La paura che l’invasione russa dell’Ucraina causi un incidente nucleare ha portato gli europei ad accumulare iodio

Source: March 31, 2022; Analysis by Dr. Joseph Mercola [>Fact Checked<] Le scorte di iodio sono andate a ruba dagli scaffali dei supermercati dei paesi europei a causa dei timori che l’invasione russa dell’Ucraina possa causare un incidente nucleare; si renderebbe necessario per contrastare il rischio di cancro alla tiroide.

Über Klima

Pubblicato da Massimo Lupicino il 26 Ottobre 2021 Oggi prendiamo spunto da un articolo uscito in data 17 Ottobre 2021 e dal titolo: “L’import di Elettricità dalla Francia a +121%. Il nucleare d’Oltralpe fa la parte del leone”. Si parla dell’esplosione dell’import di potenza elettrica dalla Francia nel 2021, in buona parte a causa delContinua a leggere “Über Klima”

Onde di Calore : NON si dice il vero! Perché?

(Energia Nucleare VS Energia Solare) Published on 22 Settembre 2021 by Enzo Ragusa Del Colonnello Paolo Ernani – 22 Settembre 2021 Ci siamo chiesti se in Italia sia mai stato elaborato uno studio relativo alle onde di calore. La risposta sembrerebbe affermativa visto che l’informazione in generale e non solo ci dicono che queste sarannoContinua a leggere “Onde di Calore : NON si dice il vero! Perché?”

Green Deal, un grande futuro o un pasticcio legale che ci bollirà?

Pubblicato da Gianluca Alimonti il 7 Agosto 2021 L’8 e il 28 luglio 2021 Samuel Furfari, esperto in politiche energetiche e a lungo funzionario della DG Energia dell’Unione Europea, ha pubblicato due articoli in lingua francese, che sono qui riportati in bibliografia e che ci sono apparsi molto interessanti in relazione al dibattito sul GreenContinua a leggere “Green Deal, un grande futuro o un pasticcio legale che ci bollirà?”

L’unica energia alternativa che conoscono è il nucleare

La vera rivoluzione energetica britannica: Rolls-Royce introdurrà i reattori modulari di piccole dimensioni entro il 2030 Un consorzio guidato da Rolls-Royce è a caccia di ordini per i suoi reattori nucleari da 2 miliardi di sterline dopo una riprogettazione che significa che ciascuno alimenterà altre 100.000 case. 

Il boomerang nucleare del Sahara

Polvere radioattiva nei cieli e sul suolo della Francia Una contaminazione radioattiva perenne nel Sahara di cui la Francia è responsabile per i test nucleari degli anni ‘60 GreenReport, 1 Marzo 2021 Mentre i venti carichi di polvere del Sahara continuano a sorvolare l’Europa,  le analisi dell’Association pour le Contrôle de la Radioactivité dans l’OuestContinua a leggere “Il boomerang nucleare del Sahara”