Booster aggiornati OK per bambini con zero dati

Attenzione: questo ti farà venire i brividi lungo la schiena. Nonostante non abbiano i dati per approvarlo e …

La storia in breve
  • A metà giugno 2022, gli Stati Uniti sono diventati il ​​primo paese al mondo a concedere l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) per i vaccini COVID per i bambini di appena 6 mesi. L’8 dicembre 2022, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha autorizzato i booster COVID bivalenti aggiornati anche per questa fascia di età
  • I vaccini bivalenti riformulati sono stati autorizzati per gli adulti, sulla base dei livelli di anticorpi nei topi, solo tre mesi prima. La FDA non ha dati sul suo uso nei bambini. I dati iniziali non sono previsti fino a gennaio 2023, ma hanno comunque autorizzato l’iniezione per i bambini
  • I vaccini COVID sono l’intervento medico più pericoloso mai rilasciato. I dati dei Centers for Disease Control and Prevention mostrano che quasi il 30% dei partecipanti a V-Safe di età compresa tra 12 e 17 anni non è stato in grado di svolgere le attività quotidiane dopo la seconda dose e quasi il 20% non è stato in grado di frequentare la scuola o lavorare dopo il richiamo
  • In che modo la FDA può razionalizzare un richiamo bivalente per i bambini sulla base di dati che mostrano che 2 interpolazioni e adolescenti su 10 diventano così incapaci da non poter frequentare la scuola?
  • La FDA e il CDC non sono gli unici colpevoli. Il Congresso degli Stati Uniti ha, negli ultimi 30 anni, lentamente ma inesorabilmente aperto la strada alla tirannia ed al genocidio legalizzati. Quelli che erano crimini non lo sono più e la FDA fa effettivamente parte del gruppo di agenzie che gestiscono il programma di bioterrorismo statunitense

A metà giugno 2022, gli Stati Uniti sono diventati il ​​primo paese al mondo a concedere l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) per i vaccini COVID per bambini di appena 6 mesi.1

Quindi, il 20 ottobre 2022, il Comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione (ACIP) dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie ha scioccato ancora di più la nazione votando all’unanimità (15-0) per aggiungere i vaccini COVID-19 senza licenza ai programmi di vaccinazione degli Stati Uniti per bambini, adolescenti e adulti.2

L’8 dicembre 2022, il governo degli Stati Uniti ha superato se stesso ancora una volta, autorizzando i vaccini COVID bivalenti per bambini di appena 6 mesi. Queste iniezioni bivalenti riformulate sono state autorizzate per gli adulti, sulla base di nient’altro che i livelli di anticorpi nei topi, appena tre mesi prima, alla fine di agosto.3 Secondo il comunicato stampa della FDA dell’8 dicembre 2022:4

«Oggi, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha modificato le autorizzazioni all’uso di emergenza (EUA) dei vaccini aggiornati (bivalenti) Moderna e Pfizer-BioNTech COVID-19 per includere l’uso nei bambini fino a 6 mesi di età […]

I bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni che hanno ricevuto il vaccino Moderna COVID-19 originale (monovalente) possono ora ricevere un singolo richiamo del vaccino Moderna COVID-19 aggiornato (bivalente) due mesi dopo aver completato una serie primaria con il vaccino monovalente Moderna contro il covid19.

I bambini di età compresa tra 6 mesi e 4 anni che non hanno ancora iniziato il ciclo primario a tre dosi del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 o che non hanno ancora ricevuto la terza dose del ciclo primario riceveranno ora il vaccino Pfizer-BioNTech aggiornato (bivalente) Vaccino BioNTech COVID-19 come terza dose nella loro serie primaria dopo due dosi del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 originale (monovalente).

I bambini di età compresa tra 6 mesi e 4 anni che hanno già completato la loro serie primaria a tre dosi con il vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 originale (monovalente) non saranno idonei per una dose di richiamo di un vaccino bivalente aggiornato in questo momento.»

Nessun dato che mostri che i vaccini sono “sicuri ed efficaci”

In un commento del 10 dicembre 2022 sulla decisione della FDA, il Dr. Robert Malone ha scritto:5

«Non c’è NIENTE nel comunicato stampa o negli elenchi puntati che dimostri che queste iniezioni sono sicure o efficaci per i bambini dai quattro anni ai sei mesi.

Gli effetti collaterali continuano come prima, il che significa che sono significativamente più alti di quanto previsto per i normali vaccini. Questo, a proposito, è l’eufemismo dell’anno. Poi arriva il paragrafo successivo nel comunicato stampa della FDA:

“I dati a supporto della somministrazione di una dose di richiamo bivalente aggiornata per questi bambini sono attesi per gennaio. L’agenzia si impegna a valutare tali dati il ​​più rapidamente possibile”.

Sì [sic] – quindi la FDA non ha letteralmente alcun dato per questo booster bivalente per questa coorte di età, ma lo stanno comunque rendendo disponibile con l’autorizzazione all’uso di emergenza.

Sappiamo, sulla base della presentazione ACIP/CDC6 della riunione ACIP del settembre 2022, che ci sono stati effetti collaterali significativi di questo vaccino nei bambini più grandi. QUESTI DATI PROVENGONO DAL CDC. Naturalmente, ci sono molti studi imparziali che mostrano eventi avversi ancora più significativi.»

I dati del CDC mostrano che i vaccini sono pericolosi

È già abbastanza grave che la FDA e il CDC stiano autorizzando le iniezioni di COVID per i bambini sulla base di zero dati, ma se gli ultimi due anni ci hanno mostrato qualcosa, è che le iniezioni di COVID sono l’intervento medico più pericoloso mai rilasciato. Tutte le prove disponibili sono contro di loro, eppure la follia continua.

Malone evidenzia uno dei grafici inclusi nel mazzo di diapositive del CDC, che di per sé dimostra che i vaccini stanno causando danni enormi. Quasi il 30% dei partecipanti a V-Safe di età compresa tra 12 e 17 anni ha riferito di non essere in grado di svolgere le attività quotidiane dopo la seconda dose.

Quasi il 20% non è stato in grado di frequentare la scuola o lavorare dopo il richiamo e ben oltre il 70% ha riportato una sorta di reazione sistemica dopo la seconda e la terza dose, anche se gli effetti collaterali primari che le agenzie sanitarie e i produttori di farmaci evidenziano sono le reazioni al sito di iniezione.

Malone continua:7

«… tre mesi dopo che il CDC ha presentato questi dati… la FDA sta raccomandando un TERZO richiamo per bambini piccoli e neonati… Il brivido lungo la schiena mi avverte del fatto che questo sembra terribilmente un abuso sui minori.

Ricapitoliamo: un totale di meno di 600 bambini negli ultimi tre anni sono morti in questa coorte di età (dati CDC8) e, secondo studi scientifici sottoposti a peer review, praticamente nessuno di questi decessi era nella coorte “sana e normale”. Il nostro governo può ammalarsi ancora?

Il comunicato stampa afferma inoltre che il vaccino è “ampiamente protettivo”. Devo dire che non sono sicuro di cosa significhi più per gli scienziati del governo.

Per me, “ampiamente protettivo” significa che esiste un’ampia gamma di proteine ​​a cui il sistema immunitario risponde. Quell’evasione immunitaria da parte del virus non avviene dopo la vaccinazione. Che il prodotto protegga chiaramente dall’infezione, dalla replicazione e dalla diffusione del virus.

Questi vaccini a mRNA offrono protezione solo contro una proteina, che viene facilmente elusa dal virus. Allora perché la FDA sta cercando di ingannarci di nuovo?

La FDA scrive anche che “si è basata su dati sulla risposta immunitaria che aveva precedentemente valutato da uno studio clinico su adulti di una dose di richiamo del COVID-19 bivalente sperimentale di Moderna”.

Le prove di collegamento delle risposte immunitarie degli adulti ai vaccini bivalenti con ciò che la FDA si aspetta per i bambini mancavano di profondità e dati. Non esiste un correlato immunologico di protezione convalidato.

In altre parole, questo è un incomprensibile scientifico e normativo senza senso […] Per favore gente – i medici di tutto il paese leggeranno questo comunicato stampa e sosterranno che neonati e bambini ricevano questo nuovo vaccino mRNA bivalente. Sii pronto e armato dei fatti. Non rispettare.»

L’inganno del governo continua

In che modo la FDA può razionalizzare un richiamo bivalente per bambini di appena 6 mesi sulla base di dati che mostrano che 2 interpolazioni e adolescenti su 10 diventano così incapaci da non poter andare a scuola!?

E tutto per “proteggere” da un’infezione che rappresenta un rischio minuscolo per i bambini in primo luogo! Le statistiche mostrano che il tasso di ospedalizzazione associato a COVID-19 tra i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni è dello 0,0008%.9 In termini reali, è così vicino allo zero che praticamente non è possibile abbassarlo ulteriormente. Nel processo di Pfizer, l’unico bambino che ha richiesto il ricovero era effettivamente nel gruppo vaccinato.

Anche il rischio dei bambini di sviluppare sintomi di COVID entro le prime tre settimane dalla prima dose è AUMENTATO del 30%,10 il che supporta a malapena la narrativa “sicura ed efficace”.

Vaccini COVID mostrati per distruggere la funzione immunitaria

Ci sono anche prove crescenti che suggeriscono che i vaccini potrebbero disregolare il tuo sistema immunitario, il che può avere conseguenze catastrofiche per la salute pubblica se somministrato a masse di persone. Uno studio11 pubblicato sul server di prestampa medRxiv, nel maggio 2021, ha rilevato che il vaccino Pfizer/BioNTech COVID “riprogramma sia le risposte immunitarie adattive che quelle innate”, causando l’esaurimento immunitario.

Mentre il vaccino “ha indotto un’efficace immunità umorale e cellulare contro diverse varianti di SARS-CoV-2”, il vaccino “ha anche modulato la produzione di citochine infiammatorie da parte delle cellule immunitarie innate dopo stimolazione con entrambi specifici (SARS-CoV-2) e stimoli non specifici (virus , fungine e batteriche)”.

Le persone che erano “completamente vaccinate”, avendo ricevuto due dosi del vaccino Pfizer, hanno anche prodotto significativamente meno interferone dopo la stimolazione, il che ostacola le risposte immunitarie innate di vitale importanza.

In altre parole, stiamo assistendo a un orribile compromesso. Anche se ottieni una certa protezione contro SARS-CoV-2 e le sue varianti, stai indebolendo la tua funzione immunitaria complessiva, spalancando così la porta a tutti i tipi di altri problemi di salute, dalle infezioni batteriche, fungine e virali al cancro e all’autoimmunità.

È davvero saggio esporre neonati e bambini piccoli a tali rischi? Solo perché i bambini non muoiono entro poche settimane dall’iniezione non significa che sia innocuo e quindi sicuro da usare. La maggior parte del danno di questi vaccini emergerà molto tempo dopo che hanno ottenuto il colpo. Quindi, la FDA si sta davvero comportando in modo incredibilmente irresponsabile e negligente, mettendo ogni bambino in America in pericolo a lungo termine.

Perché Big Pharma vuole i vaccini COVID per i bambini

Quindi, come possiamo spiegare il comportamento irrazionale della FDA e del CDC? Perché nessuna delle bandiere rosse ha importanza? La risposta breve è che entrambe le agenzie sono corrotte fino al midollo e non si occupano più di proteggere la salute pubblica. Stanno assicurando profitti all’industria farmaceutica.

Una volta che il vaccino COVID è nel programma di vaccinazione infantile, i produttori di vaccini sono permanentemente protetti dalla responsabilità per lesioni e decessi che si verificano in QUALSIASI fascia di età, compresi gli adulti.

Ma entrare nel programma dei vaccini e quindi aumentare i prezzi non è il principale schema di profitto. Il vero vantaggio è che una volta che il vaccino COVID è nel programma di vaccinazione infantile, i produttori di vaccini sono permanentemente protetti dalla responsabilità per lesioni e decessi che si verificano in qualsiasi fascia di età, compresi gli adulti.

