MEDIA ADVISORY: Il 96% dei dati climatici statunitensi è corrotto

Le stazioni di temperatura ufficiali NOAA producono dati danneggiati a causa del posizionamento intenzionale nei punti caldi artificiali.

Uno studio a livello nazionale segue la corruzione diffusa e i pregiudizi termici trovati nelle stazioni NOAA nel 2009, e il problema della distorsione del pregiudizio termico è ancora peggiore ora.

Un esempio del problema del pregiudizio

“Se guardi le stazioni imperturbabili che aderiscono allo standard pubblicato dalla NOAA – quelle che sono posizionate correttamente e prive di distorsioni di calore urbano localizzate – mostrano circa la metà del tasso di riscaldamento rispetto alle stazioni perturbate che hanno tali distorsioni”, ha detto Watts. “Tuttavia, la NOAA continua a utilizzare i dati delle loro reti secolari di temperatura superficiale orientate al caldo per produrre rapporti mensili e annuali al pubblico statunitense sullo stato del clima”.




Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: