Ordine esecutivo, avanza l’agenda biotecnologica-transumanista

Avevo previsto che questa formula “nessun test richiesto” si sarebbe diffusa oltre i vaccini COVID e, secondo l’ordine esecutivo appena firmato da Biden, è esattamente quello che sta per accadere.


La storia in breve
  • Il 12 settembre 2022, il presidente Biden ha firmato l’“Executive Order on Advancing Biotechnology and Biomanufacturing Innovation for a Sustainable, Safe and Secure American Bioeconomy” (Ordine esecutivo sull’avanzamento della biotecnologia e dell’innovazione nella bioproduzione per una bioeconomia americana sostenibile, sicura e protetta)
  • In quest’ordine è specificato lo sviluppo di tecnologie e tecniche di ingegneria genetica “per essere in grado di scrivere circuiti per cellule e programmare in modo prevedibile la biologia nello stesso modo in cui scriviamo software e programmiamo computer”, nonché tecnologie genetiche per “sbloccare il potere di dati biologici” utilizzando “strumenti informatici e intelligenza artificiale”
  • Questo ordine esecutivo stabilisce una via veloce di vaccini a mRNA e altre terapie geniche che promuoveranno l’agenda transumanista per creare esseri umani aumentati e portarci in un mondo post-umano
  • I produttori di farmaci si aspettavano chiaramente questo liberi tutti perché hanno un sacco di candidati mRNA nelle loro pipeline. Il 14 settembre 2022, Pfizer ha avviato uno studio di fase 3 che testerà un vaccino antinfluenzale quadrivalente a base di mRNA su 25.000 adulti americani
  • Moderna ha iniziato la sua prova di fase 3 mRNA del vaccino antinfluenzale all’inizio di giugno 2022. In definitiva, Moderna vuole creare un’iniezione annuale di mRNA che copra tutti i primi 10 virus che provocano ricoveri ogni anno

Il 12 settembre 2022, il presidente Biden ha firmato l’“Ordine esecutivo sull’avanzamento della biotecnologia e dell’innovazione bioprofattiva per una bioeconomia americana sostenibile, sicura e protetta”.1

Specificato in quest’ordine è lo sviluppo di tecnologie e tecniche di ingegneria genetica “per essere in grado di scrivere circuiti per le cellule e programmare prevedibilmente la biologia nello stesso modo in cui scriviamo software e programmi computer”, così come le tecnologie genetiche per “sbloccare il potere dei dati biologici” usando “strumenti di calcolo e intelligenza artificiale”.

Inoltre, “gli ostacoli alla commercializzazione” saranno ridotti “in modo che le tecnologie e i prodotti innovativi possano raggiungere i mercati più velocemente”. Quello che abbiamo qui è, in poche parole, la creazione di una pipeline di mRNA accelerata.

Quando, nel giugno 2022, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha silenziosamente implementato uno schema “Future Framework”2 per fornire booster COVID riformulati senza ulteriori test, ho previsto che questa formula “nessun test richiesto” si sarebbe diffusa oltre i vaccini COVID. E, secondo questo ordine esecutivo, questo è esattamente ciò che sta per accadere.

All’inizio di settembre 2022, la FDA ha anche pubblicato messaggi di campagna COVID falsi e fuorvianti dal punto di vista medico che dimostrano che siamo ufficialmente entrati nell’era del transumanesimo:

«È tempo di installare quell’aggiornamento! #UpdateYourAntibodies con un nuovo booster #COVID19.3 Non essere scioccato! Ora puoi #RechargeYourImmunity con un booster #COVID19 aggiornato.4»

Questa è la campana a morto per la medicina allopatica?

Storicamente, le terapie geniche hanno dovuto saltare attraverso cerchi extra, motivo per cui ne esistono così poche sul mercato. A partire dal 2021, c’erano 20 terapie geniche disponibili in commercio.5 Il primo studio di terapia genica al mondo non è iniziato fino al 1990, quindi questo è ancora un campo molto nuovo.

L’intero campo della terapia genica in realtà è crollato durante una notte nel 1999, quando un partecipante allo studio adolescente è morto per effetti collaterali. Un’indagine della FDA ha concluso che la ricerca si era mossa troppo velocemente e che la sicurezza “non era stata messa al primo posto”.6 I progressi, grazie a una maggiore cautela, rallentarono da lì in poi.

Tale cautela viene ora gettata al vento, e non è difficile prevedere che ci saranno ramificazioni disastrose. Milioni di persone moriranno a causa di terapie geniche scarsamente testate e, alla fine, la ricerca medica e la medicina allopatica cesseranno entrambe di esistere, perché i sopravvissuti giureranno di non avere mai più nulla a che fare con quella cabala omicida.

L’unico modo in cui potrebbero essere in grado di andare avanti è se hanno il controllo della funzione cerebrale delle persone e/o sono in grado di forzare droghe sotto minaccia di morte, o peggio – nessuno dei quali è impossibile a questo punto, abbastanza scioccante. Nel frattempo, stiamo guardando una cornucopia di vaccini mRNA che arrivano sulla nostra strada.

I Vaccini antinfluenzali a mRNA sono in lavorazione

Non sorprende che i vaccini antinfluenzali a mRNA siano in lavorazione.7 Anche se probabilmente non vedremo i vaccini antinfluenzali a mRNA durante la stagione invernale 2022/2023, ci sono tutte le ragioni per aspettarsi che saranno lanciati l’anno prossimo.

Il 14 settembre 2022, Pfizer ha avviato uno studio di fase 3, che testerà un vaccino antinfluenzale quadrivalente a base di mRNA su 25.000 adulti americani.8 Pfizer sta anche esplorando la tecnologia dell’mRNA che utilizza l’RNA auto-amplificante (saRNA), per un potenziale uso in futuro.9

Moderna ha iniziato il suo studio di fase 3 sull’influenza a mRNA all’inizio di giugno 2022.10 Sta anche lavorando su vaccini a mRNA per il virus respiratorio sinciziale (RSV) e il citomegalovirus (CMV), che fa parte della famiglia dell’herpes, nonché su un vaccino combinato SARS-CoV-2-influenza. In definitiva, Moderna vuole creare un vaccino annuale di mRNA che copra tutti i primi 10 virus che provocano ricoveri in ospedale ogni anno.11

Il suo attuale candidato vaccino antinfluenzale, mRNA-1010, codifica per le glicoproteine dell’emoagglutinina (HA) di quattro diversi ceppi influenzali, tra cui l’influenza A/H1N1, A/H3N2, l’influenza B/Yamagata e B/Victoria. Secondo Moderna:12

«L’HA è una delle principali glicoproteine di superficie dell’influenza che è considerata un obiettivo importante per generare un’ampia protezione contro l’influenza ed è l’obiettivo primario dei vaccini antinfluenzali attualmente disponibili.»

L’agenda transumanista

Negli ultimi tre anni, ho scritto diversi articoli che esplorano l’agenda transumanista, di cui tutti questi vaccini a mRNA e tecnologie genetiche sono parte integrante. Fondamentalmente, l’obiettivo del movimento transumanista è quello di trascendere la biologia attraverso la tecnologia e di fondere la biologia umana con la tecnologia e l’intelligenza artificiale.

Nel settembre 2020, ho pubblicato un video con la dottoressa Carrie Madej (sopra), in cui ha suggerito che ci trovavamo al crocevia del transumanesimo, grazie al rapido avvicinamento del rilascio di vaccini a mRNA COVID-19.

Uno dei motivi per cui è importante sapere se l’RNA sintetico crea cambiamenti permanenti nel genoma è perché i geni sintetici sono brevettati. Se causano cambiamenti permanenti, gli esseri umani conterranno geni brevettati, e questo solleva domande molto serie, vedendo come i brevetti hanno i proprietari e i proprietari hanno i diritti di brevetto.

Poiché questi vaccini sono progettati per manipolare la tua biologia, hanno il potenziale per alterare anche la biologia dell’intera razza umana. Quasi due anni dopo, non sappiamo ancora fino a che punto potrebbero farlo, ma sono in arrivo altre terapie geniche accelerate e non testate.

Uno dei motivi per cui è importante sapere con certezza se l’RNA sintetico finisce per creare cambiamenti permanenti nel genoma è perché i geni sintetici sono brevettati. Se causano cambiamenti permanenti, gli esseri umani conterranno geni brevettati, e questo solleva domande molto serie, vedendo come i brevetti hanno i proprietari e i proprietari hanno i diritti di brevetto.

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti mira a creare cyborg umani

L’idrogel utilizzato per preservare l’mRNA può anche contenere nanobot per creare un’interfaccia bioelettrica in grado di connettersi a uno smartphone o ad un’altra interfaccia. Nuove tecnologie che misurano i dati biologici, come la glicemia, si basano su questo. Tali tecnologie avranno, ovviamente, ramificazioni immediate per la nostra privacy.

Chi raccoglierà e avrà accesso a tutti questi dati? Chi sarà responsabile della sua protezione? Come verrà utilizzato? Inoltre, se il tuo cellulare può ricevere informazioni dal tuo corpo, quali informazioni può ricevere il tuo corpo da esso o da altre fonti? Le trasmissioni potrebbero influenzare il tuo umore? Il tuo comportamento? La tua funzione fisica? I tuoi pensieri o ricordi?

Finora, non sembra che i vaccini COVID abbiano questo tipo di capacità integrate, ma sappiamo per certo che le forze armate di tutto il mondo stanno esplorando e lavorando verso tali capacità. In realtà, è una corsa agli armamenti a sé stante.

Nel suo articolo del 14 settembre 2022 su Substack,13 “I cyborg umani sono solo l’inizio”, il Dr. Robert Malone ha esaminato molti di questi piani. Alcuni titoli di rapporti da soli raccontano la storia, come il rapporto del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (DOD) Biotechnologies for Health and Human Performance Council,14 “Cyborg Soldier 2050: Human/Machine Fusion and the Implications for the Future of the DOD”. Non lascia molto all’immaginazione, vero? Secondo l’abstract della valutazione:

«L’obiettivo primario di questo sforzo era quello di prevedere e valutare le implicazioni militari delle macchine che sono fisicamente integrate con il corpo umano per aumentare e migliorare le prestazioni umane nei prossimi 30 anni.
Questo rapporto riassume questa valutazione e i risultati; individua quattro potenziali casi d’uso militare per le nuove tecnologie in questo settore; e valuta il loro impatto sulla struttura organizzativa del DOD, sulla dottrina e sulle tattiche dei combattenti e sull’interoperabilità con gli alleati degli Stati Uniti e la società civile.»

Le tecnologie di aumento umano ritenute tecnicamente fattibili entro il 2050 al più tardi includono miglioramenti oculari per migliorare la vista e la consapevolezza situazionale, body optogenetico per ripristinare o migliorare la forza e il controllo muscolare, miglioramenti uditivi e potenziamento neurale del cervello per trasferimenti di dati bidirezionali e comunicazione cervello-cervello.

Cambiare ciò che significa essere umani

Quel rapporto, “Human Augmentation – The Dawn of a New Paradigm, a Strategic Implications Project”,15 esamina gli obiettivi scientifici dei ministeri della difesa del Regno Unito e della Germania, e fondamentalmente rispecchiano quello del DOD degli Stati Uniti. A pagina 12 del rapporto, viene descritto il concetto di corpo umano come piattaforma e come varie parti della piattaforma umana possono essere aumentate. Per esempio:

  • Le prestazioni fisiche come forza, destrezza, velocità e resistenza possono essere migliorate, così come i sensi fisici. Un esempio fornito è l’editing genetico per una vista migliorata
  • Le prestazioni psicologiche come la cognizione, l’emozione e la motivazione possono essere influenzate per attivare e dirigere il comportamento desiderato. Esempi di potenziamento cognitivo includono il miglioramento della memoria, dell’attenzione, della vigilanza, della creatività, della comprensione, del processo decisionale, dell’intelligenza e della vigilanza
  • La performance sociale — “La capacità di percepirsi come parte di un gruppo e la disponibilità ad agire come parte della squadra” — può essere influenzata. Qui sono incluse anche capacità di comunicazione, collaborazione e fiducia

Elencano diversi modi per influenzare le prestazioni fisiche, psicologiche e sociali della “piattaforma umana”, tra cui genetica (linea germinale e modificazione somatica), biologia sintetica, interfacce cerebrali invasive (interne) e non invasive (esterne), esoscheletri passivi e potenziati , farmaci e nanotecnologie, neuro-stimolazione, tecnologie di realtà aumentata come ologrammi esterni o occhiali con intelligenza artificiale incorporata e tecnologie di aumento sensoriale come sensori o impianti esterni.

Come notato in questo rapporto, “l’aumento umano ha il potenziale per … cambiare il significato di ciò che significa essere un essere umano”. Questo è esattamente ciò che Klaus Schwab, fondatore e presidente esecutivo del World Economic Forum (WEF), ha affermato essere l’obiettivo della Quarta Rivoluzione Industriale.16

Il WEF è stato al centro degli affari globali per più di 40 anni, e se ti prendi il tempo per immergerti nel materiale della Quarta Rivoluzione Industriale del WEF, ti rendi conto che si tratta di transumanesimo. Si tratta della fusione di uomo e macchina.

Questo è un futuro distopico che il WEF e i suoi alleati globali stanno attivamente cercando di implementare, indipendentemente dal fatto che l’umanità in generale sia d’accordo o meno. È importante sottolineare che il rapporto “Aumento umano” ammette prontamente che l’aumento umano può “migliorare direttamente il comportamento”.

E, se pensi che questi rapporti siano solo cibo per il cervello per i fanatici in uniforme, ripensaci. Il Defence and Security Accelerator (DASA) del Regno Unito sta attualmente, proprio ora, accettando proposte per tecnologie di potenziamento umano come quelle sopra elencate.17 Sovvenzioni di 70.000 euro ($ 74.000), saranno concesse a proposte che possono fornire una verifica teorica.

Siamo già programmati per accettare il transumanesimo

Sia il rapporto “Cyborg Soldier” del DOD che il rapporto britannico/tedesco “Human Augmentation” discutono del fatto che l’aumento umano amplierà inevitabilmente le disparità, le disparità e le disuguaglianze già esistenti e, pertanto, “dovrebbero essere intrapresi sforzi per invertire le narrazioni culturali negative di miglioramento tecnologici”.18

In altre parole, non lasciare che le persone giungano alla conclusione che i cyborg umani sono una cattiva idea, perché nel peggiore dei casi ciò potrebbe impedire il loro sviluppo e, nel migliore dei casi, metterebbe le persone normali contro l’élite aumentata, dovendo fare sforzi per governare la plebe più difficile.

Come notato da Malone, “Ancora una volta, veniamo giocati prima ancora di sapere come appare il campo di gioco”.19

Inquietante, considerando quanto i governi siano stati finora non trasparenti, non è inconcepibile che tecnologie in grado di influenzare pensieri e comportamenti vengano utilizzate sulle popolazioni senza informare nessuno, il che rende l’elenco dei potenziali rischi che si corre con ogni nuova iniezione di mRNA ancora più lungo di quanto non sia già.

Ma non abbiamo bisogno di essere geneticamente riprogettati o avere nanobot introdotti nel nostro cervello per essere a rischio di manipolazioni esterne. Questo sta già accadendo con mezzi non invasivi.

Le capacità di controllo vanno ben oltre la visione di Orwell ‘1984’

In un’intervista del novembre 2019 con la CNN,20 il professore di storia Yuval Noah Harari, un discepolo di Klaus Schwab, ha affermato che gli esseri umani sono già “hackabili”, il che significa che esiste la tecnologia grazie alla quale un’azienda o un governo possono conoscerti meglio di quanto tu conosca te stesso, e questo la conoscenza può essere usata sia nel bene che nel male. (neretto mio)

Secondo Harari, le capacità disponibili vanno già ben oltre la visione autoritaria di ‘1984’ di Orwell, e da qui diventerà solo più potente.

Ha predetto che gli algoritmi saranno sempre più utilizzati per prendere decisioni che storicamente sono state prese dagli esseri umani, da te stesso o da qualcun altro, incluso se verrai assunto o meno per un determinato lavoro, se ti verrà concesso un prestito, il curriculum scolastico che seguirai e anche chi sposerai.

Per saperne di più sui problemi più grandi del transumanesimo e della corsa per fondere l’uomo con la macchina e l’intelligenza artificiale, guarda il video di Truthstream Media qui sotto.

Ad esempio, ci sono anche tentativi in ​​corso di caricare la mente umana nel cloud, creando alla fine una forma di “mente alveare digitale” in cui tutti comunicano tramite “telepatia Wi-Fi”. Questo, nonostante il fatto che ancora non comprendiamo appieno cosa sia effettivamente la “mente” o dove si trovi.

Pensieri finali

Non so cosa ci vorrà per prevenire il distopico mondo post-umano immaginato da Schwab e dai suoi tirapiedi tecnocratici, ma sospetto che l’istruzione sarebbe una pietra angolare di tale impresa. Affinché ci sia una resistenza, un numero sufficiente di persone deve essere consapevole di quale sia il piano e dove veniamo effettivamente condotti con tutte queste nuove terapie e invenzioni.

A breve termine, è fondamentale rendersi conto che l’accelerazione delle “tecnologie e tecniche di ingegneria genetica per essere in grado di scrivere circuiti per cellule e programmare in modo prevedibile la biologia nello stesso modo in cui scriviamo software e programmiamo computer” significa che stanno andando a tagliare gli angoli. Un sacco di loro.

I test verranno fondamentalmente eseguiti sulla popolazione in generale, proprio come hanno fatto con i vaccini COVID. I risultati di tale sperimentazione sono relativamente prevedibili. Le persone saranno gravemente ferite e molti moriranno. Quindi, pensa a lungo e intensamente prima di accettare di prendere una di queste prossime terapie geniche.

Fonti & Riferimenti

Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto.

I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore, se non di giorni.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

2 pensieri riguardo “Ordine esecutivo, avanza l’agenda biotecnologica-transumanista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: