Un decennio per tornare alle temperature dei primi anni ’80

Published on 26 Settembre 2021 by Enzo Ragusa Dell’Astrofisico David Archibald – 22 Settembre 2021 La temperatura del nostro pianeta ha raggiunto il picco nel 2016 e da allora ha subito un calo costante. Si trova in un range di 0,5 gradi Celsius con una diminuzione di -0,03 gradi Celsius all’anno. Secondo il lavoro del Dr. RoyContinua a leggere “Un decennio per tornare alle temperature dei primi anni ’80”

La geoingegneria non è più una cospirazione segreta

8 settembre 2021 | Analisi del Dr. Joseph Mercola | Mercola.com | Il cambiamento climatico potrebbe essere al punto di non ritorno, con ondate di calore, uragani e altre condizioni meteorologiche estreme che potrebbero peggiorare man mano che il riscaldamento globale sfugge al controllo, ha avvertito un rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) delleContinua a leggere “La geoingegneria non è più una cospirazione segreta”

GEOINGEGNERIA. Verso una modifica pratica dell’albedo dell’aerosol stratosferico: lofting a energia solare

Ru-Shan Gao 1† , Karen H. Rosenlof 1 * † , Bernd Kärcher 2 , Simone Tilmes 3 , Owen B. Toon 4 , Christopher Maloney 1,5 , Pengfei Yu 6 * Sono stati proposti molti metodi di intervento climatico (CI) per compensare il riscaldamento globale indotto dai gas serra, ma gli aspetti pratici relativiContinua a leggere “GEOINGEGNERIA. Verso una modifica pratica dell’albedo dell’aerosol stratosferico: lofting a energia solare”

INTERGLACIALI, CICLI DI MILANKOVITCH E ANIDRIDE CARBONICA

Gerald E. MarshLaboratorio Nazionale Argonne (in pensione)5433 East View ParkChicago, IL 60615E-mail: gemarsh@uchicago.edu AstrattoLa comprensione esistente dei periodi interglaciali è che sono iniziati dai cicli di Milankovitch potenziati dall’aumento delle concentrazioni atmosferiche di anidride carbonica. Durante gli interglaciali, si ritiene inoltre che la temperatura globale sia controllata principalmente dalle concentrazioni di anidride carbonica, modulata daContinua a leggere “INTERGLACIALI, CICLI DI MILANKOVITCH E ANIDRIDE CARBONICA”

Era Glaciale Geoingegnerizzata

Il Congresso finanzia uno scienziato del NOAA per un progetto di geoingegneria per raffreddare la Terra oscurando artificialmente il sole 21/06/2021|articolo di Cassie B. Durante l’ultima era glaciale, enormi masse di ghiaccio coprivano gli Stati Uniti settentrionali, il Canada, l’Europa settentrionale e l’Asia settentrionale. Tutto ciò è finito circa 12.000 anni fa, ma potremmo essereContinua a leggere “Era Glaciale Geoingegnerizzata”

Gli scienziati esortano gli Stati Uniti a finanziare la ricerca sulla geoingegneria

Pur ammettendo che l’intervento sul clima è “stupido e rischioso” 04/05/2021; articolo di Virgilio Marin Gli Stati Uniti  dovrebbero proseguire la ricerca sulla geoingegneria solare per raffreddare la Terra anche se l’intervento sul clima comporta molti rischi. Questo è secondo una dichiarazione resa dalle Accademie Nazionali di Scienze, Ingegneria e Medicina  (NASEM), il 25 marzo.

PRIMAVERA ANCORA ASSENTE

NEL PRIMO GIORNO SEMBRERÀ DI ESSERE IN PIENO INVERNO DALLA SIBERIA ALLA SPAGNA, CANADA QUASI COPERTO AL 100%! Pubblicato il 19 Marzo 2021 da Enzo Ragusa Di P. Gosselin – 19 Marzo 2021 L’inizio ufficiale della primavera arriva in questo fine settimana. Ma non sembra se guardiamo fuori dalla finestra in molte zone dell’emisfero nord.

ALBEDO, questo sconosciuto!

Di Giovanni Tessicini DEFINIZIONE DEL TERMINE L’albedo è definito come la frazione di luce riflessa da un oggetto o da una superficie rispetto a quella che vi incide. Questo termine viene spesso utilizzato per indicare la riflettività dei corpi celesti che non brillano di luce propria, come pianeti e satelliti, ma anche in climatologia. EssoContinua a leggere “ALBEDO, questo sconosciuto!”

La Variabilità Climatica Multidecennale – Due tesi a Confronto

Due recenti  lavori (Scafetta et al, 2020 e Mann et al., 2020) ci portano a riflettere sulle cause e la rilevanza per il clima globale della variabilità multidecennale, quella cioè espressa da indici atmosferici e oceanici  come AMO, NAO e PDO.

Geoingegneria: cieli più bianchi?

Geoingegneria: cieli più bianchi? Ben Kravitz,1 Douglas G. MacMartin,2 e Ken Caldeira1Ricevuto il 9 marzo 2012; rivisto il 1 maggio 2012; accettato il 2 maggio 2012; pubblicato il 1 giugno 2012. Dipartimento di ecologia globale, Carnegie Institution for Science, Stanford, California, USA. Dipartimento di controllo e sistemi dinamici, California Institute of Technology, Pasadena, California, USA.AutoreContinua a leggere “Geoingegneria: cieli più bianchi?”