La guerra del 5G — La tecnologia contro l’umanità

Source: August 11, 2022; Analysis by Dr. Joseph Mercola [>Fact Checked<]

Sembra che il 5G sia qui per rimanere nonostante le ripetute preoccupazioni sull’esposizione ad esso. Ecco cosa puoi fare per proteggerti dai suoi possibili rischi per la salute.


La storia in breve
  • 5G si basa principalmente sulla larghezza di banda delle onde millimetriche, nota per causare una dolorosa sensazione di bruciore. È stato anche collegato a problemi agli occhi e al cuore, alla funzione immunitaria soppressa, ai danni genetici e ai problemi di fertilità
  • FCC ammette che non sono stati condotti o finanziati studi sulla sicurezza del 5G dall’agenzia o dall’industria delle telecomunicazioni e che nessuno è pianificato
  • La FCC è stata catturata dall’industria delle telecomunicazioni, che a sua volta ha perfezionato le strategie di disinformazione utilizzate dall’industria del tabacco prima di essa
  • Esposizioni persistenti a frequenze di microonde come quelle dei cellulari possono causare disfunzione mitocondriale e danni al DNA nucleare da radicali liberi prodotti dalla perossinitrite
  • Esposizioni eccessive verso telefoni cellulari e reti Wi-Fi sono state collegate a malattie croniche come aritmie cardiache, ansia, depressione, autismo, Alzheimer e infertilità

N.B. Fatta eccezione per la trascrizione (a causa di problemi di accento/seconda lingua, la traduzione non è perfetta al 100%, per favore perdona eventuali errori con la struttura della frase e la grammatica).


Questo articolo è stato precedentemente pubblicato a giugno 5, 2019 ed è stato aggiornato con nuove informazioni.

L’esposizione al campo elettromagnetico (EMF) e la radiazione (RF) è un rischio per la salute sempre crescente – nel mondo moderno. Il sito web della Task Force del telefono cellulare1 ha un lungo elenco di governi e organizzazioni che hanno emesso avvisi o vietato tecnologie wireless di vario genere e in varie circostanze, a partire dal 1993.

Un altro lungo elenco di organizzazioni che rappresentano medici e scienziati è anche tra questi, compreso un appello per la protezione dall’esposizione non ionizzante dei campi elettromagnetici da parte di oltre 230 scienziati internazionali dei campi elettromagnetici alle Nazioni Unite nel 2015, che rileva che:2

«Numerose pubblicazioni scientifiche recenti hanno dimostrato che il FEM colpisce gli organismi viventi a livelli ben al di sotto della maggior parte delle linee guida internazionali e nazionali.

Gli effetti includono un aumento del rischio di cancro, stress cellulare, aumento dei radicali liberi dannosi, danni genetici, cambiamenti strutturali e funzionali del sistema riproduttivo,3,4,5 deficit di apprendimento e memoria, disturbi neurologici e impatti negativi sul benessere generale – nell’uomo. Il danno va ben oltre la razza umana, poiché vi sono prove crescenti di effetti dannosi per la vita sia vegetale che animale.»

Nel settembre 2017 è stato lanciato un appello per una moratoria sul 5G da oltre 180 scienziati e medici provenienti da 35 paesi,6,7 “fino a quando i potenziali pericoli per la salute umana e l’ambiente non sono stati completamente studiati da scienziati indipendenti dall’industria”, rilevando che “RF – EMF ha dimostrato di essere dannoso per l’uomo e l’ambiente “e che” 5G aumenterà sostanzialmente l’esposizione ai campi elettromagnetici a radiofrequenza (RF – EMF) in aggiunta al 2G, 3G, 4G, Wi – Fi, ecc. Per le telecomunicazioni già in atto.”

In un articolo8 sul sito web dell’Ambiente per la salute ambientale, Ronald Powell, Ph.D., uno scienziato in pensione di fisica applicata di Harvard, osserva “NESSUN MODO SICURO per implementare il 5G nelle nostre comunità; piuttosto ci sono solo “modi cattivi” e “modi peggiori” “e piuttosto che discutere su chi dovrebbe avere il controllo sul suo dispiegamento, dovremmo concentrarci sulla prevenzione del suo impiego del tutto.


