Non giocare ai loro giochi: resisti

Minimi prossimi a -40 spazzano la Russia; Massa di neve nell’emisfero settentrionale sopra la media; X-Flare: Mancati! 1 novembre 2021; articolo di Cap Allon Le bugie di coloro che hanno interessi acquisiti vengono smascherate: sempre più persone si stanno rendendo conto che le regole dell’umanità sono malleabili, che non esiste un’autorità fissa che richieda un’adesioneContinua a leggere “Non giocare ai loro giochi: resisti”

Cosa è il cambiamento feroce?

Per cambiare velocemente in una organizzazione si devono individuare i gangli di resistenza al cambiamento, disarticolarli e colpirli senza pietà. Lo consiglia un top manager.

La guerra alla libertà

di Emanuel PastreichGlobal Research, 11 luglio 2021 Questo articolo è stato scritto per il pubblico americano ma lo si può interpretare sotto qualsiasi Stato delle Democrazie Occidentali. La globalizzazione dei mercati e l’internazionalizzazione delle regole hanno appiattito ogni diversità e siamo arrivati a vivere nell’illusione delle costituzioni democratiche che conoscevamo ma con una nuova formaContinua a leggere “La guerra alla libertà”

I PIANI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE

DENUNCIATI NEL 1969 DA UN INSIDER Fonte originale in ingles: Rense Questo documento è già stato letto da molti attivisti ma ho deciso comunque di pubblicarlo in quanto è uno straordinario spaccato di fatti avvenuti nell’arco di più di 50 anni nei quali mi ci riconosco, avendone oltre che sentito il peso storico ha plasmatoContinua a leggere “I PIANI DEL NUOVO ORDINE MONDIALE”

LA FINESTRA DI OVERTON: COME RENDERE ACCETTABILE UNA IDEA INACCETTABILE

Joseph P. Overton (1960-2003) ha elaborato un modello di rappresentazione delle possibilità di cambiamenti nell’opinione pubblica, descrivendo come delle idee, totalmente respinte al loro apparire, possano essere poi accettate pienamente dalla società, per diventare infine legge. La cosa più inquietante è che queste idee nascono spesso da un piccolo gruppo e a vantaggio solo diContinua a leggere “LA FINESTRA DI OVERTON: COME RENDERE ACCETTABILE UNA IDEA INACCETTABILE”