L’unico modo per infrangere tale indennità è dimostrare che il produttore del vaccino era a conoscenza di problemi di sicurezza e ha nascosto tali informazioni. Inoltre, non c’è prescrizione quando si tratta di omicidio, che è ciò che alcuni sostengono stia accadendo qui.

I criteri EUA non sono nemmeno soddisfatti

La cosa così folle è che le iniezioni COVID sono state aggiunte ai programmi dei vaccini anche se non hanno ancora la piena approvazione della FDA. Il vaccino COVID di Pfizer Comirnaty ha presumibilmente ricevuto la piena approvazione, ma non è disponibile negli Stati Uniti. Moderna non ha una versione approvata, disponibile o meno.

I vaccini utilizzati sono tutti sotto EUA, e non solo un prodotto EUA non può essere aggiunto al programma di vaccinazione, ma anche la FDA e il CDC stanno violando le regole distribuendo EUA in primo luogo. I prodotti devono soddisfare tutti i seguenti criteri per ottenere EUA:

  1. Ci deve essere un’emergenza
  2. Un vaccino deve essere efficace almeno dal 30% al 50%.
  3. I benefici noti e potenziali del prodotto devono superare i rischi noti e potenziali del prodotto
  4. Non possono esserci trattamenti alternativi adeguati, approvati e disponibili (farmaci o vaccini)

A meno che non vengano soddisfatti tutti e quattro i criteri, l’EUA non può essere concessa o mantenuta, eppure eccoci qui. Il COVID, secondo qualsiasi misura ragionevole, non è più un’emergenza, ci sono molti trattamenti alternativi adeguati e i potenziali benefici non superano in alcun modo, forma o maniera i potenziali rischi, specialmente non nei bambini.

Quindi, la FDA e il CDC stanno operando al di fuori delle regole e dei regolamenti. Entrambi sono diventati canaglia e sembrano inventare nuove regole mentre vanno avanti. Per chiunque creda ancora che queste agenzie si occupino di proteggere la salute pubblica, questa dovrebbe essere una massiccia bandiera rossa. Quando le persone e le agenzie si rifiutano di seguire regole e regolamenti stabiliti, di solito è perché non hanno buone intenzioni.

FDA e CDC operano sotto l’architettura legale per il genocidio

Tuttavia, la FDA e il CDC non sono gli unici colpevoli. In un’intervista del giugno 202214 con la dottoressa Jane Ruby di “The Jane Ruby Show”, l’analista legale Katherine Watt ha spiegato come il Congresso degli Stati Uniti abbia, negli ultimi 30 anni, lentamente ma inesorabilmente aperto la strada alla tirannia legalizzata e persino al genocidio.

Quelli che prima erano crimini statali e/o federali o violazioni dei diritti umani sono stati legalizzati attraverso una serie di revisioni statutarie. Watt ha anche descritto in un articolo di Substack del 28 aprile 2022 come si è sviluppato questo quadro normativo.15 Come notato in quell’articolo:

«L’obiettivo fondamentale degli architetti, che è stato raggiunto, era quello di creare condizioni legali in cui tutto il potere di governo negli Stati Uniti potesse essere trasferito automaticamente dai cittadini e dai tre rami costituzionali nelle due mani del Segretario alla salute e ai servizi umani, in vigore nel momento in cui lo stesso Segretario HHS ha dichiarato un’emergenza sanitaria pubblica, trasformando legalmente cittadini liberi in sudditi schiavi…

Il Congresso e i Presidenti degli Stati Uniti hanno legalizzato e finanziato il rovesciamento della Costituzione degli Stati Uniti, del governo degli Stati Uniti e del popolo americano, attraverso un massiccio programma di bioterrorismo interno rietichettato come programma di salute pubblica, condotto dal Segretario dell’HHS e dal Segretario alla Difesa per conto della World Health Organizzazione e suoi finanziatori.»

