Ultimi vaccini COVID “venduti” come aggiornamento del software genetico

Proprio quando pensavi che la Food and Drug Administration degli Stati Uniti non potesse peggiorare, ti dimostrano che ti sbagli.


La storia in breve
  • La Food and Drug Administration degli Stati Uniti sta ora pubblicizzando il nuovo booster COVID come un “aggiornamento anticorpale” per “ricaricare la tua immunità” – come se il tuo sistema immunitario fosse una batteria che ha bisogno di ricarica, o la tua immunità un sistema software che richiede “aggiornamenti” di terapia genica. Questo è un gergo transumanista che non ha alcuna attinenza con la biologia o la fisiologia del mondo reale e dimostra che la FDA è a bordo con le idee transumaniste della tecnocrazia spinte dalla cabala globalista.
  • Secondo un’analisi rischio-beneficio che esamina l’impatto dei mandati di richiamo per gli studenti universitari, tra 22.000 e 30.000 adulti precedentemente non infetti (di età compresa tra 18 e 29 anni) devono essere potenziati con un vaccino a mRNA per prevenire un ricovero COVID-19
  • Per ogni ricovero prevenuto, il vaccino causerà da 18 a 98 eventi avversi gravi, tra cui da 1,7 a tre casi di miocardite associata a richiamo nei maschi
  • Un piccolo studio osservazionale condotto da ricercatori di neurologia presso il National Institutes of Health ha rilevato “una varietà di sintomi neuropatici” che si verificano entro tre o quattro settimane dall’iniezione del vaccino COVID
  • Il naturopata Henry Ealy e due senatori dello stato dell’Oregon, Kim Thatcher e Dennis Linthicum, stanno cercando di costringere la corte statale dell’Oregon a ordinare l’impaneling di un gran giurì speciale per indagare sulla frode criminale dei dati da parte del CDC

Proprio quando pensavi che la Food and Drug Administration degli Stati Uniti non potesse peggiorare, ti dimostrano che ti sbagli. Ecco due recenti messaggi della campagna di richiamo COVID twittati dalla FDA:

«È ora di installare quell’aggiornamento! #UpdateYourAntibodies con un nuovo booster #COVID19.1 Non essere scioccato! Ora puoi #RechargeYourImmunity con un booster #COVID19 aggiornato2.»

La FDA ora spinge il sogno transumanista pipe-dream

Giusto. La FDA ora vuole farti credere che il tuo sistema immunitario è qualcosa che deve essere “ricaricato”, come se fosse una batteria, o “aggiornato” con iniezioni di mRNA come un software.

Il problema, ovviamente, è che il tuo corpo non funziona in questo modo. Non puoi trasformare il tuo corpo in un “bioreattore”3 o in un “impianto di produzione di vaccini” interno4 e aspettarti che funzioni come previsto. Il massiccio aumento della disabilità e della morte improvvisa tra i destinatari del vaccino COVID è una testimonianza del fatto che consentire a Big Pharma di giocare a Dio è una cattiva idea.

Il transumanesimo nel suo complesso è un sogno irrealizzabile, in quanto non riesce a prendere in considerazione quasi tutto ciò che ci rende effettivamente umani, compresa la non località della coscienza, che credono irrazionalmente possa essere caricata su un sistema basato su cloud e fusa con l’intelligenza artificiale, o scaricata in un costrutto corporeo artificiale, come un corpo sintetico.

