LA STAGIONE ESTIVA DELLA GROENLANDIA SEMBRA TERMINATA, QUASI UN MESE PRIMA DEL PERIODO

Di CAPP ALLON – 8 Agosto 2020 Ogni anno, dall’inizio di giugno alla fine di agosto, la Surface Mass Balance (SMB) della Groenlandia va in negativo, ovvero la calotta glaciale è nella sua stagione di fusione estiva e perde massa. Quest’anno, tuttavia, le cose sono andate in modo molto diverso …

Il Radiocarbonio e le sue relazioni con Sole e atmosfera

Pubblicato da Franco Zavatti il 24 Lug, 2020 L’atmosfera, gli oceani e la biosfera contengono grandi quantità di carbonio scambiabile: il 14C (o radiocarbonio, tempo di dimezzamento pari a 5570 anni) è solo un attore minore nello scenario dello scambio di carbonio tra questi depositi. Infatti il rapporto tra 14C e 12C vale circa 10-12,Continua a leggere “Il Radiocarbonio e le sue relazioni con Sole e atmosfera”

Il Grande Minimo Solare e l’oscillazione tra gli estremi

Pubblicato il 15 Luglio 2020 da Enzo Ragusa Di CAPP ALLON – 14 Luglio 2020 La ricerca mostra come il “blocco” della circolazione atmosferica aumenta quando l’attività solare resta bassa, causando il blocco delle figure meteorologiche alle alte e medie latitudini per periodi di tempo prolungati.

Perché l’anidride carbonica non può causare il riscaldamento in atmosfera

5 luglio 2020 Cap Allon Un’analisi del perché l’anidride carbonica non può causare il riscaldamento nell’atmosfera, da parte di D.J. Easterbrook, professore emerito di geologia alla Western Washington University. “Evidence-Based Climate Science (Second Edition),” 2016:

Previsioni aggiornate dal Global Weather Oscillations

Dunque.. (e non è bello iniziare con un “dunque”) Però dovete darmene atto che sono almeno quattro anni che ne parlo e nella cacofonia circostante degli spargitori di odio e paura, nonché Phobos & Deimos, questi miei articoli (il più delle volte re-bloggati) sul clima che sta cambiando magari hanno dato noia a qualcuno. QualcunContinua a leggere “Previsioni aggiornate dal Global Weather Oscillations”

Inerzia termica degli oceani in calo

Osservando le cartine delle SSTA fornite dalla Tropicaltidbits, notiamo come la temperatura globale stia iniziando a scendere abbastanza velocemente. Sotto le anomalie oceaniche rispetto alla media del periodo 1981-2010Ora è chiaro che qualcosa sta accadendo alle acque del nostro pianeta. Probabilmente l’inerzia termica sta venendo meno a causa del protrarsi della bassissima attività solare.