“Morte improvvisa” — Anteprima mondiale

Coloro che hanno prestato attenzione ai necrologi negli ultimi due anni avranno notato una tendenza allarmante. Persone di tutte le età, molte delle quali non avevano problemi di salute di base, sono “morte improvvisamente”


La storia in breve
  • L’epidemia senza precedenti di “morte improvvisa” coincide con il lancio delle terapie geniche sperimentali falsamente e fraudolentemente commercializzate come vaccini contro il COVID-19
  • Il documentario di Stew Peters Network, “Died Suddenly”, analizza questa spaventosa tendenza e scava nell’ideologia che ha modellato il panorama geopolitico per decenni, una visione del mondo che afferma che ci sono troppe persone nel mondo e che il controllo della popolazione è necessario per la sopravvivenza dell’umanità
  • Gli imbalsamatori di tutto il mondo stanno trovando misteriosi coaguli fibrosi mai visti prima nei sistemi circolatori di individui colpiti da COVID che muoiono. Queste strutture fibrose hanno iniziato a formarsi solo dopo il lancio delle vaccinazioni COVID
  • Oltre ad aumentare il tasso di mortalità, le vaccinazioni COVID stanno anche abbassando i tassi di natalità. L’infertilità negli uomini e nelle donne è in aumento. Gli aborti spontanei, i parti prematuri, i difetti congeniti e le morti neonatali sono tutti aumentati enormemente e i nati vivi sono diminuiti. La maggior parte dei paesi riporta una diminuzione del tasso di natalità tra il 10% e il 15%, ma in Australia il tasso di natalità è diminuito di uno scioccante 72%
  • Non tutti i feedback sul film sono stati favorevoli. Tra i critici c’è il dottor Robert Malone, che ha sottolineato i problemi con il film

Coloro che hanno prestato attenzione ai necrologi negli ultimi due anni avranno notato una tendenza allarmante. Persone di tutte le età, molte delle quali non avevano problemi di salute di base, sono “morte improvvisamente”, a volte nel sonno, a volte mentre praticavano sport, a volte mentre svolgevano le loro attività quotidiane.

Senza preavviso, i loro cuori mancarono e caddero morti. Oppure hanno subito un’improvvisa insufficienza multi-organo. O un enorme coagulo di sangue. O “cause sconosciute”. È un’epidemia senza precedenti di “morte improvvisa” e coincide con il lancio di terapie geniche sperimentali falsamente e fraudolentemente commercializzate come vaccini contro il COVID-19.

Il documentario di Stew Peters Network, “Died Suddenly”, analizza questa tendenza spaventosa e scava nell’ideologia che ha plasmato il panorama geopolitico per decenni, una visione del mondo che afferma che ci sono troppe persone nel mondo e che il controllo della popolazione è necessario per la sopravvivenza dell’umanità. È questo ciò di cui trattano in definitiva questi vaccini COVID?

“Died Suddenly” ha ricevuto milioni di visualizzazioni entro le 24 ore dalla sua uscita. Tuttavia, non tutti i feedback sono stati favorevoli. Ho deciso di eseguire il video, insieme ad alcune delle critiche contro di esso. La mia conclusione è che è un orologio utile, con l’avvertenza che non può essere utilizzato come prova di una data teoria.

Il giornalista di Substack che si fa chiamare A Midwestern Doctor e il Dr. Robert Malone sono solo due individui nel movimento per la verità che hanno evidenziato problemi con il film.

Critiche selezionate

Un medico del Midwest scrive:1

Secondo Malone, “una delle apparenti violazioni dell’accuratezza” nel film comporta un esempio di morte improvvisa che è “dimostrabilmente non correlato alla vaccinazione SARS-CoV-2”.

«Questi tipi di distorsioni della verità con “licenza artistica” danneggiano sia la credibilità delle argomentazioni avanzate (che potrebbero altrimenti essere valide), sia possono anche causare dolore psicologico, scrive Malone.

Inoltre, questi tipi di errori diventano armi che verranno dispiegate contro di noi dai nostri avversari in questo campo di battaglia della guerra dell’informazione senza restrizioni.»

Quindi, mentre il film evidenzia problemi che avrebbero dovuto far parte della discussione pubblica fin dall’inizio, la sfortunata inclusione di filmati non correlati alle riprese di COVID lo indebolisce. Vi incoraggio comunque a vedere il film. Capisci solo che non puoi fare affidamento su ogni dettaglio del film per essere completamente accurato. Con tutto ciò in mente, ecco un riassunto di alcuni dei punti salienti del film.

La teoria malthusiana

Come spiegato nel film, la teoria della popolazione malthusiana,3 introdotta dall’economista Thomas Robert Malthus nel 1798, è l’idea che la crescita incontrollata della popolazione finirà per portare alla morte dell’umanità.

Secondo Malthus, la crescita delle popolazioni umane è esponenziale, mentre la crescita delle risorse è lineare. Quindi, man mano che una popolazione cresce, gli standard di vita si abbassano fino a quando, alla fine, l’intera popolazione muore di fame. Per mantenere in equilibrio la crescita della popolazione, dobbiamo aumentare il tasso di mortalità o abbassare il tasso di natalità e le iniezioni di COVID, ora scopriamo, fanno entrambe le cose.

Promotori di vaccini ossessionati dal controllo della popolazione

È interessante notare che molte delle persone che lavorano sodo per sviluppare e promuovere vaccini presumibilmente salvavita sono anche aderenti di lunga data alla teoria malthusiana. Credono che il mondo sia sovrappopolato e che porterà all’estinzione dell’umanità a meno che non si faccia qualcosa al riguardo.

Bill Gates è un perfetto esempio di qualcuno che afferma che lo sviluppo e la distribuzione del vaccino che finanzia sta salvando la vita di milioni di persone, mentre allo stesso tempo è un sostenitore del controllo della popolazione e dell’eugenetica. In un ormai famigerato TED Talk, ha affermato che “se facciamo davvero un ottimo lavoro su nuovi vaccini, assistenza sanitaria e servizi per la salute riproduttiva, possiamo ridurli forse dal 10 al 15%”.

Come notato dal direttore delle pompe funebri Chad Whisnant, il buon senso impone che se un uomo ti dice che intende ridurre la popolazione mondiale del 15% usando i vaccini, probabilmente un certo numero di persone morirà perché hanno ottenuto un vaccino. Ed eccoci qui.

Le persone cadono come mosche, eppure il governo ed i media fanno finta che tutto sia normale. Non lo è. I bambini e gli adolescenti non muoiono nel sonno. In nessun momento della storia diverse centinaia di atleti sono morti in un solo anno.

Le persone sane senza una storia di malattia non muoiono e basta. E mai prima d’ora le persone avevano coaguli fibrosi duri, fatti da una sostanza elastica misteriosa, ancora da determinare, nei loro sistemi cardiovascolari.

Il mistero del coagulo fibroso

Richard Hirschman è stato il primo imbalsamatore a rendere pubbliche le sue scoperte di questi misteriosi coaguli fibrosi, estratti da persone morte, a partire dal 2021. Nel novembre di quell’anno, ha creato un foglio di calcolo per tenere traccia delle dimensioni e della frequenza di questi coaguli e se la persona era nota per aver ricevuto un vaccino COVID.

Durante l’ultimo trimestre del 2021, Hirschman ha trovato questi coaguli in circa 130 persone. In tutto, poco meno del 14% delle persone che imbalsamò in quel periodo non aveva una coagulazione significativa; l’86% lo ha fatto.

In mesi più recenti, altri imbalsamatori si sono uniti a Hirschman e hanno iniziato a parlare pubblicamente di queste strane strutture fibrose che stanno trovando. Anna Foster, un imbalsamatrice negli Stati Uniti, descrive l’estrazione di un coagulo fibroso lungo 3 piedi dall’arteria carotide di un corpo.

Anche Brenton Faithful, un imbalsamatore in Nuova Zelanda, li sta vedendo. Un altro imbalsamatore, Wallace Hooker, ha tenuto una presentazione su queste strane strutture alla convention degli imbalsamatori dell’Ohio del 2022. Circa 100 imbalsamatori erano presenti, e quasi tutti hanno riferito che anche loro li stanno incontrando.

Nessuno di questi imbalsamatori ha mai, nei loro molti decenni di imbalsamazione di cadaveri, visto queste strutture prima. Hanno iniziato a verificarsi solo dopo il lancio dei vaccini COVID.

Anche i direttori delle pompe funebri stanno iniziando a parlare. Tra loro c’è John O’Looney, un direttore di pompe funebri nel Regno Unito, il cui imbalsamatore si lamentò con lui che stava avendo molti problemi a far passare il fluido per imbalsamazione attraverso il corpo di molti. Come Hirschman, questo imbalsamatore estraeva coaguli lunghi, bianchi, elastici e fibrosi, che O’Looney descrisse come aventi la consistenza dei calamari.

Un imbalsamatore canadese, la cui identità è nascosta, riferisce di averli trovati nel 100% dei corpi imbalsamati nell’ultimo anno. Questi coaguli non sono coaguli di sangue. Sono strutture bianche, stoppose, elastiche, fibrose, ma sembrano “nutrirsi” o crescere da coaguli di sangue attaccati alle estremità di essi. “E sono enormi”, dice l’imbalsamatore.

Le strutture prendono la forma del vaso in cui si stanno formando, iniziando come una forma a tubo, come un secondo rivestimento all’interno della nave, e nel tempo si riempiono, formando infine un enorme blocco.

A parte il danno cardiaco, che ora sappiamo essere un effetto collaterale piuttosto comune dei vaccini COVID, sembra che queste strutture fibrose che crescono nelle arterie e nelle vene delle persone siano un’altra ragione per cui le persone muoiono improvvisamente. Man mano che diventano più grandi, bloccano il flusso sanguigno, causando la morte.

Altre anomalie legate al sangue

Le strutture misteriose nel sistema circolatorio non sono l’unico mistero medico che riguarda gli imbalsamatori. Hirschman ha anche notato che alcuni defunti hanno “sangue sporco”, piccole particelle che non hanno ancora identificate, che sembrano piccoli granelli di sabbia, fondi di caffè o particelle di ruggine.

Questi sono preoccupanti, poiché possono entrare e accumularsi nei capillari, privando i tessuti e gli organi dell’ossigeno di cui hanno bisogno. L’imbalsamatore Nicky Rupright King descrive un altro fenomeno simile, ma leggermente diverso. La consistenza del sangue è diversa. È appiccicoso. Descrive l’azione del sangue sul tavolo come “sangue sulla sabbia della spiaggia”.

Ancora un altro imbalsamatore, la cui identità è nascosta, descrive il sangue che si separa misteriosamente in un liquido trasparente con pozze o coaguli di sangue al suo interno. (Per ulteriori informazioni sui potenziali meccanismi alla base di questo, vedere la critica del film di A Midwestern Doctor.4) In altri casi, il sangue si congela in una sostanza gelatinosa. Inutile dire che il tuo corpo non può funzionare se il tuo sangue è come gelatina.

Come notato da Hirschman, il motivo per cui la sua testimonianza e quella di altri imbalsamatori sono così importanti è perché le persone che muoiono raramente vengono sottoposte ad autopsia, quindi gli imbalsamatori sono le uniche persone che riescono a vedere queste anomalie.

Qualcosa di oltre il catastrofico sta accadendo

Come notato dal tenente colonnello Dr. Theresa Long, chirurgo di volo e informatore dell’esercito americano, le compagnie assicurative prevedono che se qualcosa di veramente catastrofico si verificasse negli Stati Uniti, potremmo aspettarci un aumento del 10% della mortalità per tutte le cause.

Nel terzo trimestre del 2021, OneAmerica, una compagnia nazionale di mutua assicurazione sulla vita con sede a Indianapolis, ha riferito che il tasso di mortalità per tutte le cause degli americani in età lavorativa (dai 18 ai 64 anni) era superiore del 40% rispetto ai livelli prepandemici, e questi decessi non sono relativi a COVID-19.5

Come notato da Long, non sono mai stati fatti modelli o calcoli per spiegare un aumento così massiccio della mortalità per tutte le cause. “È apocalittico”, dice.

Nella sua carriera di chirurgo di volo dell’esercito, inoltre, non aveva mai visto una tale litania di problemi di salute tra i soldati. Dopo il lancio dei vaccini COVID, i soldati hanno iniziato ad avere ictus, infarti, miocardite, cancro a rapida insorgenza, sclerosi multipla, deterioramento cognitivo, aborti spontanei e molto altro, a tassi senza precedenti.

Long sospetta che i vaccini COVID siano stati sviluppati come un’arma letale e che stiano facendo esattamente quello per cui sono stati progettati. Teme che gli Stati Uniti non avranno un esercito permanente tra cinque anni, a causa degli effetti di questi colpi, che sono stati imposti a tutti i gradi all’interno dell’esercito.

I dati dell’esercito rivelano una verità scioccante

Quando le preoccupazioni di Long furono ignorate, lei, insieme al tenente colonnello Dr. Peter Chambers, un altro informatore dell’esercito, contattò l’avvocato Thomas Renz. Hanno condiviso con lui i dati del Defense Medical Epidemiology Database (DMED),6 uno dei database medici più curati e maggiormente affidabili al mondo.

I dati hanno mostrato che, rispetto alle precedenti medie quinquennali, gli aborti spontanei sono aumentati del 279% tra il personale del Dipartimento della Difesa (DOD) nel 2021, il cancro al seno è aumentato del 487%, i disturbi del sistema nervoso del 1.048%, l’infertilità maschile del 350%, l’infertilità femminile 471%, disfunzione ovarica 437%. L’elenco continua.

Come notato da Renz durante il panel “COVID-19: A Second Opinion” del senatore degli Stati Uniti Ron Johnson (vedi video sotto):7

«I dati Whistleblower, questo database DMED, hanno fornito una sorta di gruppo di controllo. Sono registri militari risalenti a diversi anni che forniscono codici medici per vari problemi medici che i nostri militari devono affrontare come tumori, aborti spontanei, disturbi neurologici ecc.

Questi documenti forniti da tre medici militari … mostrano una base storica di com’era la salute dell’esercito americano prima del 2021, l’anno in cui è stato rilasciato il vaccino COVID. Quello che vedi è abbastanza inquietante.

Dal 2016 al 2020 tutte le variazioni delle condizioni mediche rimangono coerenti. Ma nel 2021, quando la variabile del vaccino è obbligatoria, il picco di tumori, aborti spontanei, infertilità, salta di fattori da centinaia a migliaia di percento.

Lasciami essere cristallino. Questi vaccini stanno ferendo e talvolta persino uccidendo i nostri militari e coloro che nel pubblico acquistano il marketing “sicuro ed efficace”. Questi numeri lo dimostrano oltre ogni ombra di dubbio.»

Johnson ha messo in guardia il DOD, chiedendo che questi dati fossero preservati e analizzati. Invece è successo l’esatto contrario. Entro 24 ore, il database è stato messo offline, presumibilmente per “identificare e correggere” un presunto problema di danneggiamento dei dati, e quando è tornato, i dati erano stati alterati per nascondere questi evidenti segnali di sicurezza.8 Qualcuno all’interno del DOD ha intenzionalmente distrutto uno dei migliori database sanitari del mondo. Come mai?

L’esplosione improvvisa del cancro

I dati DMED originali mostravano che i tumori sono triplicati tra i militari e i loro familiari dopo il lancio delle vaccinazioni COVID. L’esplosione dei tassi di cancro si osserva anche altrove. Uno dei primi ad avvertire che i vaccini potrebbero causare il cancro è stato il dottor Ryan Cole.

Crede che i vaccini stiano principalmente accelerando i tumori già esistenti, attraverso la disregolazione immunitaria.9 Ha notato che i tumori che normalmente potrebbero essere controllati e tenuti sotto controllo, dando al paziente diversi anni di vita di qualità, una volta ottenuto il vaccino COVID, il cancro diventerebbe improvvisamente fuori controllo e porterebbe rapidamente alla morte.

Anche il patologo, ricercatore e medico senior svedese dell’Università di Lund, il dottor Ute Kruger, ha osservato un’esplosione di tumori in rapida progressione sulla scia dei vaccini COVID. Ad esempio, ha notato:10,11

  • I malati di cancro stanno diventando più giovani – L’aumento maggiore è tra i 30 ed i 50 anni
  • Le dimensioni del tumore sono notevolmente più grandi – Storicamente, i tumori di 3 centimetri sono stati comunemente trovati al momento della diagnosi del cancro. Ora, i tumori che stanno trovando sono regolarmente da 4 a 12 centimetri, il che suggerisce che stanno crescendo a un ritmo molto più veloce del normale
  • I tumori multipli in più organi stanno diventando più comuni
  • Le recidive e le metastasi stanno aumentando – Kruger sottolinea che molti dei malati di cancro che sta vedendo sono stati in remissione per anni, solo per essere improvvisamente assaliti da una crescita incontrollabile del cancro e metastasi poco dopo il loro vaccino COVID

Questi “turbo-cancri”, come li chiama Kruger, non possono essere spiegati da screening del cancro ritardati a causa di blocchi e altre restrizioni COVID, poiché quei giorni sono passati da tempo. I pazienti, nonostante abbiano accesso a screening medici come negli anni passati, si presentano con escrescenze tumorali gravemente esacerbate, e lei crede che ciò sia dovuto al fatto che i tumori sono “turbo-caricati” dai vaccini di mRNA.

Il grande reset è un piano di spopolamento

Nel giugno 2020, il fondatore del World Economic Forum (WEF) Klaus Schwab e il principe Carlo, ora Re, hanno annunciato formalmente il lancio di The Great Reset,12 un movimento eugenetista costruito sulla premessa malthusiana dello spopolamento globale, sottilmente velato sotto il termine “sviluppo sostenibile”.

Mentre la maggior parte delle persone pensa a cose come il riciclaggio, l’energia verde e le economie circolari quando sente parlare di “sviluppo sostenibile”, la sostenibilità delle risorse mondiali dipende dallo spopolamento.

Nell’equazione malthusiana, non puoi sostenere la vita sul pianeta terra se non controlli la dimensione della popolazione. Quindi, tutto ciò che viene commercializzato sotto la bandiera dello sviluppo sostenibile fa parte di un’agenda eugenetica. Si tratta di spopolamento.

Nel suo libro “COVID-19: The Great Reset”, Schwab descrive come la pandemia serva da trampolino di lancio per un ripristino globale nel sistema sostenibile che lui ed i suoi alleati hanno immaginato e per cui hanno lavorato così a lungo.

Sappiamo che gli aderenti ai principi malthusiani e i sostenitori eugenetisti di lunga data come Gates e Schwab hanno avuto una mano nella pianificazione e nella direzione della risposta alla pandemia, che guarda caso si concentra su una campagna di marketing del tutto immorale di questi vaccini sperimentali COVID che ora sono uccidendo persone perfettamente sane e facendo precipitare i tassi di natalità. Coincidenza?

Alla fine, la negazione plausibile non sarà un’opzione

Come notato da Steve Kirsch, le autorità di regolamentazione del governo, quelle al vertice che hanno la responsabilità ultima di assicurarsi che queste vaccinazioni COVID siano sicure, si rifiutano attivamente e intenzionalmente di esaminare i dati sulla sicurezza. Come mai? Perché vogliono negabilità plausibile. Se tutto crolla, si aspettano di avere la possibilità di dire che non erano a conoscenza. I dati sono stati nascosti da loro. Non lo sapevano. I dati non erano chiari, e così via.

Beh, credimi, non ci sarà alcuna negazione plausibile per nessuna di queste persone. Kirsch ha assicurato personalmente quella parte. Ha contattato quasi 300 persone all’interno dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, chiedendo loro se volessero rivedere i dati cruciali sulla sicurezza ottenuti da Israele. Non una sola persona ha risposto. Lo hanno ignorato tutti.

Ha offerto 1 milione di dollari a qualsiasi funzionario sanitario disposto a sedersi con lui, davanti alla telecamera, per rivedere e discutere i dati. Nessuno ha accettato la sua offerta. Ha poi detto che potevano nominare il loro prezzo. Cosa ci vorrebbe per convincere qualcuno del CDC o della Food and Drug Administration a sedersi e rivedere semplicemente i dati, in onda? Non c’erano acquirenti.

Kirsch ha perseguito la dottoressa Grace Lee, presidente dell’Advisory Committee on Immunization Practices (ACIP) del CDC, il massimo rappresentante per la sicurezza dei vaccini nella nazione, per telefono, e-mail e SMS.

Alla fine, è andato a casa sua. Quando lei non ha risposto alla porta, ha lasciato un biglietto scritto a mano attaccato alla sua porta, chiedendole se fosse disposta a guardare i dati israeliani che mostrano la causalità tra i vaccini COVID e le lesioni sistemiche. Ha chiamato la polizia su di lui. Non c’è una valanga di possibilità all’inferno che Lee riesca a rivendicare una negazione plausibile.

La fertilità è caduta da un dirupo

Oltre ad aumentare il tasso di mortalità, le vaccinazioni COVID stanno anche abbassando i tassi di natalità. L’infertilità negli uomini e nelle donne è aumentata. Gli aborti sono aumentati. Le nascite premature sono in aumento e le morti neonatali sono in aumento. Gli informatori nel film includono Michelle Gershon, un’infermiera registrata in un reparto postpartum in un importante ospedale di Fresno, in California, e il dottor James Thorp di OBGYN, che è stato in pratica per 43 anni.

Gershon ha fischiato quando ha ricevuto un’e-mail dall’amministrazione dell’ospedale in cui si affermava che c’erano state 22 morti fetali nell’agosto 2022 e che si prevedeva che le morti fetali aumentassero, mese dopo mese. Normalmente, vedrebbero da una a due morti fetali ogni due o tre mesi.

Thorp sottolinea che durante la sua carriera, il numero di nati morti negli Stati Uniti è sceso da circa 10 a 5,8 per 1.000. Nel 2020, il tasso di nati morti nell’ospedale di Gershon ha improvvisamente iniziato a salire verso il cielo, raggiungendo nel 2021 il 29,3 per 1.000, una deviazione standard di oltre 40 sigma dalla norma. La probabilità matematica che ciò accada è zero%.

I dati di un ospedale canadese sono anche peggiori. Ora sono a 41,5 decessi fetali per 1.000, un aumento della deviazione standard di 71,4. Thorp riporta anche un aumento di 1.200 volte delle anomalie mestruali e un sostanziale aumento di orribili difetti alla nascita. Vede anche feti che hanno attacchi di cuore nell’utero.

Il fatto è che i dati della sperimentazione di Pfizer hanno rivelato risultati scioccanti per le donne incinte. Su 274 casi di gravidanza, solo un parto è stato segnalato come normale. Pfizer e la FDA hanno cercato di nascondere i dati del processo in base ai quali le vaccinazioni sono state autorizzate per 75 anni, ma sono state costrette da un giudice a rilasciarle.

Nel frattempo, il CDC afferma che il vaccino COVID è sicuro per le donne incinte e i loro bambini e che non esistono segnali di sicurezza. Perché la FDA e la Pfizer hanno voluto mantenere segreti i dati per 75 anni? Perché il CDC afferma l’esatto contrario di ciò che mostrano i dati? Sarà perché lo spopolamento è un risultato atteso e desiderato dai vaccini?

È mia opinione medica professionale che questa sia un’arma biologica… scatenata contro l’umanità con l’intento di spopolare e controllare la popolazione del mondo

~ Tenente colonnello Dr. Theresa Long

In tutto il mondo, i nati vivi sono crollati dal lancio delle iniezioni. La maggior parte dei paesi riporta diminuzioni comprese tra il 10% e il 15%, come Germania, Norvegia, Grecia, Finlandia, Svezia e Inghilterra. Il calo di Taiwan è di circa il 23%. L’Australia, per qualche motivo, ha superato di gran lunga tutti gli altri in questo senso, registrando uno scioccante calo del 72% dei nati vivi, nove mesi dopo l’inizio della campagna di vaccinazione COVID.13

Quello che stiamo vedendo sono i risultati previsti

Parlando dei colpi di COVID, Long dice:

«È mia opinione medica professionale che questa sia un’arma biologica, e che questa fosse un’arma biologica scatenata contro l’umanità con l’intento di spopolare e controllare la popolazione del mondo.»

Il dottor Peter McCullough è d’accordo. “Sta raggiungendo il suo obiettivo”, dice. “Se l’obiettivo era ridurre la popolazione mondiale, sta funzionando”. O’Looney aggiunge:

«Questo era ben pianificato. Questa è l’Agenda 2030. Questo è il Grande Reset. Questo è ciò di cui si tratta. Una delle cose più difficili nel sapere quello che so è accettare che le persone moriranno, perché non ci crederanno…

Questo è probabilmente l’evento più biblico che si possa immaginare. Questa è la terza guerra mondiale. Questa è la guerra spirituale: il bene contro il male. E spero solo che ci sia abbastanza bene nel mondo da poterci mobilitare per sconfiggerlo, perché se non lo facciamo, questo distruggerà l’umanità.»


Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto.

I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore, se non di giorni.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

3 pensieri riguardo ““Morte improvvisa” — Anteprima mondiale

  1. non ho visto questo film, ma già leggendo l’articolo mi sono toccato i così detti, purtroppo non possiamo farci nulla, se non sperare di non morire prima del tempo…–🤦‍♂️🤷‍♂️☹

    "Mi piace"

    1. non posso pensare di non poterci fare nulla..
      se siamo arrivati a ‘sto punto si deve ringraziare anche quelle persone che credono, o dicono, di non poterci fare nulla; per cui ti ringrazio Max.. ed aggiungo che di poetico in questa tua affermazione non c’è nulla.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: