Sicuro ed efficace™?

25.000 sondaggi morti o vivi e due domande che provano o smentiscono la narrazione, in modo conclusivo.

Vuoi sapere la verità?

Da quando ho introdotto questa soluzione per porre fine al dibattito Sicuro ed Efficace™, sono quasi immediatamente caduto nella mia stessa trappola di essere distratto dalle esplorazioni scientifiche più complesse degli effetti deleteri dell’esperimento mRNA.1

Come ulteriore prova, ecco un tentativo da parte degli scienziati pro-vax di inquadrare l’esperimento in buona luce alludendo alla menzogna dei “milioni di vite salvate”, l’autore, nientemeno, dello studio che mostra un plausibile meccanismo di danno:

Quindi, questo è per te Kilian e tutti gli altri finti scienziati che sono così pronti a tornare al dogma quando le loro convinzioni sono minacciate.

Se il vaccino ha salvato milioni di vite, in effetti se il vaccino ha salvato delle vite, ecco come potrebbe apparire:

Il grafico sopra rappresenta come apparirebbe la percentuale dei morti di persone non vaccinate di età compresa tra 50 e 74 anni in Inghilterra se il vaccino mRNA fosse sicuro ed efficace al 100% secondo le affermazioni originali.

Se supponessimo che tutte le morti per COVID fossero tra i non vaccinati e le aumentassimo in base al rapporto tra la popolazione non vaccinata, in Inghilterra si sarebbero potute salvare oltre 25.000 vite di 50-74 anni:

Purtroppo, nemmeno il più ardente “covidiano” crede ancora alla falsa narrazione della protezione al 100% nel mondo reale.

Ma possiamo testare l’ipotesi nel mondo reale con un campione molto semplice e determinare in modo conclusivo quante vite sono state salvate (o meno).

Per produrre il primo grafico, tutto ciò che dobbiamo sapere è quante persone sono morte, quante persone decedute sono state mai vaccinate e quale percentuale della popolazione è stata mai vaccinata al momento della morte.

Aaaarrrgggh! Ma l’ultima volta ho detto che non conosciamo nessuna di queste informazioni, vero?!

Bene, ecco il punto. Se eseguissi solo venti sondaggi su 1.250 persone, potresti stimare la vera popolazione vaccinata in modo molto accurato:

Il grafico sopra rappresenta proprio una simulazione di questo, in cui si esaminano 1.250 persone a caso, le si divide in 20 gruppi che rappresentano ogni mese dal 20 dicembre al 22 luglio e si pone loro questa singola domanda sul mese in cui sono stati selezionati casualmente:

«A quel punto avevi mai ricevuto almeno un vaccino COVID? Si o no?»

Questo è tutto ciò che è richiesto. Quindi aggreghi i risultati dei venti sondaggi di 1.250 persone, ovvero 25.000 in totale. È solo lo 0,1% della popolazione di età compresa tra 50 e 74 anni per ottenere un’ottima stima del tasso di popolazione vaccinata reale, rispetto a quello riportato ufficialmente che sovrastima il numero di persone vaccinate e/o sottostima il totale popolazione.

Quindi selezioni casualmente 25.000 persone di età compresa tra 50 e 74 anni che sono morte nello stesso periodo. Questo è circa il 10% di tutti i decessi. E chiedi a qualcuno che li conosceva:

«Sono mai stati vaccinati contro il COVID? Si o no?»

Se aggreghi questi risultati e li combini con i risultati del sondaggio sulle persone vive2 , otterrai il grafico seguente:

Anche solo guardando a occhio quel grafico da solo, sarebbe chiaro se il vaccino ha salvato o meno delle vite. Potremmo anche confrontarlo con il primo grafico.

Il grafico seguente mostra come i non vaccinati sono rappresentati con il 100% di sicurezza ed efficacia , ovvero la differenza tra la percentuale di decessi non vaccinati e la relativa popolazione non vaccinata (la differenza tra la linea nera continua e la linea rossa tratteggiata nel primo grafico all’inizio dell’articolo):

Il prossimo grafico qui sotto è come i non vaccinati sono rappresentati dal sondaggio casuale, assumendo che il vaccino sia sicuro ma inefficace, cioè un placebo:

È un test matematico molto semplice per determinare se i risultati effettivi del sondaggio di cui sopra sono casuali come quest’ultimo grafico o prove di efficacia sistematica come il primo. Non sarebbe nemmeno una questione di interpretazione. Sarebbe matematicamente in un modo o nell’altro.

Naturalmente, potremmo anche verificare se il “vaccino” non è sicuro, come evidenziato dalla rappresentazione negativa dei non vaccinati in vari momenti.

I pusher impostano la narrazione: Safe and Effective™. Quindi, tutto ciò che è necessario per sconfiggere la narrazione è :

«periodi di rappresentazione negativa dei non vaccinati quando c’è una bassa mortalità COVID – il vaccino non èsicuro;»

o

«periodi di sovra-rappresentazione insignificante quando c’è mortalità COVID materiale – il vaccino non è efficace.»

E tutto ciò che serve sono sondaggi su 25.000 persone vive e 25.000 morte.

Se volessero davvero sapere la verità, il governo potrebbe sponsorizzarlo e ottenere i risultati in una frazione molto, molto piccola del tempo e del budget forniti per creare un inutile sistema di tracciabilità.

Vogliono sapere la verità?

Ci fai?


  • 1 Personalmente, non posso farne a meno. Sono un drogato ora per tutte le informazioni che posso raccogliere sull’argomento, tanto quanto voglio lasciar perdere.
  • 2 Il tasso di popolazione non vaccinata deve essere 1 (o 100%) meno il tasso di popolazione vaccinata.

I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore, se non di giorni.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: