Il Radiocarbonio e le sue relazioni con Sole e atmosfera

Pubblicato da Franco Zavatti il 24 Lug, 2020

L’atmosfera, gli oceani e la biosfera contengono grandi quantità di carbonio scambiabile: il 14C (o radiocarbonio, tempo di dimezzamento pari a 5570 anni) è solo un attore minore nello scenario dello scambio di carbonio tra questi depositi. Infatti il rapporto tra 14C e 12C vale circa 10-12, ma la sua caratteristica è quella di essere facilmente misurabile ed è usato per la datazione del legno e di altri materiali organici. Il radiocarbonio viene calcolato come Δ14C (‰) che deriva dalla deviazione di 14C misurato, rispetto all’attività standard dell’acido ossalico.

Continua a leggere “Il Radiocarbonio e le sue relazioni con Sole e atmosfera”

Acque superficiali calde e persistenti del Mediterraneo durante il periodo romano

Pubblicato da Guido Guidi il 18 Luglio, 2020

Ma guarda un po’, proprio nel mezzo di una normalissima estate mediterranea, con i temporali, siano essi da calore o dinamici perché qualche perturbazione ogni tanto entra sul Mare Nostrum, ecco che Nature cala la carta definitiva.

Continua a leggere “Acque superficiali calde e persistenti del Mediterraneo durante il periodo romano”

Il Grande Minimo Solare e l’oscillazione tra gli estremi

Pubblicato il da Enzo Ragusa

Di CAPP ALLON – 14 Luglio 2020

La ricerca mostra come il “blocco” della circolazione atmosferica aumenta quando l’attività solare resta bassa, causando il blocco delle figure meteorologiche alle alte e medie latitudini per periodi di tempo prolungati.

Continua a leggere “Il Grande Minimo Solare e l’oscillazione tra gli estremi”

Modello fantasia

Pubblicato da Guido Guidi il 10 Luglio, 2020

In questi giorni di un estate calda ma non troppo, almeno per l’Europa, gli ambienti di discussione climatica sono scossi da una inaspettata iniezione di realismo. Un insospettabile “esperto”, accreditato anche verso l’IPCC, ha pubblicato un libro e una serie di interviste promozionali in cui, di fatto, sbugiarda clamorosamente ogni forma di catastrofismo e di millenarismo climatico..

Continua a leggere “Modello fantasia”

Nature: Appello a un uso responsabile dei Modelli

Le cinque grandi priorità espresse nel manifesto

Pubblicato da Luigi Mariani il 7, Luglio 2020

Il manifesto, uscito su Nature il 24 giugno 2020 e riferito ai modelli epidemiologici impiegati per l’epidemia di Covid19, presenta implicazioni assai più generali afferenti all’attività modellistica nel suo complesso.

Continua a leggere “Nature: Appello a un uso responsabile dei Modelli”

La copertura del ghiaccio marino nella Baia di Hudson all’inizio dell’estate 2020 è simile agli anni ’80

Pubblicato il da Enzo Ragusa

Non aspettatevi di sentire questa notizia dagli attivisti dell’orso polare impegnati nel promuovere la presunta minaccia per gli orsi polari dovuto al declino del ghiaccio marino artico ma la copertura di ghiaccio nella Baia di Hudson finora in questa estate è stata molto simile a quella degli anni ’80 – spesso promossa come “i bei vecchi tempi” per gli orsi polari della Baia di Hudson occidentale. Alla fine di giugno 2020, il ghiaccio molto concentrato (9/10-10/10) spesso più di 1 metro copriva ancora gran parte della baia e non vi era ancora presenza di acqua aperta nella zona di Churchill lungo la costa occidentale fino alla Baia di James.

Continua a leggere “La copertura del ghiaccio marino nella Baia di Hudson all’inizio dell’estate 2020 è simile agli anni ’80”

Perché l’anidride carbonica non può causare il riscaldamento in atmosfera

5 luglio 2020 Cap Allon

Un’analisi del perché l’anidride carbonica non può causare il riscaldamento nell’atmosfera, da parte di D.J. Easterbrook, professore emerito di geologia alla Western Washington University.

Evidence-Based Climate Science (Second Edition),” 2016:

Continua a leggere “Perché l’anidride carbonica non può causare il riscaldamento in atmosfera”

GLADIO Il segreto meglio custodito d’Europa

Erano gli agenti che dovevano “restare indietro” se l’Armata Rossa avesse invaso l’Europa occidentale. Ma la rete che è stata istituita con le migliori intenzioni è degenerata in alcuni paesi in un fronte al terrorismo e all’agitazione politica di estrema destra. Hugh O’Shaughnessy.

Continua a leggere “GLADIO Il segreto meglio custodito d’Europa”

5G, Cellulari, Wi-Fi: Un esperimento sulla salute di tutti

Una guida completa e aggiornata sui rischi del 5G, dei campi elettromagnetici e molto altro

Scritto da AA.VV. con la consulenza del Dott. Fiorenzo Marinelli, biologo e ricercatore e del Prof. Livio Giuliani.

Introduzione

Molte persone ormai hanno sentito parlare del cosiddetto “5G” – il nuovo standard per la comunicazione mobile che permetterà a brevissimo la nascita dell’“Internet delle cose” – e pensano che sia una semplice evoluzione delle tecnologie precedenti: il 2G, il 3G, il 4G, etc., e che perciò debba essere innocuo. In realtà, si tratta di una tecnologia del tutto diversa, che avrà un impatto notevole per le ragioni che verranno spiegate in questo libro. E non è neppure vero che un telefonino 3G (UMTS) sia meno pericoloso di un 2G (GSM), come molti credono: infatti, nonostante la potenza emessa dal 3G sia minore, vi sono già evidenze epidemiologiche e di laboratorio che mostrano come il danno al DNA e il rischio di tumore al cervello con l’UMTS sia maggiore.

Continua a leggere “5G, Cellulari, Wi-Fi: Un esperimento sulla salute di tutti”

L’ARCA e il RESET

Forse questo re-blog è un po’ tardivo, sia come tempistica che intrinseco nei temi che propone, eppure ci sono informazioni che imho ritengo basilari per la nostra conoscenza/coscienza. Anche le soluzioni che propone vanno relazionate alle proprie possibilità, siano la volontà di fare cose.. che le risorse economiche che certe soluzioni comportano. E’ facile pensare che nel momento del bisogno si riescano a tirare fuori energie che non si supponeva esistessero ma assisteremo anche a crolli emotivi sia privati che di massa e le conseguenze potrebbero essere non piacevoli.

L’EVENTO in corso sta cominciando a mostrare il suo VERO volto.

Andando sul sito del WORLD ECONOMIC FORUM si nota un gran lavoro attorno al RESET Globale, forse invece sarà una FORMATTAZIONE con cambio del SISTEMA OPERATIVO, comunque se non vogliamo essere RESETTATI/FORMATTATI … trasformati, dobbiamo darci da fare. E alla svelta!

Continua a leggere “L’ARCA e il RESET”