I modelli climatici e il volume del ghiaccio marino artico dal 1760 al 2100

Autore: Franco ZavattiData di pubblicazione: 14 Maggio 2021Fonte originale:  http://www.climatemonitor.it/?p=54989 Faccio riferimento a un lavoro, Van Achter et al., 2020, che si propone di analizzare la variabilità dello spessore del ghiaccio marino artico (SIT, Sea Ice Thickness) dal periodo pre-industrale (1760 CE) al 2100 CE. Gli autori costruiscono questa analisi utilizzando anche la variabile SIVContinua a leggere “I modelli climatici e il volume del ghiaccio marino artico dal 1760 al 2100”

Prova dell’estrema esportazione di ghiaccio marino artico che ha portato all’improvviso inizio della piccola era glaciale

Martin W. Miles1,2 *, Camilla S. Andresen3 †, Christian V. Dylmer4 † Il ghiaccio marino artico influisce sul clima su scale temporali da stagionali a decennali, ed i modelli suggeriscono che il ghiaccio marino è essenziale per anomalie più lunghe come la piccola era glaciale. Tuttavia, l’evidenza empirica è frammentaria. Qui, ricostruiamo il ghiaccio marinoContinua a leggere “Prova dell’estrema esportazione di ghiaccio marino artico che ha portato all’improvviso inizio della piccola era glaciale”

La Variabilità Climatica Multidecennale – Due tesi a Confronto

Due recenti  lavori (Scafetta et al, 2020 e Mann et al., 2020) ci portano a riflettere sulle cause e la rilevanza per il clima globale della variabilità multidecennale, quella cioè espressa da indici atmosferici e oceanici  come AMO, NAO e PDO.

L’indice di erosione delle piogge nel bacino del Po

Pubblicato da Franco Zavatti L’indice di erosione (erosività) è la misura della capacità delle piogge di provocare smottamenti del terreno, frane, improvvise ondate di fango ed altri eventi legati alla (de)strutturazione del territorio: “Storm (rainfall) erosivity, i.e. the capacity of rainfall to cause soil erosion, depends on these extremes” scrivono gli autori del recente Diodato et al.,Continua a leggere “L’indice di erosione delle piogge nel bacino del Po”