Anche la FDA fa parte del programma statunitense di bioterrorismo

In un altro articolo, Watt spiega che il motivo per cui la FDA non protegge il pubblico da quello che è chiaramente il “vaccino” più pericoloso che il mondo abbia mai visto è perché:16

«… Il segretario alla salute e ai servizi umani Xavier Becerra e il commissario della FDA Robert Califf gestiscono il programma di bioterrorismo del governo degli Stati Uniti insieme al segretario alla Difesa Lloyd Austin, al procuratore generale del Dipartimento di giustizia Merrick Garland, al segretario del Dipartimento per la sicurezza interna Alejandro Majorkas, al CEO di Pfizer Albert Bourla, al CEO di Moderna Stephane Bancel e il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus.»

Mentre l’idea che la FDA sia effettivamente parte del programma di bioterrorismo degli Stati Uniti può sembrare troppo incredibile per essere vera, vediamo prove di questo tipo di collusione nel processo “Pfizergate”.

L’informatore di Pfizer Brook Jackson ha citato in giudizio Pfizer per frode e, nella sua mozione di licenziamento, Pfizer ha affermato che i dati della sperimentazione clinica non erano materiali o necessari per le decisioni della FDA di concedere l’EUA e l’approvazione del suo prodotto. Il governo degli Stati Uniti ha approvato formalmente la mozione di Pfizer, e quindi la sua motivazione per l’archiviazione della mozione.

Ma come possono i dati degli studi clinici, comprese le segnalazioni di eventi avversi, essere irrilevanti e non necessari per la decisione della FDA di autorizzare l’iniezione a persone di tutte le età? Non è questa un’ammissione – sia da parte di Pfizer che del governo degli Stati Uniti – che la FDA ha colluso con Pfizer per portare le iniezioni sul mercato senza riguardo per la sicurezza?

Sembra che la FDA, sebbene incaricata di proteggere la salute pubblica, stia invece proteggendo Big Pharma e il programma di guerra biologica statunitense. Questo ha più senso quando ti rendi conto che anche Pfizer e Moderna fanno parte del programma di guerra biologica. Proteggendo i prodotti di Pfizer e Moderna e proteggendoli da controlli e critiche, la FDA protegge e preserva il programma di guerra biologica statunitense nel suo insieme.

Come proteggere e ripristinare i nostri diritti e libertà

Quindi, cosa possiamo fare per proteggere e ripristinare i diritti e le libertà che ci vengono tolti in nome della biosicurezza? Nella sua intervista con Ruby, Watt ha offerto i seguenti suggerimenti:17

  • Parla contro la tirannia e istruisci gli altri su come viene implementata per evitare che peggiori
  • Invita il governo degli Stati Uniti a smettere di finanziare l’Organizzazione mondiale della sanità
  • Invita il Congresso ad abrogare gli statuti che mettono in atto questo quadro, o implementare la supervisione per frenare l’HHS, che è la struttura istituzionale che gestisce questo schema, o dissolvere del tutto l’HHS.

    Data una pressione politica sufficiente, l’HHS potrebbe anche annullare volontariamente i regolamenti che costituiscono il quadro per la tirannia legalizzata e ripristinare i principi del Codice di Norimberga. Ad esempio, i principi del consenso informato sono stati annullati, che è ciò che ha consentito i mandati di maschera e vaccino. Tali regolamenti devono essere revocati e i principi del consenso informato devono essere ripristinati
  • Chiedi ai giudici federali di iniziare ad ascoltare i casi costituzionali
  • Invita il tuo legislatore statale a prendere in considerazione la secessione per proteggere i diritti costituzionali dei residenti

Disclaimer: il contenuto di questo articolo si basa sulle opinioni del Dr. Mercola, se non diversamente specificato. I singoli articoli si basano sulle opinioni del rispettivo autore, che conserva i diritti d’autore come contrassegnati. Le informazioni contenute in questo sito Web non intendono sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato e non istituire un consiglio medico. È inteso come una condivisione di conoscenze e informazioni provenienti dalla ricerca e dall’esperienza del Dr. Mercola e della sua comunità. Il Dr. Mercola ti incoraggia a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e in collaborazione con un professionista qualificato sanitario. In caso di gravidanza, allattamento, assunzione di farmaci o condizioni mediche, consultare il proprio medico prima di utilizzare prodotti su questo contenuto.

I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore, se non di giorni.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: