Ma Voi vi ostinate a non capire «Errare humanum est, perseverare autem diabolicum»

Non tutta la CO2 viene per nuocere(Sottotitolo: a qualcuno piace brullo) Pubblicato da Guido Guidi il 27 Febbraio 2021 Premessa per chi si avvicina per le prime volte a questi temi. L’anidride carbonica è un gas indispensabile nella composizione della nostra atmosfera. Presente in tracce, se paragonata a Azoto 78%, Ossigeno 20% e Argon 1%,Continua a leggere “Ma Voi vi ostinate a non capire «Errare humanum est, perseverare autem diabolicum»”

Copertura nevosa in Nord America

La copertura nevosa del Nord America è quasi fuori dai grafici, poiché la temperatura della Terra scende al di sotto della media 1979-2000 Migliaia di record di bassa temperatura sono caduti in tutto il Nord America solo negli ultimi giorni, con nevicate record che hanno accompagnato il freddo, portando l’estensione del manto nevoso del continenteContinua a leggere “Copertura nevosa in Nord America”

Secondo i satelliti, la Terra si è raffreddata rapidamente negli ultimi 2 mesi

3 febbraio 2021 Cap Allon Negli ultimi due mesi, la Terra si è raffreddata rapidamente. L’anomalia della temperatura troposferica inferiore (LT) media globale della versione 6.0 per gennaio 2021 è arrivata a soli +0,12°C sopra la linea di base, in calo di 0,03°C dal valore di dicembre 2020 di +0,15°C.

Un nuovo sguardo all’effetto “Isola di Calore”

Pubblicato da Guido Guidi Quello che segue è un commento ad un paper di Nicola Scafetta, scritto e pubblicato da Andy May sul suo blog. Nicola lo ha tradotto per noi, di fatto validandone i contenuti. Ringrazio entrambi per aver voluto condividere questi contenuti con le nostre pagine. Nicola Scafetta ha appena pubblicato un nuovoContinua a leggere “Un nuovo sguardo all’effetto “Isola di Calore””

Gli scienziati e il clima antartico

3 dicembre 2020 Cap Allon Venti zonali freddi da record, record di velocità da record, NLC mancanti e un buco nell’ozono aperto: il clima antartico ha gli scienziati in giro Considerala solo la punta dell’iceberg: le nubi nottilucenti (NLC) sul polo sud quest’anno sono assenti, scrive il dottor Tony Phillips di spaceweather.com.

Il Radiocarbonio e le sue relazioni con Sole e atmosfera

Pubblicato da Franco Zavatti il 24 Lug, 2020 L’atmosfera, gli oceani e la biosfera contengono grandi quantità di carbonio scambiabile: il 14C (o radiocarbonio, tempo di dimezzamento pari a 5570 anni) è solo un attore minore nello scenario dello scambio di carbonio tra questi depositi. Infatti il rapporto tra 14C e 12C vale circa 10-12,Continua a leggere “Il Radiocarbonio e le sue relazioni con Sole e atmosfera”

Perché l’anidride carbonica non può causare il riscaldamento in atmosfera

5 luglio 2020 Cap Allon Un’analisi del perché l’anidride carbonica non può causare il riscaldamento nell’atmosfera, da parte di D.J. Easterbrook, professore emerito di geologia alla Western Washington University. “Evidence-Based Climate Science (Second Edition),” 2016:

I LIVELLI DI CO2 ATMOSFERICA AUMENTANO BRUSCAMENTE NONOSTANTE L’ARRESTO ECONOMICO GLOBALE – ATTIVITÀ UMANA + CORRELAZIONE CRESCENTE DI CO2 VIENE MESSA IN DISCUSSIONE

Di CAPP ALLON – 6 Giugno 2020 La concentrazione di CO2 nell’atmosfera ha raggiunto 417,2 parti per milione lo scorso maggio, 2,4 ppm in più rispetto al picco di 414,8 ppm nel 2019, secondo le letture dell’Osservatorio Mauna Loa alle Hawaii. In altre parole, non c’è nulla che possiamo fare per fermare l’innalzamento dei livelliContinua a leggere “I LIVELLI DI CO2 ATMOSFERICA AUMENTANO BRUSCAMENTE NONOSTANTE L’ARRESTO ECONOMICO GLOBALE – ATTIVITÀ UMANA + CORRELAZIONE CRESCENTE DI CO2 VIENE MESSA IN DISCUSSIONE”

Eventi Meteo Estremi. Sono causati dal riscaldamento globale?

Ralph Alexander The Global Warming Policy FoundationRapporto 43 ContenutoSintesiCirca l’autore Introduzione La posizione IPCC Onde di calore Estremi freddi Siccità Precipitazioni e inondazioni Uragani Tornado Incendi ConclusioniAppuntiInformazioni sulla Global Warming Policy Foundation Sintesi Questo rapporto discute la mancanza di prove scientifiche per la credenza popolare ma erronea che il riscaldamento globale causi estremi meteorologici –Continua a leggere “Eventi Meteo Estremi. Sono causati dal riscaldamento globale?”

Inerzia termica degli oceani in calo

Osservando le cartine delle SSTA fornite dalla Tropicaltidbits, notiamo come la temperatura globale stia iniziando a scendere abbastanza velocemente. Sotto le anomalie oceaniche rispetto alla media del periodo 1981-2010Ora è chiaro che qualcosa sta accadendo alle acque del nostro pianeta. Probabilmente l’inerzia termica sta venendo meno a causa del protrarsi della bassissima attività solare.