TORNERÀ EL NINO?

Published on 27 Giugno 2021 by Alessio Le anomalie della temperatura dell’acqua superficiale del Pacifico meridionale tropicale durante le ultime 4 settimane dal 18 maggio al 2 giugno 2021 sono quasi normali, tranne che più fresche del normale principalmente a nord dell’equatore. Le temperature oceaniche sono condizioni neutre ENSO a causa del fatto che l’acquaContinua a leggere “TORNERÀ EL NINO?”

ANALISI DEGLI OCEANI: CROLLANO LE TEMPERATURE DEL NORD ATLANTICO

Di fiorentinomarco@yahoo.it, del 9 giugno, 2021 Crollano le temperature in nord Atlantico Sappiamo quanto siano importanti, a livello climatico, le anomalie oceaniche. Esse sono decisamente più importanti di quelle terrestri nel determinare cicli-climatici anche lunghi, basti pensare al Nino, all’AMO, alla PDO, i maggiori parametri climatici pluriennali basati proprio sulle anomalie oceaniche. Gli Oceani infattiContinua a leggere “ANALISI DEGLI OCEANI: CROLLANO LE TEMPERATURE DEL NORD ATLANTICO”

In Europa il doppio della media dei decessi per valanghe è imputabile a “Neve abbondante”

3 giugno 2021; articolo di Cap Allon Il manto nevoso sta aumentando in tutto il pianeta poiché la bassa attività solare continua a influenzare il clima della Terra (meccanismi collegati di seguito).La “massa di neve totale per l’emisfero settentrionale” di questa stagione (mostrata di seguito) rivela il vero stato delle cose.

Nevicate eccezionali in Patagonia |~| Warning di livello 5 emesso in Sud Africa

June 1, 2021; Articolo di Cap Allon Ushuaia è una città dell’Argentina. Si trova nell’arcipelago della Terra del Fuoco, la punta più meridionale del Sud America, soprannominata la “Fine del mondo” – da un’intera settimana ormai, storici accumuli di neve stanno inondando la città.

Delle profezie di “End of Snow” è rimasta solo la propaganda AGW

Rare e abbondanti nevicate di fine maggio colpiscono Kashmir, India e Pakistan 25 maggio 2021; Articolo di Cap Allon Mentre il caldo anomalo della Russia settentrionale domina i titoli dei giornali MSM, le intense raffiche di freddo e le nevicate insolitamente violente che attualmente devastano vaste porzioni del pianeta sono di gran lunga la maggioreContinua a leggere “Delle profezie di “End of Snow” è rimasta solo la propaganda AGW”

La CO2 non guida il clima: l’acqua, le nuvole sì

Da Kenneth Richard il 24 maggio 2021 Un professore di idrologia dell’Università di Atene eviscera il paradigma “ingenuo” secondo cui lo stato naturale del clima terrestre è la costanza e la stabilità, cambiando solo quando un “agente esterno” (cioè un rapido aumento delle emissioni di combustibili fossili) agisce su di esso . Invece, (a) l’acquaContinua a leggere “La CO2 non guida il clima: l’acqua, le nuvole sì”

New York Times: una paura storica per il clima

1978: “Nessuna fine in vista alla tendenza al raffreddamento di 30 anni” | 1988: “Il riscaldamento globale è iniziato” 12 maggio 2021; articolo di Cap Allon James Hansen della NASA ha iniziato la paura del riscaldamento globale durante la calda estate del 1988.

Trasmissione della peste e clima nell’Europa preindustriale

Pubblicato da Franco Zavatti il 21 Aprile 2021 L’8 gennaio 2021 Luigi Mariani ha pubblicato su CM il commento ad un articolo (Yue e Lee, 2018) che analizzava l’insorgere e la diffusione della peste in Europa e Nord Africa tra il 1347 e il 1760 in connessione a periodi climatici freddi.Personalmente, non sarei mai arrivato alla rivistaContinua a leggere “Trasmissione della peste e clima nell’Europa preindustriale”

Discese Artiche

È da molto tempo che commentiamo, ci confrontiamo e pubblichiamo sull’argomento climatico, ed è apparso chiaro sin da subito che è un argomento multidisciplinare in quanto abbraccia molti campi dello scibile umano. Le civiltà vivono e si evolvono durante i periodi caldi, stentano e regrediscono durante i periodi freddi.

Funerali

Pubblicato da Massimo Lupicino il 14 Aprile 2021 All’incirca tre anni fa ci era capitato di commentare una delle tante perle del Fatto Quotidiano in materia di clima che cambia e di investimenti lungimiranti: allora si annunciava solennemente la fine della montagna per come la conosciamo, ovvero la fine della neve e soprattutto la fineContinua a leggere “Funerali”