Mobile User Objective System (MUOS)

Naval Radio Transmitter Facility (NRTF) Niscemi La stazione di telecomunicazioni di Niscemi (Caltanissetta) è attiva dal 1991. Si tratta di una delle infrastrutture militari più estese del territorio italiano: 1.660.000 metri quadri di terreni boschivi e agricoli, entrati nel settembre 1988 nella disponibilità del Demanio pubblico dello Stato – Ramo Difesa Aeronautica Militare, dopo l’acquisizioneContinua a leggere “Mobile User Objective System (MUOS)”

Aiuto reciproco o fratello maggiore digitale?

Quale mondo vogliamo vedere oltre il Covid-19? Il successo dei gruppi di mutuo soccorso in tutto il Regno Unito è il vantaggio inaspettato della pandemia Covid-19. Questi gruppi guidati dalla comunità adottano un approccio secolare per aiutare i loro quartieri senza pensare al profitto e sono “uniti dalla convinzione che  l’esclusione sociale aumenti la vulnerabilitàContinua a leggere “Aiuto reciproco o fratello maggiore digitale?”

Nanorobot autoassemblanti costruiti con molecole di DNA

non è fantascienza ma realtà Nanorobot autoassemblanti, un concetto che forse potrà apparire fantascientifico, sembrano avvicinarsi alla realtà dopo la pubblicazione di un nuovo studio, apparso sulla rivista ACS Nano, in cui vengono descritti i progressi compiuti da ricercatori dell’Università del Nuovo Galles del Sud (UNSW) tramite l’utilizzo di molecole di DNA.In collaborazione con altriContinua a leggere “Nanorobot autoassemblanti costruiti con molecole di DNA”

“Energia Solare Gratuita” – a soli 2$ per kWh

Pubblicato il 7 Marzo 2020 , di Mauri Sesler Scritto dal Dott. Klaus L.E. Kaiser (Ontario, Canada) Il Progetto Crescent Dunes sull’Energia Solare Secondo quanto è stato riportato dal Las Vegas Review-Journal, il Progetto Crescent Dunes sull’Energia Solare (CDEP – Crescent Dunes Solar Energy Project), noto anche con il nome di Progetto sull’Energia Solare diContinua a leggere ““Energia Solare Gratuita” – a soli 2$ per kWh”

HIJACKING EVOLUTION

La tecnologia del gene-drive potrebbe alterare il genoma di un’intera specie. I ricercatori devono rispondere a queste domande chiave prima di distribuirlo in natura. 162 | NATURE | VOL 571 | 11 JULY 2019https://media.nature.com/original/magazine-assets/d41586-019-02087-5/d41586-019-02087-5.pdf Di Megan ScudellariAustin Burt e Andrea Crisanti avevano cercato per otto anni di dirottare il genoma della zanzara.Volevano aggirare la selezioneContinua a leggere “HIJACKING EVOLUTION”

AVANZAMENTI DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA NELLE SCIENZE DELLA VITA

IMPLICAZIONI PER LA BIOSICUREZZA E IL CONTROLLO DELLE ARMI Molteplici tecnologie nelle scienze della vita stanno avanzando e stanno convergendo per generare notevoli vantaggi potenziali per la società, l’economia globale e le generazioni future. Tuttavia, le stesse tecnologie sollevano anche notevoli problemi di sicurezza e protezione.Questo rapporto esplora lo sviluppo del panorama delle scienze dellaContinua a leggere “AVANZAMENTI DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA NELLE SCIENZE DELLA VITA”

Ricerca scientifica pubblicata su piccole celle 4G, 5G, radiazione wireless e salute

La scienza pubblicata peer review indica già che le attuali tecnologie wireless di 2G, 3G e 4G – in uso oggi con i nostri telefoni cellulari, computer e tecnologia indossabile – creano esposizioni a radiofrequenze che rappresentano (pongono) un grave rischio per la salute di esseri umani, animali e l’ambiente. Gli scienziati stanno avvertendo cheContinua a leggere “Ricerca scientifica pubblicata su piccole celle 4G, 5G, radiazione wireless e salute”

Intelligenza Artificiale e il futuro della guerra

Sommario  Entrambi i robot militari e commerciali in futuro incorporeranno l’intelligenza artificiale (AI) che potrebbe renderli capaci di svolgere compiti e missioni da soli. Nel contesto militare, dovrebbe essere possibile consentire l’esecuzione di tali missioni, specialmente se esiste la possibilità che una vita umana possa essere messa a rischio.   Per comprendere le problematiche inContinua a leggere “Intelligenza Artificiale e il futuro della guerra”

Geoingegneria: cieli più bianchi?

Geoingegneria: cieli più bianchi? Ben Kravitz,1 Douglas G. MacMartin,2 e Ken Caldeira1Ricevuto il 9 marzo 2012; rivisto il 1 maggio 2012; accettato il 2 maggio 2012; pubblicato il 1 giugno 2012. Dipartimento di ecologia globale, Carnegie Institution for Science, Stanford, California, USA. Dipartimento di controllo e sistemi dinamici, California Institute of Technology, Pasadena, California, USA.AutoreContinua a leggere “Geoingegneria: cieli più bianchi?”