Trasmissione della peste e clima nell’Europa preindustriale

Pubblicato da Franco Zavatti il 21 Aprile 2021 L’8 gennaio 2021 Luigi Mariani ha pubblicato su CM il commento ad un articolo (Yue e Lee, 2018) che analizzava l’insorgere e la diffusione della peste in Europa e Nord Africa tra il 1347 e il 1760 in connessione a periodi climatici freddi.Personalmente, non sarei mai arrivato alla rivistaContinua a leggere “Trasmissione della peste e clima nell’Europa preindustriale”

Rilevata un’insolita anomalia oceanica nella Corrente del Golfo

È stata rilevata un’insolita anomalia oceanica nella Corrente del Golfo, che non si vede da almeno 150 anni, importante per affrontare le prossime stagioni meteorologiche Pubblicato il 14 Febbraio 2021 by RobertoDi Andrej Flis  |  Meteo globale  | Le aree degli oceani globali si riscaldano e si raffreddano costantemente. Ma di recente, si è sviluppataContinua a leggere “Rilevata un’insolita anomalia oceanica nella Corrente del Golfo”

GENNAIO 2021 SORPRENDE: RECORD DI FREDDO MAGGIORI DI QUELLI DI CALDO

Di fiorentinomarco Gennaio 2021 sorprende Grazie al sito https://www.mherrera.org/temp.htm possiamo controllare in tempo reale i record termici positivi e negativi dal 2012 ad oggi, che abbiamo raccolto nei grafici seguenti in una serie storica molto interessante, distinta tra il numero dei record positivi e quello di record negativi. https://www.progettoscienze.com/blog/category/climatologia/

Un nuovo sguardo all’effetto “Isola di Calore”

Pubblicato da Guido Guidi Quello che segue è un commento ad un paper di Nicola Scafetta, scritto e pubblicato da Andy May sul suo blog. Nicola lo ha tradotto per noi, di fatto validandone i contenuti. Ringrazio entrambi per aver voluto condividere questi contenuti con le nostre pagine. Nicola Scafetta ha appena pubblicato un nuovoContinua a leggere “Un nuovo sguardo all’effetto “Isola di Calore””

CONFIGURAZIONE CLIMATICA RARA… E IL FUTURO?

Di fiorentinomarco Configurazione climatica rara… Come avevamo scritto in precedenti articoli lo Stratwarming che ha interessato il vortice polare negli scorsi giorni non ha determinato un vero e proprio split della struttura polare che ha continuato a mantenere, seppure molto disturbata e deformata, una struttura praticamente unica. La vera anomalia di quest’anno è stata, finoContinua a leggere “CONFIGURAZIONE CLIMATICA RARA… E IL FUTURO?”

TEMPO BUONO PER I PROSSIMI 10 GIORNI FASE FREDDA A NATALE?

Di Fiorentino Marco Lubelli – 13 Dicembre 2020 L’inizio di dicembre più nevoso degli ultimi anni in montagna Questa mattina a Bologna ci siamo alzati con una bellissimo sole dopo due settimane di continue piogge, e nevicate in montagna. Il pattern che ha contraddistinto il tempo di questo inizio inverno è stato dominato dalla circolazioneContinua a leggere “TEMPO BUONO PER I PROSSIMI 10 GIORNI FASE FREDDA A NATALE?”

Outlook inverno 2020-2021

Posted By Carlo Colarieti Tosti on Dic 3, 2020 Come consueto faremo un primo sorvolo sullo stato di fatto per poi addentrarci nel possibile scenario di prognosi. Inevitabile esordire con l’attualità dell’attività della nostra stella, fonte primaria d’energia alla base della vita e, per quanto ci riguarda, della circolazione atmosferica.

Gli scienziati e il clima antartico

3 dicembre 2020 Cap Allon Venti zonali freddi da record, record di velocità da record, NLC mancanti e un buco nell’ozono aperto: il clima antartico ha gli scienziati in giro Considerala solo la punta dell’iceberg: le nubi nottilucenti (NLC) sul polo sud quest’anno sono assenti, scrive il dottor Tony Phillips di spaceweather.com.