Pubblicità ingannevole

La Federal Trade Commission è responsabile della lotta alla pubblicità fraudolenta. Secondo la legge, un annuncio deve essere “veritiero, non fuorviante e, se del caso, supportato da prove scientifiche”.5 La stessa FDA richiede inoltre che gli annunci di farmaci siano “veritieri, equilibrati e comunicati in modo accurato”.6

“Bilanciato” si riferisce a materiali promozionali che includono dichiarazioni di efficacia e benefici, che devono includere un equilibrio tra informazioni sui benefici e informazioni sui rischi. A mio avviso, i più recenti annunci di richiamo COVID della FDA sono chiari esempi di pubblicità falsa, perché:

  • Non sono veritieri e accurati, in quanto non vi è alcuna base per l’affermazione che i tuoi anticorpi debbano essere aggiornati con un farmaco, o l’affermazione che l’immunità deve essere ricaricata a intervalli regolari
  • Non sono supportati da prove scientifiche, poiché la FDA sta a) ignorando enormi prove di danno dai vaccini originali e b) i booster bivalenti vengono rilasciati sulla base dei dati di alcuni soli topi. La FDA sta pubblicizzando i booster per la prevenzione delle malattie, anche se ha zero dati per dimostrare che previene qualsiasi cosa
  • Non sono equilibrati, poiché la FDA non riesce ad avvertire le persone di nessuno dei molti effetti collaterali segnalati al Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS)7

L’approvazione dei farmaci senza test è sempre stata il piano?

Anche se non posso provarlo, sospetto che l’Operazione Warp Speed (OWS) – ideata nella primavera del 2020 da una dozzina di alti funzionari dei dipartimenti sanitari e della difesa dell’allora presidente Trump per accelerare lo sviluppo di un vaccino COVID-198 – potrebbe essere stata intesa a normalizzare l’approvazione dei farmaci senza test adeguati.

La FDA ha sostanzialmente riscritto le regole al volo, decidendo che le terapie geniche a mRNA sono equivalenti ai vaccini antinfluenzali convenzionali e possono essere aggiornate e rilasciate senza test.

L’idea qui è che la sicurezza dei vaccini mRNA COVID è già stata dimostrata dai vaccini originali, che sostengono non abbiano danneggiato o ucciso nessuno. Quindi, la sicurezza è un dato di fatto e l’efficacia dei booster riformulati può essere valutata semplicemente controllando i livelli di anticorpi in alcuni topi, che è ciò che hanno fatto Pfizer e Moderna.

Non ho dubbi che questo “quadro futuro” sarà anche, nel tempo, ampliato per includere altri vaccini e farmaci con cui i produttori di farmaci potrebbero voler armeggiare. Potrebbe anche abbassare gli standard per le sperimentazioni farmacologiche in generale, che storicamente hanno richiesto almeno 10 anni di test multifase.13 I pericoli di questa tendenza non possono davvero essere sopravvalutati.

Analisi della politica di booster degli Stati Uniti

In un articolo del 12 settembre 2022, Kaiser Health News ha sollevato diverse domande sull’autorizzazione della FDA dei nuovi booster COVID bivalenti:14

«… nel mondo reale, i vaccini specifici per omicron sono significativamente più protettivi – e in che modo – rispetto ai vaccini COVID originali che così tanti hanno già preso? Se sì, chi trarrebbe maggior beneficio dai nuovi vaccini? Dal momento che il governo federale sta acquistando questi nuovi vaccini… il prezzo di 3,2 miliardi di dollari vale il vantaggio non chiaro?…

La FDA avrebbe potuto richiedere più dati clinici sull’efficacia del vaccino a Pfizer e Moderna prima di autorizzare i loro booster BA.5 omicron aggiornati. Eppure la FDA non può soppesare importanti domande di follow-up: quanto sono più efficaci i booster aggiornati rispetto ai vaccini già sul mercato? In quali popolazioni?

E quale aumento di efficacia è sufficiente per meritare un aumento di prezzo (cd analisi costi-benefici)? Altri paesi, come il Regno Unito, eseguono tale analisi prima di immettere sul mercato nuovi medicinali, per negoziare un prezzo nazionale equo…

Poiché l’immunità della popolazione si accumula attraverso la vaccinazione e l’infezione, non è chiaro se ulteriori richiami di vaccino, aggiornati o meno, gioverebbero allo stesso modo a tutte le età … Il comitato consultivo per le pratiche di immunizzazione del CDC ha considerato di limitare i richiami aggiornati alle persone dai 50 anni in su, ma alla fine ha deciso sarebbe troppo complicato farlo.»

Lo studio scioccante dei vaccini decima le affermazioni sulla sicurezza

Nelle notizie correlate, un’analisi rischio-beneficio scioccante15 che esamina l’impatto dei mandati di richiamo per gli studenti universitari ha concluso che:

  • Tra 22.000 e 30.000 adulti precedentemente non infetti (di età compresa tra 18 e 29 anni) devono essere potenziati con un vaccino mRNA per prevenire un ricovero in ospedale per COVID-19
  • Per ogni ricovero prevenuto, il vaccino causerà da 18 a 98 eventi avversi gravi, inclusi da 1,7 a 3 “casi di miocardite associata a richiamo nei maschi e da 1.373 a 3.234 casi di reattogenicità di grado ≥3 che interferisce con le attività quotidiane”

Ciò significa che imporre un terzo vaccino COVID per gli studenti universitari comporterà “un danno atteso netto”. Gli autori sottolineano inoltre che “data l’elevata prevalenza dell’immunità post-infezione, questo profilo rischio-beneficio è ancora meno favorevole”. Gli autori continuano affermando che “i mandati di potenziamento dell’Università non sono etici perché:”16

  1. non esiste una valutazione formale del rischio-beneficio per questa fascia di età;
  2. i mandati vaccinali possono comportare un danno atteso netto per i singoli giovani;
  3. i mandati non sono proporzionati: i danni attesi non sono compensati dai benefici per la salute pubblica data la modesta e transitoria efficacia dei vaccini contro la trasmissione;
  4. i mandati statunitensi violano il principio di reciprocità perché i rari gravi danni correlati al vaccino non saranno risarciti in modo affidabile a causa delle lacune negli attuali schemi di danno da vaccino; e
  5. i mandati creano danni sociali più ampi. Consideriamo contro-argomentazioni come un desiderio di socializzazione e sicurezza e dimostriamo che tali argomenti mancano di supporto scientifico e/o etico.

Lo studio del governo rivela i problemi del vaccino COVID

Anche un piccolo studio osservazionale17,18 condotto da ricercatori di neurologia del National Institutes of Health porta cattive notizie, poiché hanno riscontrato “una varietà di sintomi neuropatici” che si verificano entro tre o quattro settimane dall’iniezione di COVID:

«Abbiamo studiato 23 pazienti (92% femmine; età media 40 anni) che hanno riportato nuovi sintomi neuropatici che iniziano entro 1 mese dalla vaccinazione SARS-CoV-2. Il 100% ha riportato sintomi sensoriali comprendenti gravi parestesie del viso e/o degli arti e il 61% presentava ortostasi, intolleranza al calore e palpitazioni…

Le biopsie di cinque pazienti selezionati casualmente che sono stati valutati per gli immunocomplessi hanno mostrato la deposizione del complemento C4d nelle cellule endoteliali. I risultati dei test elettro-diagnostici erano normali nel 94% (16/17). Insieme, il 52% (12/23) dei pazienti aveva evidenze obiettive di neuropatia periferica delle piccole fibre…

Questo studio osservazionale suggerisce che una varietà di sintomi neuropatici può manifestarsi dopo le vaccinazioni SARS-CoV-2 e in alcuni pazienti potrebbe essere un processo immuno-mediato.»

La FDA si rifiuta di rilasciare analisi chiave sulla sicurezza del vaccino COVID

Nel luglio 2022, The Epoch Times ha chiesto alla FDA di pubblicare “tutte le analisi eseguite dall’agenzia per i vaccini COVID-19 utilizzando … data mining bayesiano empirico, che comporta il confronto degli eventi avversi registrati dopo uno specifico vaccino COVID-19 con quelli registrati dopo la vaccinazione con vaccini non COVID-19”.19

La FDA ha finora rifiutato, sostenendo che i dati sono legati a “discussioni interne protette dalla legge”. Il 10 settembre 2022, The Epoch Times ha riportato:20

«Secondo le procedure operative stabilite dall’agenzia e dal suo partner nel gennaio 202121 e nel febbraio 2022,22 la FDA eseguirà il data mining “almeno bisettimanale” per identificare gli eventi avversi “segnalati più frequentemente del previsto dopo la vaccinazione con i vaccini COVID-19”. L’agenzia eseguirà l’estrazione sui dati del Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS).

In una recente risposta, l’ufficio di registrazione della FDA ha dichiarato a The Epoch Times che non avrebbe fornito nessuna delle analisi, anche in forma redatta. L’agenzia ha citato un’esenzione al Freedom of Information Act che consente al governo di trattenere i memorandum e le lettere inter-agenzia e intra-agenzia “che non sarebbero disponibili per legge a una parte diversa da un’agenzia in contenzioso con l’agenzia”.

L’agenzia ha anche indicato il Code of Federal Regulations, in cui si afferma che “tutte le comunicazioni all’interno del ramo esecutivo del governo federale che sono in forma scritta o che sono successivamente ridotte in forma scritta possono essere trattenute dalla divulgazione pubblica, tranne quelle informazioni fattuali che sono ragionevolmente segretabile secondo la regola stabilita nel § 20.22 è disponibile per la divulgazione al pubblico”.

Non è chiaro il motivo per cui la FDA non ha potuto produrre copie delle analisi con informazioni non fattuali redatte. L’Epoch Times ha impugnato la determinazione dell’archivio.»

Il CDC rifiuta anche di rilasciare le sue analisi di sicurezza

Secondo le procedure operative standard VAERS sopra citate, i Centers for Disease Control and Prevention sono tenuti anche a eseguire analisi di data mining, utilizzando il data mining Proportional Reporting Ratio (PRR). PRR23 misura quanto sia comune un evento avverso per un farmaco specifico rispetto a tutti gli altri farmaci nel database.

Quando The Epoch Times ha chiesto al CDC di pubblicare i suoi risultati, anche lui ha rifiutato. Secondo The Epoch Times, il CDC “ha anche fornito due volte informazioni false quando ha risposto alle domande”:24

«L’agenzia inizialmente ha affermato che non sono state eseguite analisi PRR e che il data mining è “al di fuori delle competenze dell’agenzia”. L’agenzia ha quindi affermato di aver eseguito i PRR, a partire da febbraio 2021. Successivamente, l’agenzia ha riconosciuto che non era vero.

L’agenzia non ha iniziato a eseguire i PRR fino a marzo 2022, ha detto un portavoce a The Epoch Times. Roger Andoh, un ufficiale dei registri, ha dato la risposta iniziale, citando l’Ufficio per l’immunizzazione e la sicurezza del CDC. Il dottor John Su, un funzionario del CDC, ha dato la seconda risposta.

Non è chiaro con chi abbia avuto origine l’informazione. The Epoch Times ha presentato richieste di Freedom of Information Act per e-mail interne che potrebbero fornire risposte.»

Finora, la FDA ha insistito sul fatto che i dati non mostrano prove di gravi effetti avversi del vaccino COVID. L’unico segnale possibile che avevano trovato fino al 16 aprile 2021 era per l’aumento della temperatura corporea. Nell’articolo, The Epoch Times cita diversi articoli in cui la FDA e/o il CDC affermano che i loro sforzi di data mining sono arrivati ​​a mani vuote.

Ma se è vero, perché la riluttanza a rilasciare i dati? Non vogliono che siamo rassicurati sul fatto che questi vaccini sono sicuri come affermano che siano? Perché sedersi su prove a discarico? A meno che, ovviamente, i dati non dimostrino che la FDA e il CDC hanno sempre mentito.

Senatori chiedono un Gran Giurì speciale

In altre notizie correlate, il naturopata Henry Ealy e due senatori dello stato dell’Oregon, Kim Thatcher e Dennis Linthicum, stanno cercando da marzo 2022 di costringere un grand jury speciale a indagare sulle decisioni dei funzionari federali che “compromettono (ed hanno compromesso) in modo significativo l’accuratezza e l’integrità dei dati relativi al COVID”.25

Secondo la petizione del 7 marzo 2022,26,27 depositata a Portland, Oregon, i 30 imputati hanno manipolato le statistiche per creare “una significativa iperinflazione di casi di COVID-19, ricoveri e conteggi dei decessi”, che a sua volta ha portato a 3,5 trilioni di dollari in spese fraudolente dei contribuenti.

Gli imputati specificamente nominati28 sono l’ex direttore del CDC Robert Redfield e l’attuale direttore del CDC Rochelle Walensky, l’ex segretario per la salute e i servizi umani (HHS) Alex Azar, il direttore dell’HHS Xavier Becerra e il direttore del National Center for Health Statistics Brian Moyer.

Come spiegato da Ealy nel video di aggiornamento sopra, agli imputati sono stati concessi 60 giorni per rispondere alla petizione del 7 marzo. Come è successo, il procuratore degli Stati Uniti per l’Oregon, Scott Asphaug, è stato incaricato dal Dipartimento di Giustizia (DOJ) di essere l’avvocato difensore – una scelta interessante, considerando che Ealy, Thatcher e Linthicum nel 2021 avevano chiesto ad Asphaug di indagare sugli imputati elencati, cosa che si rifiutò di fare.

Asphaug ha immediatamente chiesto una proroga, che ha dato loro altri 60 giorni. Gli imputati avevano ora tempo fino al 26 agosto 2022 per rispondere. Improvvisamente, il 13 luglio, il DOJ ha riassegnato Asphaug a Nairobi, in Kenya. Asphaug si è dimesso dal suo incarico di avvocato degli Stati Uniti, a partire dal 17 luglio, a quel punto gli avvocati degli Stati Uniti Natalie Wight e Dianne Schweiner hanno assunto la difesa del CDC.

Quando gli imputati hanno mancato la scadenza del 26 agosto, Ealy, Thatcher e Linthicum hanno presentato istanza di sentenza di contumacia.29 Due giorni dopo, il 29 agosto, Wight e Schweiner si sono opposti alla sentenza di contumacia.30

La scusa di Schweiner per non rispettare la scadenza era che era stata impegnata a prendersi cura del suo cane gravemente malato. Come notato da Linthicum nella sua newsletter,31 “nessun editore di fantascienza che si rispetti permetterebbe che qualcosa di così stravagante oltrepassasse la sua scrivania quando cerca di rendere credibile una storia sull’integrità e la trasparenza”.

Il CDC ha commesso una frode criminale sui dati. Esistono leggi che vietano la manipolazione dei dati da parte delle agenzie federali e leggi intese a impedire che ciò accada in primo luogo. Il CDC ha violato quelle leggi, non solo una volta, ma ripetutamente, e deve essere ritenuto responsabile.

Ealy è ora convinto che il CDC stia sentendo il caldo ed esorta gli americani a firmare la petizione di Stand for Health Freedom per convocare un grand jury speciale per indagare sulla condotta del CDC durante il COVID-19.

Più firme ci sono su questa petizione, più forte è l’argomento secondo cui la corte deve ordinare un’indagine del gran giurì, poiché dimostra che questa indagine è importante per il pubblico americano e non è solo una lamentela dalla compagnia di Ealy, Thatcher e Linthicum.

Come notato da Ealy, il CDC ha commesso una frode criminale sui dati. Esistono leggi che vietano la manipolazione dei dati da parte delle agenzie federali e leggi intese a impedire che ciò accada in primo luogo.

Il CDC ha violato quelle leggi, non solo una volta, ma ripetutamente, e i responsabili devono essere ritenuti colpevoli. Non possiamo avere un’agenzia di salute pubblica che infrange le leggi sui dati per giustificare danni al pubblico. Quindi, per favore, aggiungi il tuo nome alla petizione del gran giurì.


Fonti & Referenze

Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto.

I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore, se non di giorni.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: