Errare humanum est, perseverare autem DIABOLICUM

Pubblicato da Sergio Pinna il 22 Settembre 2021 Ho scaricato dalla rete l’edizione 2021 dell’atlante WMO riguardante i danni causati da eventi meteorologici estremi. In passato avevo commentato la prima versione (2014), rilevandone una serie di formidabili assurdità; ero quindi curioso di appurare se fossero stati apportati dei miglioramenti.

ANALISI DEGLI OCEANI: CROLLANO LE TEMPERATURE DEL NORD ATLANTICO

Di fiorentinomarco@yahoo.it, del 9 giugno, 2021 Crollano le temperature in nord Atlantico Sappiamo quanto siano importanti, a livello climatico, le anomalie oceaniche. Esse sono decisamente più importanti di quelle terrestri nel determinare cicli-climatici anche lunghi, basti pensare al Nino, all’AMO, alla PDO, i maggiori parametri climatici pluriennali basati proprio sulle anomalie oceaniche. Gli Oceani infattiContinua a leggere “ANALISI DEGLI OCEANI: CROLLANO LE TEMPERATURE DEL NORD ATLANTICO”

Tempesta di neve di fine maggio negli Stati Uniti occidentali

19 maggio 2021; Articolo di Cap Allon Una tempesta di neve storica e di lunga durata è destinata a scatenare centimetri di fiocchi sulle alture più alte di Montana, Idaho, Wyoming, Oregon e nello stato di Washington questa settimana, con altezze senza precedenti che si stabilizzano anche alle quote più basse.

ISAAC-CNR APRILE FREDDO IN ITALIA

Di fiorentinomarco@yahoo.it, pubblicato il Mag 17, 2021 Dopo marzo anche aprile fa segnare temperature sotto la media in Italia, con uno scostamento, come vedremo ancora maggiore di quello rilevato nel mese scorso. Si prefigura dunque una primavera sotto la media, come non si verificava da anni. Andiamo con ordine partendo dal dato medio.

Trasmissione della peste e clima nell’Europa preindustriale

Pubblicato da Franco Zavatti il 21 Aprile 2021 L’8 gennaio 2021 Luigi Mariani ha pubblicato su CM il commento ad un articolo (Yue e Lee, 2018) che analizzava l’insorgere e la diffusione della peste in Europa e Nord Africa tra il 1347 e il 1760 in connessione a periodi climatici freddi.Personalmente, non sarei mai arrivato alla rivistaContinua a leggere “Trasmissione della peste e clima nell’Europa preindustriale”

Rilevata un’insolita anomalia oceanica nella Corrente del Golfo

È stata rilevata un’insolita anomalia oceanica nella Corrente del Golfo, che non si vede da almeno 150 anni, importante per affrontare le prossime stagioni meteorologiche Pubblicato il 14 Febbraio 2021 by RobertoDi Andrej Flis  |  Meteo globale  | Le aree degli oceani globali si riscaldano e si raffreddano costantemente. Ma di recente, si è sviluppataContinua a leggere “Rilevata un’insolita anomalia oceanica nella Corrente del Golfo”

GENNAIO 2021 SORPRENDE: RECORD DI FREDDO MAGGIORI DI QUELLI DI CALDO

Di fiorentinomarco Gennaio 2021 sorprende Grazie al sito https://www.mherrera.org/temp.htm possiamo controllare in tempo reale i record termici positivi e negativi dal 2012 ad oggi, che abbiamo raccolto nei grafici seguenti in una serie storica molto interessante, distinta tra il numero dei record positivi e quello di record negativi. https://www.progettoscienze.com/blog/category/climatologia/

Un nuovo sguardo all’effetto “Isola di Calore”

Pubblicato da Guido Guidi Quello che segue è un commento ad un paper di Nicola Scafetta, scritto e pubblicato da Andy May sul suo blog. Nicola lo ha tradotto per noi, di fatto validandone i contenuti. Ringrazio entrambi per aver voluto condividere questi contenuti con le nostre pagine. Nicola Scafetta ha appena pubblicato un nuovoContinua a leggere “Un nuovo sguardo all’effetto “Isola di Calore””

CONFIGURAZIONE CLIMATICA RARA… E IL FUTURO?

Di fiorentinomarco Configurazione climatica rara… Come avevamo scritto in precedenti articoli lo Stratwarming che ha interessato il vortice polare negli scorsi giorni non ha determinato un vero e proprio split della struttura polare che ha continuato a mantenere, seppure molto disturbata e deformata, una struttura praticamente unica. La vera anomalia di quest’anno è stata, finoContinua a leggere “CONFIGURAZIONE CLIMATICA RARA… E IL FUTURO?”

TEMPO BUONO PER I PROSSIMI 10 GIORNI FASE FREDDA A NATALE?

Di Fiorentino Marco Lubelli – 13 Dicembre 2020 L’inizio di dicembre più nevoso degli ultimi anni in montagna Questa mattina a Bologna ci siamo alzati con una bellissimo sole dopo due settimane di continue piogge, e nevicate in montagna. Il pattern che ha contraddistinto il tempo di questo inizio inverno è stato dominato dalla circolazioneContinua a leggere “TEMPO BUONO PER I PROSSIMI 10 GIORNI FASE FREDDA A NATALE?”