Pfizer sarà accusata per l’etichettatura errata degli effetti collaterali del vaccino?

Mentre la Food and Drug Administration degli Stati Uniti continua a rilasciare la documentazione degli studi clinici di Pfizer, stiamo trovando sempre più prove che molto poco è stato fatto sull’up-and-up, e gli studi sul vaccino COVID possono essere tra i più fraudolenti nella storia medica.


La storia a in breve
  • Pfizer ha classificato quasi tutti gli eventi avversi gravi che si sono verificati durante i suoi studi di fase 3 come non correlati all’iniezione. Un documento di 2.566 pagine cataloga eventi avversi gravi e sei decessi durante il processo. Questi eventi sono stati tutti classificati come “livello di tossicità 4”, che è il più grave, ma nessuno di essi è stato ritenuto correlato all’iniezione.
  • Esempi di eventi avversi di livello 4 – tutti cancellati come “non correlati” all’iniezione di mRNA – includono insufficienza respiratoria acuta, arresto cardiaco, ascesso cerebrale, carcinoma surrenale (cancro surrenale) e leucemia mieloide cronica (cancro del sangue e del midollo osseo)
  • La maggior parte degli eventi avversi di livello 3 sono stati anche respinti come non correlati al vaccino. Solo un piccolo numero è stato elencato come correlato. Esempi di effetti collaterali di livello 3 includono tachicardia (interruzione dei normali impulsi elettrici che controllano la frequenza cardiaca – il problema stesso che sta alla base della maggior parte dei casi di “sindrome della morte improvvisa dell’adulto” o SADS) e aritmia ventricolare (ritmo cardiaco anormale che fa contrarre le camere inferiori piuttosto che pompare – un’altra causa sottostante di SADS)
  • Una rianalisi dei dati degli studi sui vaccini COVID di Pfizer e Moderna ha rilevato che, combinati, i vaccini Covid-19 di Pfizer e Moderna mRNA erano associati a un aumento del rischio di eventi avversi gravi di interesse speciale di 12,5 per 10.000 vaccinati. Nel frattempo, la riduzione del rischio per il ricovero COVID-19 è stata solo di 2,3 per 10.000 partecipanti per Pfizer e 6,4 per 10.000 per Moderna
  • Intenzionali o meno, prove crescenti ora indicano che le iniezioni del vaccino COVID-19 comporteranno lo spopolamento attraverso la morte prematura e gli effetti avversi sulla fertilità sia nelle donne che negli uomini. La ricerca israeliana rivela che il vaccino deteriora il numero di spermatozoi e la motilità degli spermatozoi negli uomini per circa tre mesi dopo il vaccino

Mentre la Food and Drug Administration degli Stati Uniti continua a rilasciare la documentazione degli studi clinici di Pfizer,1 stiamo trovando sempre più prove che molto poco è stato fatto sull’up-and-up, e gli studi sul vaccino COVID possono essere tra i più fraudolenti nella storia medica.


Tutti gli effetti avversi gravi possono essere cancellati?

È importante sottolineare che Pfizer ha classificato quasi tutti gli eventi avversi gravi che si sono verificati durante i suoi studi di fase 3 come non correlati all’iniezione. Come riportato da The Defender, 21 giugno 2022:2

«L’ultima versione da parte della Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti dei documenti del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 rivela numerosi casi di partecipanti che hanno subito gravi eventi avversi durante gli studi di fase 3. Alcuni di questi partecipanti si sono ritirati dalle prove, alcuni sono stati abbandonati e alcuni sono morti.

La cache dei documenti di 80.000 pagine include un ampio set di Case Report Forms (CRF) da studi di fase 3 Pfizer condotti in varie località negli Stati Uniti, oltre ad altra documentazione relativa ai partecipanti agli studi sui vaccini Pfizer-BioNTech negli Stati Uniti e in tutto il mondo …

I CRF inclusi nei documenti di questo mese contengono spesso vaghe spiegazioni dei sintomi specifici sperimentati dai partecipanti allo studio. Rivelano anche una tendenza a classificare quasi tutti gli eventi avversi – e in particolare gli eventi avversi gravi (SAE) – come ‘non correlati’ al vaccino.»

L’articolo di Defender include 11 esempi3 di partecipanti allo studio che hanno sperimentato gravi effetti avversi classificati come “non correlati” alla tecnologia sperimentale di trasferimento genico che avevano ricevuto pochi giorni o settimane prima.

Un documento di 2.566 pagine4 cataloga gli eventi avversi gravi e sei decessi verificatisi durante il processo. Questi eventi sono stati tutti classificati come “livello di tossicità 4”, che è il più grave, ma nessuno di essi è stato ritenuto correlato all’iniezione.

Questo semplicemente non è credibile. È completamente irrealistico, specialmente quando si verificano eventi gravi in più partecipanti. Una manciata di esempi di eventi avversi di livello 4 elencati in questo documento – tutti cancellati come “non correlati” all’iniezione di mRNA – includono:5

  • Insufficienza respiratoria acuta
  • Arresto cardiaco
  • Ascesso cerebrale
  • Carcinoma surrenale (cancro surrenale)
  • Leucemia mieloide cronica (cancro del sangue e del midollo osseo)

I sei decessi riportati sono stati elencati come causati da arteriosclerosi, arresto cardiaco, ictus emorragico e infarto del miocardio.6 Molti partecipanti hanno anche abbandonato o sono stati esclusi dallo studio a causa di gravi effetti collaterali che coinvolgono il cuore, il sistema cardiovascolare, il cancro, l’ictus, l’emorragia e gli impatti neurologici.


Esempi di eventi avversi di livello 3

La maggior parte degli eventi avversi di livello 3 sono stati anche respinti come non correlati al colpo. Come riportato da The Defender, solo un “piccolo numero” è stato elencato come correlato all’iniezione. Esempi di effetti collaterali di livello 3 includono:7

  • Sordità/perdita dell’udito
  • Tachicardia (interruzione dei normali impulsi elettrici che controllano la frequenza cardiaca – il problema stesso che sta alla base della maggior parte dei casi di ‘sindrome della morte improvvisa dell’adulto’ o SADS)
  • Aritmia ventricolare (ritmo cardiaco anormale che fa contrarre le camere inferiori piuttosto che pompare – un’altra causa sottostante di SADS)
  • Neutropenia (basso livello di neutrofili nel sangue; i neutrofili sono un tipo di globuli bianchi prodotti dal midollo osseo che combattono le infezioni distruggendo virus e batteri)
  • Vertigine

Il 45% ha sperimentato uno o più eventi avversi

Un altro documento8 che solleva sospetti di parzialità è quello che ammette che “dal 40% al 45% dei partecipanti che hanno ricevuto BNT162b1 e BNT162b2 in tutti i gruppi di età e tra i livelli di dose hanno riportato uno o più eventi avversi da AE dalla dose 1 a 28 giorni (cioè 1 mese) dopo la dose 2”.

BNT162b2 è stata l’iniezione candidata che ha ricevuto l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) dalla FDA. Tra coloro che hanno ricevuto la dose più alta (30 microgrammi) di BNT162b2, il 50% dei partecipanti più giovani il 25% nella fascia di età più avanzata ha riportato uno o più eventi avversi.

Gli eventi avversi più comuni sono stati disturbi del sistema nervoso, seguiti da disturbi muscolo-scheletrici e del tessuto connettivo. Eppure, nonostante gli alti tassi di effetti collaterali tra i livelli di dose, questo documento insiste anche sul fatto che “la maggior parte degli eventi avversi sono stati considerati dallo sperimentatore come non correlati all’intervento dello studio”.

Durante il periodo in aperto dello studio, 12.006 partecipanti sono stati seguiti per un minimo di sei mesi e, tra questi, il 28,8% ha riportato almeno un evento avverso ad un certo punto durante quel follow-up e il 2,1% ha riportato uno o più eventi avversi gravi.


Tasso di incidenza nel gruppo di trattamento MOLTO più alto del placebo

Come riportato da The Defender:9

«La revisione fornisce dati per i partecipanti dalla dose 3 … alla data limite dei dati. Il tasso di incidenza di eventi avversi gravi (IR) è stato di 6,0 per 100 PY (paziente-anno), con condizioni specifiche riportate tra cui embolia polmonare, trombosi, orticaria, incidente cerebrovascolare e polmonite da COVID-19.

Qui, la revisione aggiunge che l’IR per i partecipanti al placebo originale che avevano almeno 1 AE potenzialmente letale dalla dose 3 alla data limite dei dati era 0,5 per 100 PY.

Solo uno di questi eventi potenzialmente letali, un caso di reazione anafilattoide, è stato considerato correlato alla vaccinazione. Altri eventi avversi gravi e potenzialmente letali includevano arresto cardio-respiratorio, necrosi gastrointestinale, trombosi venosa profonda ed embolia polmonare …

In particolare, secondo la recensione, «tutti … eventi di paralisi facciale sono stati considerati dallo sperimentatore come correlati all’intervento dello studio.’ [Nota dell’editore: questi si riferiscono specificamente agli eventi che si sono verificati durante il periodo di follow-up in aperto in cui BNT162b2 Dose 3 o Dose 4 è stato offerto sia al placebo che ai gruppi di trattamento iniziale.]»


I bambini piccoli hanno un rischio estremamente basso di morte per COVID

EUA amendment request for Pfizer-BioNTech COVID-19 Vaccine for Children and Babies

Alla fine, sappiamo tutti cosa è successo. Nonostante tutte le prove del contrario, Pfizer ha concluso che il colpo era sicuro ed efficace per tutti e la FDA lo ha seguito. I produttori di vaccini e la FDA hanno deciso che non vale nemmeno la pena invocare il principio di precauzione per i bambini più piccoli, che è a dir poco riprovevole, maleficenza criminale.

L’EUA di Pfizer è per un regime a tre dosi (colpi da 3 microgrammi) per bambini da 6 mesi a 5 anni, mentre l’EUA di Moderna è per un regime a due dosi (vaccini da 25 microgrammi) per bambini da 6 mesi a 6 anni.

Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie,12 si stima che il 75% dei bambini americani di età compresa tra 11 anni abbia già un certo livello di immunità, essendo stato esposto a una delle diverse varianti che sono entrate in circolazione negli ultimi due anni e più.

Questo livello di immunità da solo rende discutibile l’EUA per i colpi COVID. I dati del CDC dimostrano anche che i bambini piccoli hanno un rischio molto basso di ospedalizzazione e morte per COVID, il che rende le EUA ancora più discutibili.

I dati13 pubblicati a metà marzo 2022 suggeriscono che i neonati e i bambini di età inferiore ai 4 anni hanno avuto un tasso di ospedalizzazione di picco per COVID di 14,5 per 100.000. Quel picco si è verificato dopo che Omicron è diventato predominante. Il tasso di ospedalizzazione per la variante Delta in questa fascia di età è stato di 2,9 per 100.000.

In tutto, da marzo 2020, un totale di 2.562 neonati e bambini piccoli (da 6 mesi a 4 anni) sono stati ricoverati in ospedale CON COVID. Di questi, 2.068 avevano COVID elencato come motivo principale per l’ammissione (84,7% del totale) e solo 624 richiedevano l’ammissione in terapia intensiva.

La durata mediana della degenza ospedaliera è stata di 1,5 giorni (intervallo: da uno a tre giorni). Dei 2.562 bambini con sospetta infezione da COVID, 16 di loro (0,6%) sono morti in ospedale. I dati dei certificati di morte spingono quel numero un po più in alto. Le note di reazione al vaccino,14 “Secondo i dati del certificato di morte,15 202 decessi sono stati attribuiti a COVID-19 tra i bambini da 6 mesi a 4 anni di età fino all’11 maggio 2022″.

Mentre ogni morte è tragica, vale la pena notare che 923 (35,8%) dei bambini ricoverati in ospedale con sospetto COVID avevano anche una o più condizioni mediche di base.16 Non lo sappiamo con certezza, ma è del tutto possibile che coloro che sono morti con una diagnosi di COVID siano effettivamente morti per qualsiasi condizione di base fosse presente o li avessero portati in ospedale in primo luogo.

Quello che sto cercando di dire è che da 16 a 202 morti in più di due anni non sono causa di panico, e questo è vero anche se COVID è stata la causa principale di quelle morti. La probabilità che il bambino venga ferito dal vaccino di mRNA è senza dubbio significativamente maggiore del rischio di morire di COVID.


Il vaccino ha più probabilità di metterti in ospedale che di tenerti fuori

Lo stesso vale per gli adulti, tra l’altro. Un’analisi del giugno 202217,18 dei dati degli studi Pfizer e Moderna ha rilevato che i colpi hanno maggiori probabilità di metterti in ospedale piuttosto che tenerti fuori da esso. Come riportato da The Daily Sceptic:19

«Un nuovo articolo20 dell’editore bmj Dr. Peter Doshi e colleghi ha analizzato i dati degli studi sui vaccini COVID di Pfizer e Moderna e ha scoperto che i vaccini hanno maggiori probabilità di metterti in ospedale con un evento avverso grave piuttosto che tenerti fuori proteggendoti dal COVID.

La prestampa (non ancora sottoposta a revisione paritaria) si concentra sugli eventi avversi gravi evidenziati in un ‘elenco di priorità21 approvato dall’OMS di potenziali eventi avversi rilevanti per i vaccini COVID-19′. Gli autori hanno valutato questi gravi eventi avversi di particolare interesse come osservato in ‘studi randomizzati di fase III di vaccini mRNA COVID-19’ …

Il Dr. Doshi e colleghi hanno scoperto che i vaccini Pfizer e Moderna mRNA COVID-19 erano associati ad un aumentato rischio di eventi avversi gravi di interesse speciale di 10,1 eventi per 10.000 vaccinati per Pfizer e 15,1 eventi per 10.000 vaccinati per Moderna …

Quando combinati, i vaccini a mRNA sono stati associati ad un aumento del rischio di eventi avversi gravi di interesse speciale di 12,5 per 10.000 vaccinati … Gli autori osservano che questo livello di aumento del rischio post-vaccino è maggiore della riduzione del rischio per l’ospedalizzazione COVID-19 negli studi Pfizer e Moderna, che era 2,3 per 10.000 partecipanti per Pfizer e 6,4 per 10.000 per Moderna.

Ciò significa che su questa misura, il vaccino Pfizer si traduce in un aumento netto degli eventi avversi gravi di 7,8 per 10.000 vaccinati e il vaccino Moderna di 8,7 per 10.000 vaccinati.»

Il team di Doshi non è stato il primo a rianalizzare i dati dello studio di Pfizer. La Canadian COVID Care Alliance ha anche pubblicato un riassunto chiaro e di facile lettura22 dei risultati dello studio Pfizer e delle molte domande sollevate da esso. Come notato dal Dr. Robert Malone:23

«La linea di fondo è che lo studio di fase 3 pfizer che è stato utilizzato da NIAID [National Institutes of Allergy and Infectious Diseases], FDA e CDC per giustificare l’autorizzazione all’uso di emergenza è praticamente uno studio clinico spazzatura che è stato interrotto in modo inappropriato molto prima ancora che si avvicinasse a soddisfare il periodo di follow-up previsto, non ha fornito un’analisi di follow-up sufficientemente lunga degli eventi avversi associati alla vaccinazione e in cui il gruppo di controllo è stato intenzionalmente eliminato.

Ciò ha comportato fondamentalmente la cancellazione di qualsiasi opportunità di andare a fondo di quali fossero i principali rischi reali delle inoculazioni di mRNA Pfizer. In termini di rischi più minori, lo studio non era alimentato (non abbastanza grande) per valutarli.»


FDA e CDC hanno trascurato importanti compiti

Doshi e i suoi coautori notano anche che la FDA ha anche annacquato i risultati includendo “migliaia di partecipanti aggiuntivi con pochissimo follow-up, di cui la grande maggioranza aveva ricevuto solo una dose”.

Hanno quindi ulteriormente diluito l’aspetto del rischio contando solo il numero di persone colpite piuttosto che contare il numero totale di singoli eventi avversi. Questo fa una grande differenza, poiché il doppio delle persone nel gruppo di trattamento ha riportato più eventi avversi gravi, rispetto al gruppo placebo.

La FDA e il CDC hanno entrambi fallito nel produrre indagini di follow-up promesse. Nel luglio 2021, ormai un anno fa, la FDA ha dichiarato che avrebbe indagato su quattro “potenziali eventi avversi di interesse a seguito della vaccinazione Pfizer”, vale a dire embolia polmonare, infarto miocardico acuto, trombocitopenia immunitaria e coagulazione intravascolare disseminata, ma ad oggi non è stato rilasciato alcun aggiornamento.

Allo stesso modo, all’inizio del 2021, il CDC ha pubblicato un protocollo su come utilizzare rapporti di segnalazione proporzionali per rilevare i segnali nel Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS) degli Stati Uniti, ma nessuno studio o rapporto che mostri ciò che quel protocollo potrebbe aver trovato è mai stato pubblicato.

A quanto pare, il CDC non ha cercato segnali di sicurezza in VAERS – non con il protocollo dei rapporti proporzionali o qualsiasi altro. Quindi, mentre hanno pubblicamente affermato di non aver visto alcun segnale di preoccupazione, il motivo per cui non hanno visto alcun segnale è molto semplice: non hanno mai guardato i dati!24

Ecco come sono ridicole le cose ora. Quando un’azienda farmaceutica o un’agenzia sanitaria afferma di non aver trovato un problema, in realtà devi chiedere loro: “dove, quando, come e quanto spesso hai guardato?” Ma, naturalmente, praticamente nessuno farebbe mai domande del genere perché presumerebbe che queste agenzie siano competenti, il che ovviamente è un falso presupposto.


Il loro comportamento fraudolento potrebbe essere la loro rovina

Come probabilmente saprai, i produttori dei colpi COVID sono indennizzati contro la responsabilità legale per eventuali lesioni e tutti i decessi derivanti dai loro prodotti. Nessuno è in grado di citarli in giudizio per danni.

Intenzionali o meno, prove crescenti ora indicano che le iniezioni di COVID-19 comporteranno lo spopolamento attraverso la morte prematura e gli effetti avversi sulla fertilità sia nelle donne che negli uomini.

L’unico modo per ritenerli responsabili è dimostrare che hanno commesso frodi. Ciò eliminerebbe la loro immunità di responsabilità. Come dettagliato all’inizio dell’articolo, la loro scelta consapevole di categorizzare erroneamente gli eventi avversi durante i processi iniziali e nascondere i danni dovrebbe essere una schiacciata per condannarli per frode.

Ma c’è anche un altro fatto che hanno nascosto: ci sono prove che dimostrano che sapevano che l’mRNA non rimane nel sito di iniezione ma, piuttosto, si distribuisce in tutto il corpo,25 e anche questa potrebbe essere una pistola fumante che dimostra la frode. Se condannati per frode, Pfizer, Moderna e Janssen dovrebbero probabilmente affrontare passività per trilioni di dollari di danni.

Quando ho esposto lo scandalo Vioxx di Merck nel 1999 in questa newsletter, prima ancora che rilasciassero il loro farmaco sul mercato, ho pensato che fosse enorme. La loro droga ha ucciso più di 60.000 persone e avrebbero potuto essere responsabili di $ 25 miliardi di danni, ma i loro avvocati intelligenti lo hanno ridotto a $ 5 miliardi.

Bene, quella catastrofe è una goccia nel secchio rispetto alla truffa COVID, che ha probabilmente ucciso tra 600.000 e 750.000 americani, disabilitato fino a 5 milioni e ferito circa 30 milioni di americani in un modo o nell’altro.26,27 Questo è solo il bilancio stimato negli Stati Uniti, quindi puoi immaginare quali potrebbero essere i numeri globali. È una catastrofe di proporzioni senza precedenti. Anche un sondaggio di giugno 2022 di Steve Kirsch ha trovato:28

  • Il 6,6% degli intervistati affetti da COVID ha subito lesioni cardiache (circa 10 milioni di americani, in base al tasso di vaccinazione nazionale)
  • Il 6,3% ha dovuto essere ricoverato in ospedale per i propri effetti collaterali (altri 10 milioni di americani)
  • Il 9,2% di coloro che hanno preso il vaccino ha dovuto cercare aiuto medico per la loro ferita, che tradotto in tutto il paese sarebbe di circa 18 milioni di visite mediche
  • Le persone che hanno ricevuto il colpo avevano maggiori probabilità di morire di COVID rispetto ai non vaccinati
  • Il 2,63% dei rispondenti aveva perso qualcuno nella propria famiglia a causa dell’infezione da COVID e il 2,03% aveva perso qualcuno nella propria famiglia a causa del vaccino COVID

Aspettatevi lo spopolamento

La ricerca30,31 da Israele ora rivela anche che il colpo deteriora il numero di spermatozoi e la motilità degli spermatozoi negli uomini per circa tre mesi. Considerando che i colpi di mRNA multidose sono raccomandati a intervalli di tre mesi, puoi vedere come questo può davvero decimare le prospettive di un uomo di generare un bambino.

La fertilità è in costante declino da decenni nella maggior parte del mondo,32 ma la campagna mondiale di vaccinazione COVID potrebbe accelerarlo enormemente. La Germania ha recentemente pubblicato i dati che mostrano un calo del 10% del tasso di natalità durante il primo trimestre del 2022.33

Anche altri paesi stanno assistendo a un calo del tasso di natalità, nove mesi dopo l’inizio della campagna di vaccinazione di massa contro il COVID. Tra gennaio e aprile 2022, il tasso di natalità della Svizzera è stato inferiore del 15% rispetto alle attese, quello del Regno Unito è sceso del 10% e quello di Taiwan è sceso del 20%.34

Quale punizione potrebbe essere appropriata per i capi delle aziende e i leader delle agenzie sanitarie responsabili di causare un massiccio spopolamento in tutto il mondo attraverso prodotti basati su affermazioni scientifiche e fittizie fraudolente? Dubito che ci siano abbastanza soldi nel mondo per sistemare le cose.


Le prove future devono essere saltate del tutto

Come se le cose non fossero già al di là dell’orribile, la FDA sta considerando di consentire ai produttori di riformulare le loro iniezioni di COVID in perpetuo senza condurre ulteriori studi clinici!35 In altre parole, consentirebbero alle aziende farmaceutiche di cambiare l’mRNA e/o altri ingredienti senza alcun test di sicurezza o efficacia di sorta. Come riportato da Toby Rogers, Ph.D., in un articolo del 27 giugno 2022 su The Defender:36

«La FDA ha rilasciato un documento informativo37 in relazione a questo schema per porre fine alla scienza come la conosciamo in relazione ai futuri colpi covid-19 … Il documento informativo è di 18 pagine di testo, 1,5 linee di interlinea, con solo 19 riferimenti – 9 dei quali sono pre-stampe o dalla newsletter interna del CDC Morbidity and Mortality Weekly Report (MMWR), il che significa che non sono peer-reviewed.

Qualsiasi vero credente in The Narrative(TM) avrebbe potuto scrivere questo in poche ore. Basare l’intero futuro degli scatti COVID-19 su questa glorificata tesina universitaria è follia …

L’argomento centrale del documento informativo è esilarante (o meglio, sarebbe esilarante se non fosse un piano per istituzionalizzare permanentemente il genocidio e nascondere le prove). In diversi punti la FDA sostiene (colloquialismi miei):

1 – Questi scatti COVID-19 funzionano alla grande … Anche i booster, l’home run totale, gli israeliani hanno anche 10 settimane di dati che dimostrano che potrebbero aiutare gli anziani. Quali altre prove potresti volere?

2 – Ok, beh, dipende da cosa intendi per ‘lavoro’. Questi colpi non fermano l’infezione, la trasmissione, il ricovero in ospedale o la morte, anche se è per questo che li abbiamo autorizzati. Qualsiasi protezione svanisce abbastanza rapidamente, ma non è colpa nostra (TM) perché questo Wily Virus (TM) muta troppo velocemente e nessuno ci ha detto che sarebbe mai mutato.

3 – Quindi questi colpi devono essere riformulati, ma non possiamo assolutamente chiedere a Lord Pharma di fare mai più studi clinici adeguati perché sappiamo già che questi colpi funzionano alla grande (vedi punto #1)!»

In breve, la FDA sostiene che, poiché ci sono vincoli di tempo, la valutazione dell’efficacia deve basarsi su ‘misure diverse dagli effettivi risultati sulla salute’. In altre parole, se i colpi effettivamente riducono il rischio di malattie gravi, ospedalizzazione e morte non avranno alcun peso.

L’unica misura che prenderanno in considerazione è se il vaccino innesca o meno un aumento dei livelli di anticorpi, che non è mai stato dimostrato essere utile. Semmai, l’aumento degli anticorpi COVID aumenta effettivamente il rischio di infezione. Ciò significa anche che finché i livelli di anticorpi sono attraverso il tetto, il tasso di mortalità potrebbe essere praticamente qualsiasi cosa, perché non fa parte dell’equazione di sicurezza.


La fede nella magia ha ufficialmente sostituito la scienza

Come notato da Rogers,38 ‘Il “Future Framework è un piano per basare l’intero programma di vaccino COVID-19 sul pensiero magico piuttosto che sulla scienza”. In effetti, la dottoressa Deborah Birx ha recentemente confermato che l’intera spinta vaccinale è stata basata sulla fede nella magia.39

Il 23 giugno 2022, Birx ha risposto alle domande della sottocommissione ristretta della Camera sulla crisi del coronavirus. Jim Jordan, R-Ohio, ha chiesto se il governo stesse mentendo o indovinando quando ha dichiarato che gli individui vaccinati non potevano prendere o diffondere COVID. All’inizio, ha affermato di non saperlo, ma quando è stata pressata, ha risposto: “Penso che fosse la speranza che il vaccino avrebbe funzionato in quel modo”.40

Quindi, il governo ha emesso mandati e ha fatto dichiarazioni inequivocabili e assolute che non potevano essere messe in discussione perché SPERAVANO che i colpi avrebbero funzionato in un certo modo – il tutto insistendo sul fatto che erano quelli che seguivano e si fidavano della scienza e chiunque mettesse in discussione la loro logica era un pericoloso lavoro da pazzi. Lascia che affondi. La speranza è letteralmente l’opposto diametralmente opposto della scienza.


È una trama da insider

Come spiegato da Rogers, gli stessi vecchi giocatori sono dietro questo sfacciato tentativo di eliminare la necessità di studi clinici: membri dello staff del CDC, accademici che sono nelle tasche di Bill Gates e del NIAID, le stesse compagnie farmaceutiche e l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Rogers scrive:41

«Non ho capito fino a ieri (quando ho iniziato a scrivere questo articolo) che l’intero ‘Future Framework’ proviene in realtà dall’OMS. La Bill & Melinda Gates Foundation è il più grande contributore volontario all’OMS. Quindi Gates probabilmente dirigerà l’opera.

Gates richiede che l’OMS utilizzi la società di consulenza McKinsey, quindi questa è probabilmente un’operazione McKinsey (e McKinsey lavora anche per Pharma, quindi questo è un enorme conflitto di interessi). Come sottolinea Naomi Wolf, il coinvolgimento dell’OMS solleva anche domande preoccupanti sull’influenza del Partito Comunista Cinese su questo processo.

Già a gennaio, la giunta OMS/Gates/McKinsey si rese conto che questi colpi erano terribili e così decisero di usarli come un’opportunità per cogliere ancora più potere e controllo.

L’OMS ha istituito un gruppo consultivo tecnico sulla composizione del vaccino COVID-19 (TAG-CO-VAC) per implementare questi ‘quadri futuri’ orwelliani in tutto il mondo sviluppato per ridurre i costi di produzione per il settore farmaceutico ed evitare dati sanitari fastidiosi che potrebbero danneggiare i profitti. Tutti i messaggi che abbiamo visto dalla FDA e trapelati alla stampa sono stati inizialmente sviluppati e rilasciati da TAG-CO-VAC.»

Senza dubbio, viviamo in tempi precari e senza precedenti. La logica, la ragione, la scienza e la sanità mentale stessa sono state messe da parte da coloro che rivendicano il diritto di prendere decisioni per tutta l’umanità. Se la FDA va avanti con questo schema “Future Framework”, l’unica ipotesi sicura è che i vaccini COVID diventeranno sempre più pericolosi.

Peggio ancora, possiamo aspettarci che altri vaccini e farmaci siano ammessi sul mercato anche senza studi clinici. Potrebbe davvero cambiare la scienza della medicina come la conosciamo.

Naturalmente l’OMS vuole anche prendere il controllo sull’assistenza sanitaria in tutto il mondo, il che eliminerebbe i diritti medici ovunque. È uno scenario da incubo senza ancora una fine in vista. Tutto quello che possiamo fare è continuare a respingere, informarci, parlare, condividere fatti e dati e rifiutarci di rispettare raccomandazioni non scientifiche basate su poco più che speranza in conclusioni inventate.

Fonti & Referenze

Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto.


Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: