Crescono i sospetti che le nanoparticelle nel vaccino COVID-19 di Pfizer scatenino rare reazioni allergiche

Traduzione integrale dell’articolo pubblicato su Sciencemag il 21 dicembre 2020. Alcune persone sospettano che il polietilenglicole possa aver scatenato reazioni gravi in ​​almeno otto persone che hanno ricevuto il vaccino Pfizer-BioNTech nelle ultime 2 settimane.

Quando sulle Alpi non c’erano i ghiacciai

di Donato Barone Tanto tempo fa, in una catena montuosa vicina vicina, …. non c’erano ghiacciai al di sotto dei quattromila metri. Spero mi perdoniate la citazione fantascientifica dell’incipit, ma tutto il resto è scientifico, nel senso che è stato pubblicato, dopo opportuna revisione tra pari, lo scorso diciassette dicembre su Scientific Reports.

STRANEZZE DELLA CO2

Di Willis Eschenbach Qualche giorno fa ho visto il titolo di un articolo che diceva “È il COVID o la natura a rallentare l’aumento della CO2”. Quindi ho pensato di dare un’occhiata alla situazione del CO2. Ed ecco i dati di Mauna Loa. 

“Energia Solare Gratuita” – a soli 2$ per kWh

Pubblicato il 7 Marzo 2020 , di Mauri Sesler Scritto dal Dott. Klaus L.E. Kaiser (Ontario, Canada) Il Progetto Crescent Dunes sull’Energia Solare Secondo quanto è stato riportato dal Las Vegas Review-Journal, il Progetto Crescent Dunes sull’Energia Solare (CDEP – Crescent Dunes Solar Energy Project), noto anche con il nome di Progetto sull’Energia Solare diContinua a leggere ““Energia Solare Gratuita” – a soli 2$ per kWh”

NESSUNA PROVA SPERIMENTALE SIGNIFICATIVA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO ANTROPOGENICO

J. Kauppinen e P. Malmi Astratto. In questo articolo dimostreremo che i modelli GCM utilizzati nel rapporto AR5 dell’IPCC non riescono a calcolare le influenze dei cambiamenti della bassa nuvolosità sulla temperatura globale. Questo è il motivo per cui quei modelli danno una variazione di temperatura naturale molto piccola, lasciando una variazione molto grande perContinua a leggere “NESSUNA PROVA SPERIMENTALE SIGNIFICATIVA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO ANTROPOGENICO”

Intelligenza artificiale e rischio nucleare

Nel dibattito pubblico, e anche sui media, si sente spesso paragonare la nuova tensione internazionale tra potenze alla Guerra fredda. In realtà il sistema internazionale odierno sembra prendere più una forma multipolare, mentre la Guerra Fredda conclusasi con la fine dell’Impero sovietico era caratterizzata soprattutto dal bipolarismo Usa-Urss. Per approfondire il confronto tra ieri eContinua a leggere “Intelligenza artificiale e rischio nucleare”

Coscienza nell’universo Una revisione della teoria “Orch OR”

La natura della coscienza, il meccanismo mediante il quale si manifesta nel cervello e il suo posto finale nell’universo sono sconosciuti. A metà degli anni ’90 abbiamo proposto che la coscienza dipenda da processi quantistici coerenti biologicamente “orchestrati” in raccolte di microtubuli all’interno dei neuroni cerebrali, che questi processi quantistici siano correlati e regolino l’attivitàContinua a leggere “Coscienza nell’universo Una revisione della teoria “Orch OR””

Le piccole palle di cannone verdi STEVE

26 novembre 2020 Cap Allon Proprio quando pensavi che “STEVE” non potesse essere più strano, un nuovo articolo pubblicato sulla rivista AGU Advances rivela che il nastro viola luminoso è spesso accompagnato da palle di cannone verdi di luce che attraversano l’atmosfera a 1000 mph.

AVANZAMENTI DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA NELLE SCIENZE DELLA VITA

IMPLICAZIONI PER LA BIOSICUREZZA E IL CONTROLLO DELLE ARMI Molteplici tecnologie nelle scienze della vita stanno avanzando e stanno convergendo per generare notevoli vantaggi potenziali per la società, l’economia globale e le generazioni future. Tuttavia, le stesse tecnologie sollevano anche notevoli problemi di sicurezza e protezione.Questo rapporto esplora lo sviluppo del panorama delle scienze dellaContinua a leggere “AVANZAMENTI DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA NELLE SCIENZE DELLA VITA”