Preoccupazioni per la salute oltre 5G abbondano

L’analista di Wall Street Sunil Rajgopal ha anche avvertito che i crescenti problemi di salute potrebbero ritardare l’implementazione del 5G.9 Alcuni paesi hanno già preso provvedimenti per rallentare la distribuzione del 5G a causa di rischi per la salute, osserva Rajgopal. La domanda è: può essere fermato?

I test 5G sono stati interrotti a Bruxelles, in Belgio,10 e la Svizzera sta ritardando il suo lancio di 5G al fine di creare un sistema per monitorare le radiazioni.11 Syracuse, New York, sta anche tentando di istituire alcune garanzie e ha “negoziato il diritto di condurre – richiedere ispezioni di sicurezza delle antenne 5G” per dissipare le preoccupazioni del pubblico.12 Secondo Forbes:13

«Nel New Hampshire, i legislatori stanno prendendo in considerazione l’istituzione di una commissione per studiare gli impatti sulla salute delle reti 5G. E Mill Valley, California, vicino a San Francisco, l’anno scorso ha vietato le nuove celle wireless 5G.»

Molte altre aree, tuttavia, hanno scelto di fidarsi della Federal Communications Commission e dell’associazione commerciale del settore wireless, CTIA, che ha creato un sito Web “Cellphone Health Facts” citando la ricerca che non mostra alcun rischio. Tuttavia, se ritieni che la FCC stia valutando i rischi per la salute, ti sbaglieresti.

In un’audizione commerciale del Senato ( sopra ), la FCC ha ammesso che non sono stati condotti o finanziati studi sulla sicurezza 5G dall’agenzia o dall’industria delle telecomunicazioni e che nessuno è pianificato.14,15 In un discorso tenuto al National Press Club nel giugno 2016, Tom Wheeler, ex presidente della FCC e capo del gruppo di lobby del settore wireless, ha chiarito la posizione dell’agenzia quando ha detto:16

«Resta fuori dai piedi dello sviluppo tecnologico. A differenza di alcuni paesi, non crediamo che dovremmo passare i prossimi due anni a studiare … Perdere gli innovatori è di gran lunga preferibile lasciare che comitati e autorità di regolamentazione definiscano il futuro. Non aspetteremo gli standard …»

Alla luce degli oltre 2.000 studi che mostrano una vasta gamma di danni biologici dai campi elettromagnetici, assicurazioni della FCC e degli Stati Uniti. Food and Drug Administration che le esposizioni alle radiazioni wireless, incluso il 5G, sono sicure, sembrano alquanto disingenue. Come notato in un articolo di Counterpunch:17

«I lobbisti delle telecomunicazioni ci assicurano che le linee guida già in atto sono adeguate per proteggere il pubblico. Tali linee guida per la sicurezza, tuttavia, si basano su uno studio del 1996 su quanto un telefono cellulare ha riscaldato la testa di un manichino di plastica di dimensioni – per adulti. Questo è problematico, per almeno tre motivi:

  • gli organismi viventi sono costituiti da cellule e tessuti altamente complessi e interdipendenti, non di plastica.
  • quelli esposti alle radiazioni a radiofrequenza includono feti, bambini, piante e fauna selvatica – non solo uomini adulti.
  • le frequenze utilizzate nello studio del manichino erano molto inferiori alle esposizioni associate al 5G.»

Anche così, nel 2022, non è ancora stata fatta una ricerca sostanziale sulla sicurezza dei campi elettromagnetici. In effetti, ad agosto 1, 2022, di oltre 35.000 articoli sugli EMF, solo sette sono stati studi medici o biologici.18 Tuttavia, “nessuno di questi studi ha modulato o pulsato il segnale come richiesto dal 5G o ha usato altre caratteristiche della tecnologia 5G”, secondo Joel M. Moskowitz, Ph.D., direttore del Center of Family and Community Health School of Public Health presso UC Berkeley.19


Quale livello di EMF possono resistere gli umani?

L’esposizione ai campi elettromagnetici a molte frequenze di impatto biologico, come quelle che eseguono telefoni cellulari e Wi-Fi, è aumentata di circa 1 quintilioni di volte negli ultimi 100 anni.20,21 Sfortunatamente, l’esposizione ai campi elettromagnetici è così diffusa in questi giorni, è praticamente impossibile condurre più studi controllati sulla popolazione, poiché nessuna popolazione è veramente non esposta o inalterata. Questa mancanza di un gruppo di controllo rende molto difficile determinare quali siano i reali effetti del mondo.

Detto questo, è stato condotto uno studio di esposizione controllata, rivelando che non è affatto innocuo come la gente pensa. All’inizio del XX secolo, c’erano due popolazioni negli Stati Uniti — rurali e urbane. Le aree urbane erano in gran parte elettrificate, mentre le aree rurali non erano elettrificate fino al 1950 circa.

Dr. Sam Milham, un epidemiologo, ha analizzato scrupolosamente le statistiche sulla mortalità tra queste due popolazioni nel tempo, dimostrando chiaramente che c’era una grande differenza nella mortalità per malattie cardiache, cancro e diabete tra questi due gruppi. Quindi, quando le aree rurali si elettrificarono, le due curve si unirono.

Oggi non solo viviamo e lavoriamo in un ambiente elettrificato, ma siamo anche circondati da microonde di tecnologie wireless. Presto, il 5G può essere aggiunto al mix, rendendo le esposizioni ancora più complesse e potenzialmente dannose. Come notato da Counterpunch:22

«La radiofrequenza 5G (RF) la radiazione utilizza un” cocktail “di tre tipi di radiazione, che vanno da onde radio relativamente basse – energia, radiazioni a microonde con molta più energia, e onde millimetriche con molta più energia…

Le frequenze estremamente alte nel 5G sono dove si trova il pericolo maggiore. Mentre le frequenze 4G arrivano fino a 6 GHz, il 5G espone la vita biologica ai segnali pulsati nell’intervallo da 30 GHz a 100 GHz. Il grande pubblico non è mai stato esposto a frequenze così alte per lunghi periodi di tempo.»


Preoccupazioni per la salute legate all’esposizione a 5G

La preoccupazione aggiunta che 5G porta è l’aggiunta dell’onda millimetrica (MMW). Questa larghezza di banda, che va da 30 gigahertz (GHz) a 300 GHz,23 è noto per penetrare fino a 2 millimetri nel tessuto cutaneo umano,24,25 causando una sensazione di bruciore.

Questo è esattamente il motivo per cui MMW è stato scelto per l’uso nelle armi di controllo della folla (Sistemi di negazione attiva) dagli Stati Uniti. Dipartimento della Difesa.26 MMW è anche usato nel cosiddetto “Scanner per il corpo nudo” negli aeroporti.27

La ricerca ha dimostrato che i condotti del sudore nella pelle umana agiscono come recettori o antenne per le radiazioni 5G, attirando le radiazioni nel corpo,28,29,30,31,32 causando così un aumento della temperatura. Questo in parte aiuta a spiegare l’effetto doloroso. Come notato dal Dr. Yael Stein — che ha studiato la tecnologia MMW 5G e la sua interazione con il corpo umano — in una lettera del 2016 alla Federal Communications Commission:33

«Simulazioni al computer hanno dimostrato che le ghiandole sudoripare concentrano onde sub-tera-hertz nella pelle umana. Gli umani potrebbero percepire queste onde come calore. L’uso di sub-tera-hertz (onda millimetrica) tecnologia di comunicazione (cellulari, Wi-Fi, antenne) potrebbe indurre gli esseri umani a percepire il dolore fisico attraverso i nocicettori.

Potenzialmente, se 5G Wi-Fi è diffuso nel dominio pubblico, potremmo aspettarci di più dagli effetti sulla salute attualmente osservati con le frequenze RF/microonde, inclusi molti altri casi di ipersensibilità (EHS), così come molte nuove lamentele di dolore fisico e una varietà ancora sconosciuta di disturbi neurologici.

Sarà possibile mostrare una relazione causale tra la tecnologia G5 e questi specifici effetti sulla salute. Le persone interessate possono avere diritto a un risarcimento.»

MMW è stato anche collegato a:34,35,36,37,38

  • Problemi agli occhi come l’opacità delle lenti nei ratti, che è legata alla produzione di cataratta,39 e danni agli occhi nei conigli40,41
  • Variabilità della frequenza cardiaca influenzata, un indicatore di stress, nei ratti42,43,44 e variazioni della frequenza cardiaca (aritmie) nelle rane45,46
  • Dolore47
  • Funzione immunitaria soppressa48
  • Crescita depressa e aumento della resistenza agli antibiotici nei batteri49

Come notato in un articolo di Gaia.com:50

«Molti scienziati comprendono che le radiazioni elettromagnetiche che fuoriescono dalle porte dei nostri forni a microonde sono cancerogene e quindi possono causare il cancro. La maggior parte di questi scienziati crede anche che queste onde siano mutagene, il che significa che cambiano la struttura del DNA degli esseri viventi.51

Il lancio di 5G sarà simile all’accensione del forno a microonde, all’apertura della porta e all’abbandono per il resto della vita. C’è una buona ragione per cui centinaia di scienziati stanno prendendo provvedimenti contro l’industria wireless.»


Comprensione dei meccanismi del danno dei campi elettromagnetici

Come spiegato in da Martin Pall, Ph.D., Professore emerito di biochimica e scienze mediche di base presso la Washington State University, il principale pericolo degli EMF in generale è che provoca un eccesso di stress ossidativo che provoca disfunzione mitocondriale.

Secondo la ricerca di Pall,52,53,54,55 radiazioni a microonde a radiofrequenza come quella del tuo cellulare e router wireless attiva la tensione – canali di calcio (VGCC) situati nella membrana esterna delle tue cellule.

Secondo Pall, i VGCC sono 7,2 milioni di volte più sensibili alle radiazioni a microonde rispetto alle particelle cariche all’interno e all’esterno delle nostre cellule, il che significa che gli standard di sicurezza per questa esposizione sono disattivati di un fattore di 7,2 milioni.

Le radiazioni a microonde a bassa frequenza – aprono i VGCC, consentendo così un afflusso anormale di ioni calcio nella cellula, che a sua volta attiva l’ossido nitrico (NO) e il su-perossido che reagiscono quasi istantaneamente per formare perossinitrite56 che quindi provoca radicali liberi dal carbonato, che sono una delle specie di azoto reattivo più dannose conosciute e ritenute una causa principale per molte delle malattie croniche di oggi.

Per una comprensione approfondita dei – perossinitriti e del danno che infliggono, vedere “Ossido nitrico e perossinitrite in salute e malattie”57 — un documento di accesso gratuito di 140 – pagine con 1.500 riferimenti scritti dal Dr. Pal Pacher, Joseph Beckman e Dr. Lucas Liaudet.

Uno dei suoi pericoli più significativi di perossinitrite è che danneggia il DNA. Lo studio europeo REFLEX pubblicato nel 2004 ha rivelato che gli effetti non termici delle radiazioni 2G e 3G sono in realtà molto simili agli effetti dei raggi X – in termini di danno genetico che causano.58

Il tuo corpo ha la capacità di riparare quel danno attraverso una famiglia di 17 diversi enzimi chiamati collettivamente polimerasi ribosi poli ADP (PARP). Tuttavia, mentre PARP funziona bene, richiedono NAD+ per il carburante e quando finiscono NAD+ smettono di riparare il DNA.

Questo a sua volta può portare alla morte prematura delle cellule, poiché sono necessarie da 100 a 150 molecole NAD+ per riparare una singola rottura del filamento di DNA. NAD+ è fondamentale per mantenere la salute cellulare e mitocondriale, quindi il fatto che PARP consumi NAD+ per contrastare il danno EMF è una preoccupazione importante.


Il cancro non è il rischio per la salute primaria dell’EMF

La tensione nel tuo corpo sembra svolgere un ruolo significativo nella salute e nelle malattie. La produzione di elettricità del tuo corpo consente alle tue cellule di comunicare ed eseguire le funzioni biologiche di base necessarie per la tua sopravvivenza. Tuttavia, il tuo corpo è progettato per funzionare a livelli e frequenze molto specifici.

Sembra logico che l’uomo ne è circondato – ha creato EMF che sono 1 quintilione di volte superiori all’ambiente EMF naturale della Terra potrebbe interferire con la capacità del DNA di ricevere e trasmettere prodotti biologici segnali.

Mentre la controversia sul danno EMF si è incentrata sul fatto che possa causare o meno il cancro, in particolare i tumori cerebrali, questa non è in realtà la tua più grande preoccupazione. Poiché il danno è fortemente legato all’attivazione dei VGCC, è ovvio che le aree in cui i VGCC sono i più densi sarebbero più vulnerabili ai danni.

In effetti, la più alta densità di VGCC si trova nel tuo sistema nervoso, nel tuo cervello, nel pacemaker nel tuo cuore e nei testicoli maschili. Di conseguenza, è probabile che i campi elettromagnetici contribuiscano a  problemi neurologici e neuropsichiatrici,59 problemi cardiaci e riproduttivi.

Ciò include ma non si limita alle aritmie cardiache, all’ansia, alla depressione, all’autismo, all’Alzheimer e all’infertilità. In effetti, questo è ciò che i ricercatori continuano a trovare e tutti questi problemi di salute sono molto più diffusi e uccidono più persone del cancro al cervello.

Inoltre, vedere quanti stanno già lottando con l’ipersensibilità elettromagnetica, saturare le città e le aree suburbane con radiazioni MMW renderà senza dubbio il problema più diffuso, e rendere la vita insopportabile per coloro che già avvertono gli effetti delle radiazioni wireless.


I media si sottraggono alle preoccupazioni del 5G: incolpare i russi

In un articolo medio,60 Devra Davis, Ph.D. — un ricercatore ben rispettato e accreditato – sui pericoli delle radiazioni cellulari — evidenzia una tendenza mediatica di cancellare gli scienziati che avvertono dei pericoli del 5G etichettandoli “allarmisti senza limiti … legati alla propaganda russa”.

«Potrebbe essere una coincidenza che seguendo la storia del NY Times, il Wall Street Journal e il UK Telegraph abbiano fatto eco allo stesso striscio di colpa da parte dell’associazione,” lei scrive,61 aggiungendo:

“Queste fonti mediatiche altrimenti credibili ignorano il corpus sostanziale di scienza che individua i pericoli delle radiazioni wireless e del 5G dettagliato nelle indagini giornalistiche indipendenti che sono apparse ampiamente nei media in tutta Europa e sono state coperte da reti principali…

L’incapacità di segnalare questi critici problemi del 5G e correggere informazioni fuorvianti sugli effetti sulla salute del wireless e del 5G sul New York Times potrebbe avere a che fare con la loro nuova joint venture con Verizon nel giornalismo 5G, o il fatto che il consiglio di amministrazione del Times includa funzionari di Facebook, Verizon, Media Lab e altri sostenitori del settore delle telecomunicazioni, mentre Carlos Slim, capo di alcune delle più grandi società di telecomunicazioni del mondo, ha ridimensionato e ora possiede solo il 15 percento delle sue azioni?»

Davis sottolinea inoltre una chiara differenza tra le competenze scientifiche americane e russe in materia di campi elettromagnetici:

«La storia della ricerca sugli impatti ambientali e di salute pubblica delle radiazioni a microonde a radiofrequenza (“radiazioni wireless”) rivela alcuni parallelismi inquieti con quello del tabacco.

Negli anni ’50 e ’60, gli scienziati che hanno mostrato gli impatti dannosi del tabacco si sono trovati a lottare per una seria attenzione e sostegno finanziario. La validità delle loro opinioni è stata accettata solo dopo che il bilancio delle malattie e della morte era diventato innegabile.

Per gli impatti sulla salute delle radiazioni wireless, sta emergendo un modello simile. Ogni volta che un’agenzia governativa degli Stati Uniti ha prodotto risultati positivi, la ricerca sugli impatti sulla salute è stata rimborsata.

L’Ufficio per la ricerca navale, l’Istituto nazionale per la sicurezza e la salute sul lavoro, il Dipartimento per la salute, l’istruzione e il benessere, e l’Agenzia per la protezione ambientale una volta avevano programmi di ricerca vibranti che documentavano i pericoli delle radiazioni wireless. Tutti hanno trovato i loro programmi eliminati, riflettendo la pressione di coloro che hanno cercato di sopprimere questo lavoro.

I 50 anni di ricerca russi sulle radiazioni elettromagnetiche dalla guerra fredda hanno portato alla loro chiara comprensione che questa esposizione ha effetti biologici. Il Comitato nazionale russo per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti – ha emesso una risoluzione del 201162 raccomandare alle persone di età inferiore ai 18 anni di non usare un telefono cellulare.»


Il rischio di cancro al cervello è probabilmente reale

Mentre le malattie cardiache, la demenza e l’infertilità mettono in ombra il rischio di cancro al cervello, rimane ancora la possibilità di cancro, e potrebbe essere una preoccupazione molto più significativa per i bambini piccoli che stanno crescendo circondati da tecnologie wireless più di quanto pensiamo.

Il fatto è che non sapremo con certezza se l’uso in utero e nei primi cellulari aumenterà i tassi di cancro al cervello fino a un decennio o due da quando i giovani di oggi sono cresciuti. La ricerca di montaggio suggerisce che le radiazioni dei cellulari influenzano sicuramente il tuo rischio e ci sono una serie di avvincenti rapporti aneddotici che sono difficili da ignorare.

Nel suo articolo,63 Davis menziona Robert C. Kane, un ingegnere senior delle telecomunicazioni “aveva volontariamente servito come cavia per Motorola e altre società che sviluppavano nuove tecnologie wireless negli anni ’80.”

Ha sviluppato un tipo di tumore al cervello maligno che il National Toxicology Program ha successivamente confermato che era un effetto collaterale dell’esposizione alle radiazioni del cellulare ( vedi video sopra ). I risultati degli NTP sono stati pubblicati nel 2018. Prima della sua morte nel 2002, Kane pubblicò il libro, “Radiazione cellulare — Roulette russa,”64 in cui ha affermato che:65

«Mai nella storia umana c’è stata una pratica come quella che ora incontriamo con la commercializzazione e la distribuzione di prodotti ostili al sistema biologico umano da parte di un’industria con la conoscenza preliminare di tali effetti.»


FCC è un’agenzia catturata che non può essere attendibile

Davis evidenzia anche un altro problema cruciale, vale a dire il fatto che la FCC è stata catturata dall’industria delle telecomunicazioni, che a sua volta ha perfezionato le strategie di disinformazione utilizzate dall’industria del tabacco prima di essa. Lei scrive:66

«… Nel 2015 un esponente di Harvard ha rintracciato la porta girevole tra FCC e l’industria delle telecomunicazioni e ha concluso che la FCC è un’agenzia catturata e che” Sicurezza dei consumatori, salute, e la privacy, insieme ai portafogli dei consumatori, sono state tutte trascurate, sacrificate o saccheggiate a causa dell’influenza incontrollata del settore.»

Il libro in questione è “Agenzia catturata: come la Commissione federale delle comunicazioni è dominata dalle industrie che presumibilmente regola”, scritto dal giornalista investigativo Norm Alster.67

Solo come un esempio, prima del suo ruolo di presidente della FCC, Wheeler ha diretto la CTIA, che è il gruppo di lobbying per l’industria wireless, che spiega il suo commento su 5G e perché la FCC non crede nello studio dei suoi rischi per la salute e “non aspetterà gli standard.”

Il libro mostra anche come l’industria delle telecomunicazioni sta manipolando l’opinione pubblica minando la credibilità degli scienziati che parlano di pericoli, tagliando i fondi per la ricerca, pubblicare studi manipolati che non mostrano alcun danno e rivendicare un “consenso scientifico” senza alcun danno quando tale consenso non esiste effettivamente. Naturalmente, l’industria delle telecomunicazioni spende anche milioni di dollari facendo pressioni sulla FCC su questioni che potrebbero avere un impatto sui suoi profitti.68


5G minaccia le previsioni del tempo

È interessante notare che, a parte le potenziali ramificazioni sanitarie, una rete globale di 5G minaccerà anche la nostra capacità di prevedere il clima che, oltre a mettere a rischio i civili, metterà a repentaglio anche la Marina.69 Secondo un documento70 nella rivista Nature, la diffusa copertura del 5G impedirà ai satelliti di rilevare i cambiamenti nel vapore acqueo, ed è così che i meteorologi prevedono i cambiamenti climatici e le tempeste.

Citazioni di Davis71 Stephen English, meteorologo presso il Centro europeo per i media – Previsioni meteo range: “Questa è la prima volta che vediamo una minaccia a quelli che definirei i gioielli della corona delle nostre frequenze — quelli che dobbiamo assolutamente difendere viene ciò che potrebbe.”

Purtroppo, la FCC ignora tali preoccupazioni e, secondo Davis, “gli esperti meteorologici all’interno del governo degli Stati Uniti viene messa la museruola”. In una lettera alla FCC, Sens. Ron Wyden, D – Ore. E Maria Cantwell, D – Wash., Esortano l’agenzia a frenare l’espansione delle comunicazioni wireless nella banda a 24 GHz per questo motivo.72

«[N.B. Le onde wireless ed il 5G possono anche modificare il meteo stesso. Se ci sono cambiamenti fisici nel vapore acqueo delle tempeste e/o perturbazioni, va da se che modifica gli stati di umidità e secchezza della bassa troposfera modificando di fatto il meteo. ndr]»


Educare te stesso sui rischi per la salute del 5G

Il mio libro “EMF * D: 5G, Wi – Telefoni cellulari e cellulari: danni nascosti e come proteggersi”, parla dei pericoli di EMF, con una risorsa completa sulle tecnologie attuali come:

  • Quali sono effettivamente i campi elettromagnetici (dei campi elettromagnetici), dove li trovi nella tua vita quotidiana e come ti influenzano
  • Il bilancio che gli EMF hanno dimostrato di assumere in condizioni come il cancro, le malattie cardiache e le malattie neuropsichiatriche
  • Perché sei stato in gran parte tenuto al buio per questa minaccia alla tua salute
  • Come è possibile riparare effettivamente i danni arrecati dagli EMF a livello cellulare
  • Strategie pratiche per proteggere te stesso e i tuoi cari dagli EMF a casa, al lavoro e fuori nel mondo

Puoi anche scaricare una scheda informativa a due – pagina 5G73 dal Environmental Health Trust. Sul loro sito Web, è anche possibile accedere a un lungo elenco di studi scientifici pubblicati che mostrano motivo di preoccupazione.74

Per ridurre l’esposizione ai campi elettromagnetici, leggi i suggerimenti di seguito ed implementane il maggior numero possibile. Ulteriori indicazioni e soluzioni per mitigare i campi elettrici e magnetici sono disponibili anche alla fine di “Pratiche di cablaggio salutari,”75 un documento creato dalla costruzione del biologo Oram Miller, che ho intervistato su questo argomento.

Risanamento notturno
Utilizzare i filtri Stetzer o Greenwave per rimuovere i transitori di tensione dall’elettricità e utilizzare i contatori per confermare che si trovano in un intervallo sicuro.
Utilizzare una batteria – sveglia alimentata, idealmente senza una luce. Uso un orologio parlante per i non vedenti.76
Prendi in considerazione l’idea di spostare il letto del tuo bambino nella tua stanza invece di usare un baby monitor wireless. In alternativa, utilizzare un monitor cablato – rigido.
Se è necessario utilizzare Wi – Fi, spegnerlo quando non in uso, soprattutto di notte quando si dorme. Idealmente, lavora per cablare la tua casa in modo da poter eliminare del tutto il Wi – Fi. È importante rendersi conto che se si dispone di un router Wi-Fi, si dispone di una torre per cellulare all’interno della casa. Idealmente, elimineresti il tuo Wi-Fi e utilizzeresti semplicemente una connessione Ethernet cablata. Se devi assolutamente avere un router, puoi metterlo all’interno di una borsa schermata quando non in uso. Puoi trovare oggetti schermati online o crearne uno tuo usando il tessuto Swiss Shield. Se si dispone di un notebook senza porte Ethernet, un adattatore USB Ethernet ti permetterà di connetterti a Internet con una connessione cablata.
Per una schermatura più ampia, puoi prendere in considerazione la pittura delle pareti e del soffitto della tua camera da letto con una speciale vernice schermante, che bloccherà la RF da fonti esterne, come torri cellulari, contatori intelligenti e radio/Torri TV. Windows può essere coperto con schermo o pellicola di metallo. Per il tuo letto, considera un baldacchino per letto schermante.
Strategie diurne per ridurre l’esposizione non necessaria ai campi elettromagnetici
Per ridurre l’esposizione ai campi elettromagnetici durante il giorno, prendere in considerazione l’uso dei filtri Stetzer per ridurre il livello di elettricità sporca o l’interferenza elettromagnetica generata. Puoi anche portarli con te al lavoro o quando viaggi. Questa potrebbe essere la migliore strategia per ridurre il danno derivante dall’esposizione ai campi elettromagnetici poiché sembra che la maggior parte di esso sia generata dalle frequenze rimosse dai filtri.
Collega il tuo computer desktop a Internet tramite una connessione Ethernet cablata e assicurati di mettere il desktop in modalità aereo. Evita anche tastiere wireless, trackball, mouse, sistemi di gioco, stampanti e telefoni portatili. Optare per le versioni cablate.
Evita di portare il cellulare sul tuo corpo a meno che non sia in modalità aereo e non dormire mai con esso nella tua camera da letto a meno che non sia in modalità aereo. Anche in modalità aereo può emettere segnali, motivo per cui ho messo il mio telefono in una borsa Faraday.77 Sono davvero economiche e solo 10 dollari per due di loro. Li ho testati e sono altamente efficaci nel bloccare le radiazioni.
Quando si utilizza il cellulare, utilizzare il telefono vivavoce e tenere il telefono ad almeno 3 piedi di distanza da te. Cerca di ridurre radicalmente il tuo tempo sul cellulare. In genere uso il cellulare meno di 30 minuti al mese e soprattutto quando viaggio. Utilizzare invece i telefoni software VoIP che è possibile utilizzare durante la connessione a Internet tramite una connessione cablata o, meglio ancora, utilizzare un telefono fisso.
Risanamento generale della famiglia
Se usi ancora un forno a microonde, considera di sostituirlo con un forno a convezione a vapore, che riscalderà il tuo cibo in modo rapido e molto più sicuro.
Evitare l’uso di apparecchi e termostati “intelligenti” che dipendono dalla segnalazione wireless. Ciò includerebbe tutte le nuove TV “intelligenti. Sono chiamati intelligenti perché emettono un segnale Wi-Fi e, a differenza del tuo computer, non puoi spegnere il segnale Wi-Fi. Prendi in considerazione l’utilizzo di un monitor per computer di grandi dimensioni come TV, poiché non emettono Wi-Fi.
Sostituire le lampadine CFL con le lampadine a incandescenza. Idealmente rimuovi tutte le luci fluorescenti da casa tua. Non solo emettono luce malsana, ma soprattutto trasferiranno corrente al tuo corpo solo essendo vicino alle lampadine.
Gli interruttori dimmer sono un’altra fonte di elettricità sporca, quindi considera l’installazione di interruttori on/off regolari anziché degli interruttori dimmer.
Rifiuta i contatori intelligenti il più a lungo possibile o aggiungi uno scudo a un contatore intelligente esistente, alcuni dei quali hanno dimostrato di ridurre le radiazioni dal 98% al 99%.78
Fonti & Referenze

Dr. Joseph Mercola


Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto.


Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: