Una prigione invisibile è stata costruita apposta per te

Maria Zeee con ZeeeMedia intervista l’informatico Aman Jabbi sull’imminente passaporto vaccinale internazionale, l’identità digitale, il sistema di credito sociale in costruzione in Occidente e la valuta digitale della banca centrale (CBDC).


La storia in breve
  • Un passaporto vaccinale internazionale, un’identità digitale, un sistema di credito sociale e una valuta digitale della banca centrale (CBDC) formano un sistema di controllo digitale che bloccherà la popolazione per sempre
  • Il riconoscimento facciale è una parte essenziale della struttura di controllo, in quanto è la “password” della tua identità digitale
  • Entro la fine del 2022, nel mondo ci saranno 1 miliardo di telecamere di sorveglianza che raccolgono dati, tutte connesse a Internet e all’intelligenza artificiale (IA). Anche le fotocamere e i dispositivi di registrazione audio nei telefoni cellulari, nelle automobili e negli elettrodomestici intelligenti raccolgono e condividono dati
  • Tutti questi dati vengono poi utilizzati per assegnare a ogni persona un punteggio individuale, basato sul suo comportamento, espressione e interazione con il mondo. In definitiva, il tuo punteggio di credito sociale detterà cosa puoi e non puoi fare, cosa puoi comprare e dove puoi andare
  • L’intelligenza artificiale (AI) è una componente assolutamente cruciale, senza la quale il sistema di controllo non può funzionare. Il modo più semplice per contrastare questo sistema è privare l’intelligenza artificiale dei dati rifiutando di utilizzare tecnologie che raccolgono e condividono i tuoi dati personali

Nel video qui sopra, Maria Zeee con ZeeeMedia intervista l’informatico Aman Jabbi sull’imminente passaporto vaccinale internazionale, l’identità digitale, il sistema di credito sociale in costruzione in Occidente e la valuta digitale della banca centrale (CBDC).

Tutti questi fattori si stanno ora unendo per controllare la popolazione mondiale. Come notato da Zeee, questa prigione digitale, che è già in gran parte costruita, sarà il blocco finale dell’umanità.

La tua identità digitale sarà la tua prigione digitale

Nel video, Jabbi passa attraverso una presentazione che spiega la prigione digitale che è la tua identità digitale, in altre parole, come la tua identità digitale si lega al sistema di credito sociale in arrivo e controllerà ciò che puoi e non puoi fare nella tua vita quotidiana.

Come notato da Jabbi, in tutto il mondo sono già state installate telecamere di sorveglianza con software di riconoscimento facciale. Sono una parte essenziale della struttura di controllo e questa sorveglianza sarà collegata all’identità digitale, al sistema di punteggio di credito sociale, al monitoraggio dell’impronta di carbonio, ai CBDC e altro ancora.

Il riconoscimento facciale è stato venduto come una grande funzionalità di sicurezza e comodità. Con il riconoscimento facciale, non è necessario ricordare pin o password e poiché nessuno ha il tuo volto esatto, dovrebbe mantenere i tuoi account personali più sicuri.

Ma, come con la maggior parte delle altre tecnologie vendute con il pretesto di praticità e sicurezza, il riconoscimento facciale è in definitiva uno strumento per il controllo di massa e una parte essenziale della tua prigione digitale individuale. Come spiegato da Jabbi, il sistema di controllo cinese si basa sul riconoscimento facciale in combinazione con un sistema di credito sociale.

Descrive il sistema di credito sociale cinese come un sistema di feedback che risponde in base al tuo comportamento. All’insaputa della maggior parte degli occidentali, un sistema identico è già stato messo in moto dietro le quinte nei paesi occidentali – semplicemente non te l’hanno ancora detto.

Sorveglianza armata

Entro la fine del 2022, nel mondo ci saranno 1 miliardo di telecamere di sorveglianza che raccolgono dati, tutte connesse a Internet e all’intelligenza artificiale (AI). Gli Stati Uniti hanno effettivamente il maggior numero di telecamere di sorveglianza pro capite. La Cina è al secondo posto e il Regno Unito al terzo.

Oltre a tutta questa raccolta di dati, anche le fotocamere e i dispositivi di registrazione audio nei telefoni cellulari, nelle automobili e negli elettrodomestici intelligenti raccolgono e condividono dati, anche quando sei a casa.

Tutti questi dati vengono quindi utilizzati per assegnare a ogni persona un punteggio individuale basato sul suo comportamento, espressione e interazione con il mondo. Alla fine, quel punteggio – il tuo punteggio di credito sociale – detterà cosa puoi e non puoi fare, cosa puoi comprare e dove puoi andare.

Come notato da Jabbi, ci sono anche ulteriori meccanismi di controllo già integrati nell’hardware che viene eretto. Ad esempio, molti pali della luce intelligenti dispongono di stazioni di ricarica integrate per droni, che in futuro verranno utilizzate per scopi di applicazione della legge e comportamentale. Saremo in gran parte sorvegliati da intelligenza artificiale e macchine.

Questi pali della luce intelligenti possono anche essere armati. Built-in sono inabilitatori LED. A volte indicati come “raggi vomito” per la loro capacità di indurre una forte nausea, gli inabilitatori a LED sono armi progettate come una torcia che emettono una serie estremamente luminosa, rapida e ben focalizzata di “impulsi casuali di colore diverso”. Secondo Jabbi, queste luci possono anche indurre danni cerebrali, danni alla colonna vertebrale, malattie e probabilmente anche la morte.

Il LED combinato con il radar su alcuni pali intelligenti può anche essere utilizzato per identificare persone che portano armi e potrebbe teoricamente essere usato come arma per eliminare selettivamente persone che portano armi.

Un nuovo capitolo nel “contratto sociale”

L’identità digitale è stata descritta dal World Economic Forum (WEF) come un nuovo capitolo del contratto sociale. Il problema, come ha notato Jabbi, è che nessuno di noi ha accettato il nuovo contratto sociale del WEF. Viene rivisto dal WEF e dai suoi alleati e imposto a tutti noi, senza il nostro consenso.

La stragrande maggioranza delle persone non sa nemmeno cosa comporta effettivamente questo nuovo contratto sociale, o come influenzerà la loro vita quotidiana personale e la capacità decisionale individuale. Che, per ovvi motivi, non è mai stato delineato del tutto perché, se compreso appieno da tutti, praticamente nessuno al mondo lo accetterebbe. Dopotutto, poche persone con un’intelligenza normale apprezzano che le loro vite siano dettate da qualcun altro.

Fonte: World Economic Forum

Come mostrato nel grafico sopra, la tua identità digitale sarà necessaria per sbloccare tutti gli aspetti della vita, dall’accesso a Internet all’accesso ai servizi sociali, viaggi, cibo, acquisti e servizi finanziari. Se il tuo punteggio di credito sociale è troppo basso, uno o più di questi aspetti possono essere disattivati ​​e resi non disponibili. “Quindi, per impostazione predefinita, sei sempre un prigioniero”, dice Jabbi.

La tua identità digitale viene confermata attraverso il riconoscimento facciale ed è legata al tuo punteggio sociale, al punteggio dell’impronta di carbonio ed ai CBDC. Man mano che i tuoi punteggi sociali e di impronta di carbonio diminuiscono, diminuisce anche la tua capacità di acquisto.

Come notato da Zeee, il passaporto internazionale per i vaccini proposto alla riunione del G20 del 2022 è, almeno in questo momento, LA chiave dell’intero sforzo per far entrare tutti nel sistema di identificazione digitale. Quindi, impedire l’adozione di passaporti vaccinali è una componente centrale della resistenza al sistema carcerario digitale nella sua interezza.

Una volta che accettiamo l’identità digitale, è Game Over per l’umanità.

~ Aman Jabbi

Devi anche rifiutare il passaporto del vaccino a meno che tu non sia disposto a essere un topo da laboratorio medico per il resto della tua vita. Zeee cita documenti che affermano che entro il 2030 saranno pronti 500 nuovi vaccini che prendono di mira le malattie più comuni. È probabile che avere uno stato di vaccinazione aggiornato sia uno dei requisiti per mantenere un passaporto valido, che fungerà anche da identità digitale.

In altre parole, il rifiuto del vaccino può essere utilizzato per annullare o “bloccare” il tuo ID digitale, lasciandoti nell’impossibilità di fare, andare o comprare qualsiasi cosa. La domanda è: quali saranno quei vaccini? Fondamentalmente, non avrai altra scelta che obbedire, anche se credi o sai che un vaccino può ferirti o ucciderti, come nel caso dei vaccini COVID.

Sistema Zero Trust

Come spiegato da Jabbi, il nuovo contratto sociale creato dal WEF e dai suoi alleati è un sistema zero trust. In una prigione fisica, i detenuti sono soggetti a una politica di zero trust. In altre parole, le guardie non si fidano dei prigionieri e ci sono misure di sicurezza in atto per assicurarsi che si comportino bene. Sulla stessa premessa si basa il nuovo sistema carcerario a cielo aperto previsto dal WEF.

Ovunque tu vada, devi dimostrare chi sei e che le tue metriche di conformità sono in linea con le regole prevalenti. Quindi, per acquistare cibo, non devi solo identificarti in modo che il tuo acquisto possa essere registrato in modo permanente come uno dei tuoi acquisti, ma devi anche soddisfare determinati standard di conformità, altrimenti il ​​tuo CBDC non funzionerà.L’impostazione predefinita in questo sistema è la negazione, quindi tutto ciò che vuoi fare, assolutamente tutto, deve essere sbloccato dal tuo ID digitale. Come notato da Jabbi, “Una volta che accettiamo l’identità digitale, è Game Over per l’umanità”.

L’impostazione predefinita in questo sistema è la negazione, quindi tutto ciò che vuoi fare, assolutamente tutto, deve essere sbloccato dal tuo ID digitale. Come notato da Jabbi, “Una volta che accettiamo l’identità digitale, è Game Over per l’umanità”.

Geofencing e Smart Cities formano le mura della tua prigione

Per imporre il tuo accesso condizionato alla vita, verrà utilizzato il geofencing. I pali della luce intelligenti dotati di inabilitatori a LED possono essere utilizzati per impedirti di oltrepassare il geofence designato, ma esistono anche altri meccanismi di geofencing. Ad esempio, il tuo CBDC può essere programmato per non funzionare al di fuori del tuo distretto e la tua smart car può essere programmata per spegnersi oltre un certo perimetro. Jabbi ripercorre anche l’inesorabile spinta verso le città intelligenti, che:

  • Limita la tua mobilità ed elimina la proprietà dell’auto
  • Controllarti attraverso la sorveglianza armata
  • Razione consumi acqua, luce e gas
  • Sorveglia i tuoi discorsi
  • Tiene traccia delle tue azioni e di dove ti trovi 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Fai morire di fame la Bestia

Jabbi cita una formula creata dal guru filosofico del WEF Yuval Noah Harrari, per descrivere la capacità sempre crescente dei tecnocrati di hackerare gli esseri umani: B x C x D = AHH

B sta per conoscenza biologica, C è potenza di calcolo, D è dati e AHH è il livello di capacità di hackerare un essere umano. Come notato da Jabbi, la capacità di hackerare gli esseri umani dipende dall’intelligenza artificiale che riceve un flusso costante di dati.

L’intelligenza artificiale è una componente assolutamente cruciale per il successo della prigione digitale. Senza di essa, non può funzionare. La risposta quindi è far morire di fame la bestia, e lo facciamo nascondendo i nostri dati. “Nessuna legislazione può fermare questo”, dice, “deve essere fatto dalle persone”. In breve, dobbiamo rifiutarci di utilizzare le tecnologie che raccolgono i nostri dati.

Non saremo in grado di evitarli tutti. I pali della luce intelligenti e le telecamere del traffico, ad esempio, non possono essere evitati a meno che non eviti determinate aree, che potrebbero includere la tua strada. Ma ce ne sono molti che possiamo evitare, come orologi intelligenti, fitness tracker, termostati intelligenti, smart TV, assistenti AI e telecamere di sorveglianza Ring, solo per citarne alcuni.

Possiamo anche lottare, a livello locale, per impedire l’espansione delle telecamere di riconoscimento facciale e del 5G, e possiamo rifiutare l’imminente passaporto vaccinale e la spinta verso la realtà virtuale. Come notato da Jabbi, un modo in cui le persone vengono condotte di nascosto nella prigione digitale è fare affidamento su app che offrono comodità, come app che ti consentono di ordinare cibo o trasporti.

Alla fine, elimineranno gradualmente le app sul tuo telefono e le trasferiranno su google di realtà virtuale, in modo che tu debba essere nel mondo virtuale per poterle utilizzare. È importante capire perché questo è fatto. È per costringerti più a fondo nel sistema carcerario digitale, che include cloni digitali e vivere gran parte della tua vita in una realtà virtuale.

La Cina dimostra l’imminente stato carcerario

Al momento, la Cina è scossa da massicce proteste contro la politica Zero-COVID che viene utilizzata per imprigionare decine di milioni di persone nelle loro case per settimane e settimane. Penseresti che un’azienda americana come Apple rappresenterebbe i valori americani come la libertà ma, no, non è così. Sta lavorando con il governo cinese per reprimere il dissenso.

Come riportato da Bloomberg1 il 9 novembre 2022, Apple sta limitando il suo strumento di condivisione file per iPhone, limitando AirDrops dai non contatti a 10 minuti. La funzione di condivisione file wireless è stata utilizzata per condividere immagini e video delle proteste, incoraggiando così più persone a partecipare.

Secondo Bloomberg, mentre la modifica è stata apportata solo ai telefoni venduti in Cina, Apple afferma che prevede di implementare la stessa limitazione a livello globale. Come mai? Prevedono proteste antigovernative altrove?

Secondo un utente di Twitter di nome Songpinganq,2 il video qui sopra mostra i lavoratori di iPhone che si scontrano con la polizia sulla politica Zero-COVID del paese. In risposta, si presume che il governo cinese abbia cambiato a distanza tutti i passaporti COVID dei manifestanti in “rossi”, il che impedisce loro di entrare negli spazi pubblici.

Se tentano di entrare in un edificio, ad esempio, compresi i complessi residenziali, scatta un allarme e vengono trattenuti e scortati in un campo di quarantena che, tra l’altro, devono pagare. Ecco quanto è facile per il governo eliminare gli indesiderabili dalla società una volta che questo tipo di sistema di controllo è in atto.

(Per la cronaca, non posso confermare che il video in primo piano riguardi effettivamente i lavoratori dell’iPhone o che stiano specificamente protestando contro le misure COVID. Indipendentemente da ciò, la premessa di base rimane vera, ovvero che il governo sarebbe in grado di controllare grandi masse di persone da remoto, attraverso la loro identità digitale/passaporto vaccinale.)

Si dice che il video3 qui sotto provenga da un campo di quarantena cinese. Un operatore sanitario attraversa il complesso misurando la temperatura corporea dei detenuti. Il secondo video4 mostra l’interno di un cubicolo di quarantena.

Il mondo sta iniziando a prendere coscienza

La buona notizia è che le persone in tutto il mondo stanno iniziando a rendersi conto di cosa sta succedendo. Come spiegato dalla filosofa del diritto Eva Vlaardingerbroek (video sopra), il motivo per cui ora ci sono proteste di massa in tutta Europa è perché si stanno rendendo conto che il sistema di passaporti per il vaccino COVID lanciato in Europa è un sistema di controllo che non ha data di scadenza. Si stanno rendendo conto che dovrebbe essere permanente e che sarà ampliato.

Nel video qui sotto, un giovane cinese descrive come funzionano in Cina l’ID digitale, i CBDC e il sistema di credito sociale. Entro il 2017, avevano già la tecnologia per detrarre automaticamente le multe dal tuo account per infrazioni come il jaywalking e la rete di controllo sta solo diventando più grande e più sofisticata.

È questo che vogliamo in Occidente? È questo che vuoi per i tuoi figli e i tuoi nipoti? In caso contrario, devi partecipare al movimento per prevenirlo, e questo inizia con l’apportare cambiamenti nella tua vita per far morire di fame la bestia dei tuoi dati personali e istruire la tua famiglia e i tuoi amici su questa necessità.


Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto.

I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore, se non di giorni.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

Una opinione su "Una prigione invisibile è stata costruita apposta per te"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: