Crisi energetica e grande depressione

  • Crisi energetica
  • Un freddo inverno nell’emisfero settentrionale alimenterà la prossima grande depressione

Secondo alcune stime ottimistiche, i prezzi record del gas naturale in Europa dovrebbero ridurre la domanda e lasciare le scorte di stoccaggio dell’UE al 30% a partire da marzo 2023. Tuttavia, ciò presuppone che 1) la Russia riprenda il flusso attraverso il Nord Stream 1 sabato 3 settembre dopo la manutenzione e 2) che l’inverno del continente sia mite.

Per me, entrambe queste ipotesi sono in dubbio, a maggior ragione quest’ultima – e il tempo è il più grande jolly.

E se è vero che prezzi del gas così altissimi aumenteranno i livelli di stoccaggio dell’UE, questo è solo perché le case e le imprese semplicemente non avranno i fondi per usarlo, il che non è certo uno scenario ideale. In molti casi, la scelta sarà stata tolta al consumatore, e la realtà sarà che le luci e il riscaldamento dovranno essere spenti per risparmiare denaro per altre necessità, come il cibo – il cui costo è anche salito a spirale – tempi massimi, ovviamente.

Se questo inverno si rivela davvero brutale, come mostrano tutti gli indicatori, allora Dio aiuti i più poveri, Dio aiuti anche la classe media. Questa è una compressione sul 99% della popolazione, dato che il tenore di vita su tutta la linea è ora ai livelli più bassi a memoria d’uomo.

Speriamo che almeno alcune persone abbiano ascoltato i nostri avvertimenti e investito in una stufa a legna e qualche paio di calzini in più. Questo potrebbe diventare molto cupo molto rapidamente – siamo già a settembre, l’inverno è dietro l’angolo – e anche la miseria potrebbe durare per anni.

Come ha recentemente affermato il Primo Ministro del Belgio, “I prossimi 5-10 inverni saranno difficili. Una situazione molto difficile si sta sviluppando in tutta Europa”.


La prossima grande depressione

La crisi energetica dell’UE, insieme al crollo immobiliare della Cina, è più che sufficiente per far precipitare l’economia globale nella sua prossima Grande Depressione. È semplicemente una questione di tempo.

  • Per quanto tempo i compari al vertice vogliono continuare “a calciare la catastrofe lungo la strada?”
  • Quanto tempo ci resta per prepararci?

Queste sono le uniche domande che vale la pena considerare.

Il percorso che stiamo percorrendo NON È sostenibile:

Tutto questo senza nemmeno menzionare gli impianti di fertilizzanti che chiudono a sinistra, a destra e al centro e le implicazioni per i raccolti del prossimo anno; senza toccare i terribili rapporti sugli utili delle aziende, una volta che questi costi energetici record influiscono sulla spesa dei consumatori (solo negli Stati Uniti, 774 CEOS si sono già dimessi nel 2022 – a giugno – il numero più alto da quando tali dati hanno iniziato a essere monitorati 20 anni fa – percepiscono che la maschera è alzata, chiaramente).

La palla di neve sta crescendo, dirigendosi verso un punto di svolta, e non c’è modo di fermarla: The Crash Of All Things sta crescendo, dopo di che arriverà il loro Great Reset con i loro ID digitali e CBDC.

Questo è TUTTO in base alla progettazione, ovviamente. Se ormai non lo vedi allora fai parte del branco destinato ad essere sfoltito. Il Nuovo Mondo ha bisogno della creatività e delle competenze per poter “costruire con successo la pastella”.

Questo è un concetto con cui le persone lottano: “Perché mai dovrebbero uccidere i compiacenti e mantenere solo i piantagrane?” Ebbene, il Nuovo Ordine Mondiale avrà poca utilità per una popolazione composta da pecore senza cervello, comunque non ai suoi inizi, piuttosto TPTB vorrà solo l’inventiva e le risorse per costruire la “loro” visione della “loro” utopia (sia che queste persone lo facciano consapevolmente o no, in realtà sarà per lo più inconsapevolmente dato che la maggior parte dei “riisvegliati” non sarà ancora a conoscenza del piano). Ed è dopo, una volta che le infrastrutture e l’ordine si saranno stabilizzati, nei prossimi decenni, che le pecore saranno allevate e ricondotte a “lavorare”.

Lo spopolamento è un loro primo obiettivo chiave, e se pensi che una tale affermazione sia una teoria del complotto woo-woo, allora, ancora una volta, temo che tu sia uno degli agnelli addormentati destinati al macello. Svegliati o non farlo: il loro piano procederà comunque.

Goditi il ​​weekend.


TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno RAFFREDDANDO in linea con la grande congiunzione, l’attività solare storicamente bassa, i raggi cosmici che nucleano le nuvole e una corrente a getto meridionale (tra le altre forzature).
Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare, se si legge tra le righe, con NOAA che afferma che stiamo entrando in un grande minimo solare in piena regola alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare (25) come il più debole degli ultimi 200 anni, con i precedenti spegnimenti solari periodi prolungati di raffreddamento globale QUI.
Inoltre, non possiamo ignorare la moltitudine di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che il Beaufort Gyre potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.


I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore, se non di giorni.
Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: