultima fascia di età rimanente sia inclusa nell’EUA, perché una volta che l’emergenza sarà finalmente dichiarata “finita”, la fase successiva della schermatura della responsabilità richiede che i vaccini ricevano l’approvazione dell’Advisory Committee on Immunization Practices (ACIP) del CDC.

Una volta che il vaccino è nel programma di vaccinazione infantile, i produttori di vaccini sono permanentemente protetti dalla responsabilità per lesioni e decessi che si verificano in QUALSIASI fascia di età, compresi gli adulti.

Come spiegato da Robert F. Kennedy Jr., nel breve video qui sopra, hanno bisogno che quest’ultima fascia di età rimanente sia inclusa nell’EUA, perché una volta che l’emergenza sarà finalmente dichiarata “finita”, la fase successiva di protezione della responsabilità richiede che i vaccini ricevono l’approvazione del Comitato consultivo per le pratiche di immunizzazione (ACIP) del CDC.

Questo è il gruppo che decide quali vaccini devono essere aggiunti al programma di vaccinazione infantile. Una volta che il vaccino è nel programma di vaccinazione infantile, i produttori di vaccini sono permanentemente protetti dalla responsabilità per lesioni e decessi che si verificano in QUALSIASI fascia di età, compresi gli adulti.

Quindi, l’obiettivo finale è l’immunità permanente contro la responsabilità per lesioni e morte dovute ai vaccini COVID in tutte le fasce d’età e, per arrivarci, hanno prima bisogno dell’EUA per coprire tutti i bambini. Dopodiché, l’approvazione ACIP diventa più o meno una questione di timbratura. Questo è il motivo per cui stanno giocando alla roulette russa con la salute di neonati e bambini piccoli.


L’omicidio non ha prescrizione

Detto questo, se la frode può essere provata, tutta l’indennità cade nel dimenticatoio e non c’è prescrizione quando si tratta di omicidio, che alcuni insistono è quello che sta succedendo qui.

Il video sopra presenta i commenti del podcaster “To The Lifeboats” Sam Dodson alla FDA VRBPAC durante la sua sessione di audizione pubblica aperta per approvare i colpi COVID per i bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni. In modo rapido, esamina diversi punti di dati che avrebbero dovuto porre fine a queste iniezioni, ma non l’hanno fatto; diversi casi in cui la FDA sapeva che si stavano verificando danni da questi colpi, o si sarebbero verificati, e non hanno fatto nulla.

Un altro commento pubblico è stato presentato da un individuo non ancora identificato. Il commento inviato è stato fornito e ripubblicato su Substack di Coquin de Chien. Ecco alcuni pezzi selezionati:12

«Questo commento è un AVVISO di possibile responsabilità penale nei confronti di Lauren K. Roth e dei membri del comitato consultivo sui vaccini e sui prodotti biologici correlati che hanno doveri di diligenza, diligenza, buona fede e lealtà nel raccomandare “a favore” o “contro” l’emendamento EUA per Vaccino COVID-19 mRNA nei bambini di età compresa tra 6 mesi e 4 anni.

Solo due morti sono elencate qui per stabilire la conoscenza. Se l’emendamento è approvato, sarà stato fatto dai membri del comitato “a conoscenza” dei reati criminali nel contesto. La tua indagine su questi decessi dovrebbe includere certificati di morte, registri dell’autopsia, interviste ai testimoni e registri delle vaccinazioni.

Massachusetts Death Certificate 2022 SFN 5980 è una ragazza di 7 anni morta il 18 gennaio 2022 elencata come morta per U071 “COVID-19”, B49 “micosi non specificata”, J450 “asma prevalentemente allergico” e R091 “pleurite”.

VAERS_ID 2038120 è una ragazza di 7 anni del Massachusetts, che ha ricevuto la sua seconda dose il 13/01/2022 ed è stata segnalata a VAERS il 15/01/2022. PRIOR_VAX afferma: “Grave nausea e vomito da 5 minuti dopo la vaccinazione e per le successive 8-10 ore”.

SYMPTOM_TEXT afferma: “Spirito di febbre, forte mal di stomaco, non ha avuto movimenti intestinali dal giorno prima della vaccinazione, il che oggi fa 3 giorni senza uno. Il primo vaccino ha causato nausea e vomito gravi da 5 minuti dopo l’iniezione e per le successive 8-10 ore”. Questa bambina ha sofferto incommensurabilmente da 4 a 5 giorni poiché il suo intestino si è spento a causa del probabile ostacolo ai vasi sanguigni che servono l’intestino.

Massachusetts Death Certificate 2021 SFN 56611 è un uomo di 48 anni morto il 16/11/2021 elencato come morto da U071 “COVID-19” e E669 “OBESITY”. È noto che SFN 56611 è morto meno di 24 ore dopo l’inoculazione.

In entrambi i casi, i medici legali hanno elencato la causa della morte come “COVID-19”, quando chiaramente non era COVID-19. E in entrambi i casi, i medici legali hanno omesso di elencare le cause Y590 “Vaccini virali” e T881 “Altre complicazioni successive all’immunizzazione, non classificate altrove”, quando queste erano chiaramente cause prossime ed effettive.

I certificati di morte dello stato del Massachusetts vengono inviati al CDC, un’entità federale. Pertanto, la frode su un certificato di morte statale è un crimine federale in quanto colpisce i registri di morte federali. In questo caso si applicano diversi reati penali federali e sono elencati di seguito.

Se respingi questo AVVISO e raccomandi l’emendamento EUA senza prima indagare su questi due decessi, diventi responsabile per i crimini commessi e per il reato di “imprudenza per reato”. Se una singola persona muore successivamente a seguito dell’emendamento, tutti gli elementi saranno stati soddisfatti per farti affrontare accuse di omicidio criminale o omicidio colposo. L’immunità qualificata non è una difesa valida…

Sono stati trovati sessanta probabili decessi per vaccino C19 in una lettura di 25 minuti dei certificati di morte del 2021 e del 2022, che estrapola a centinaia, probabilmente migliaia di decessi per vaccino C19 nel Massachusetts.

Il rifiuto di indagare su questi documenti fraudolenti è un reato che, a causa dell’aspetto dell’omicidio criminale, non ha prescrizione. Tra cinque, dieci o vent’anni da oggi, se un procuratore federale venisse a conoscenza di questo AVVISO, avrebbe prove significative per sporgere denuncia per omicidio criminale.

In sintesi, questo AVVISO ti pone in una posizione che ti richiede di indagare su questi decessi prima di raccomandare l’emendamento. Se respingi questo AVVISO, potresti essere penalmente responsabile per omicidio colposo, omicidio criminale e un elenco di crimini federali e crimini iniziali … Numero di tracciamento del commento l4d-m52d-ge4m.»


La Florida supera la tendenza

Il mio stato d’origine, la Florida, ora si distingue come l’unico stato degli Stati Uniti che raccomanda CONTRO il vaccino COVID per i bambini di 6 mesi e di 5 anni. I genitori possono ancora farsi picchiare i loro bambini se lo desiderano, ma la raccomandazione ufficiale dello stato è di non farlo, poiché semplicemente non esiste una logica scientifica o logica per farlo.

Inoltre, la Florida non ha preordinato dosi extra per questa fascia di età.13 In un articolo del 18 giugno 2022, Substack, il dottor Robert Malone ha affrontato l’ultima autorizzazione EUA per neonati e bambini piccoli e ha applaudito la decisione del governatore della Florida Ron DeSantis di rinunciare la moda. È difficile credere che sia l’unico governatore negli Stati Uniti che ha resistito a questa minaccia omicida per i bambini:14

«Hai guardato i dati VAERS ultimamente? Apparentemente il CDC non lo ha fatto. Solo negli Stati Uniti si sono verificati 831.801 eventi avversi, di cui 12.776 in pericolo di vita. Ci sono stati 63.978 ricoveri. Ci sono stati 13.293 decessi e 14.232 disabilità permanenti a causa di questi vaccini.

È vero, questi sono ‘non verificati’, ma ricerche precedenti hanno dimostrato che il sistema VAERS ha sottostimato gli eventi avversi associati ai vaccini, non sovrastimato … Poi ci sono i riepiloghi internazionali degli eventi avversi post-vaccino.15

Il CDC, in base alla richiesta di legge sulla libertà di informazione (FOIA) ha ora ammesso16 che anche se avevano promesso di analizzare i dati VAERS prima di dare consigli su questi vaccini per i bambini, non l’hanno fatto.
I dati VAERS NON sono stati presi in considerazione prima dell’autorizzazione di questi agenti genetici per neonati e bambini piccoli. Francamente, questo è scioccante. Così scioccante, è difficile per me persino scriverne.

Ora, circa 430 bambini con altre gravi malattie sono morti con COVID negli ultimi 2,5 anni (che sarebbero 172 all’anno). Inoltre ci sono stati 2.600 ricoveri di bambini, la maggior parte con condizioni di base, in quel periodo di 2,5 anni. Questi numeri mostrano che anche prima di Omicron, nel caso dei bambini, il COVID è meno grave dell’influenza…

Omicron nei bambini è molto meno grave. Lo sappiamo. L’evidenza scientifica è chiara. Eppure la FDA torna ai dati della variante DELTA quando discute gli effetti di questo virus … Il governatore DeSantis ha di nuovo ragione. È tempo di fermarsi. I genitori devono smettere. Ora è il momento di dire semplicemente di no.»

Fonti & Referenze


Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto.


Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

Una opinione su "Perché Big Pharma è alla disperata ricerca di vaccinare i bambini"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: