Il ghiacciaio di Planpincieux e la cattiva informazione

Pubblicato da Donato Barone, 8 Agosto, 2020 «Il crollo di blocchi è particolarmente evidente e frequente nel ghiacciaio di Planpincieux perché la parte frontale del ghiacciaio è appoggiata su di un substrato roccioso molto acclive che termina su di una parete quasi verticale. Il ghiacciaio scivola sulla sottostante parete rocciosa, e sul ciglio del burroneContinua a leggere “Il ghiacciaio di Planpincieux e la cattiva informazione”

I LIVELLI DI CO2 ATMOSFERICA AUMENTANO BRUSCAMENTE NONOSTANTE L’ARRESTO ECONOMICO GLOBALE – ATTIVITÀ UMANA + CORRELAZIONE CRESCENTE DI CO2 VIENE MESSA IN DISCUSSIONE

Di CAPP ALLON – 6 Giugno 2020 La concentrazione di CO2 nell’atmosfera ha raggiunto 417,2 parti per milione lo scorso maggio, 2,4 ppm in più rispetto al picco di 414,8 ppm nel 2019, secondo le letture dell’Osservatorio Mauna Loa alle Hawaii. In altre parole, non c’è nulla che possiamo fare per fermare l’innalzamento dei livelliContinua a leggere “I LIVELLI DI CO2 ATMOSFERICA AUMENTANO BRUSCAMENTE NONOSTANTE L’ARRESTO ECONOMICO GLOBALE – ATTIVITÀ UMANA + CORRELAZIONE CRESCENTE DI CO2 VIENE MESSA IN DISCUSSIONE”

Previsioni aggiornate dal Global Weather Oscillations

Dunque.. (e non è bello iniziare con un “dunque”) Però dovete darmene atto che sono almeno quattro anni che ne parlo e nella cacofonia circostante degli spargitori di odio e paura, nonché Phobos & Deimos, questi miei articoli (il più delle volte re-bloggati) sul clima che sta cambiando magari hanno dato noia a qualcuno. QualcunContinua a leggere “Previsioni aggiornate dal Global Weather Oscillations”

Come prima, più di prima

Queste non sono mere intenzioni che sfoceranno nel nulla ma esattamente quello che hanno intenzione di fare e che faranno. Non è importante il tempo che gli serve per farlo, anche se ultimamente un poco di fretta ce l’hanno a causa delle contromisure prese dal presidente americano Donald Trump. Il mantra del “global Warming” akaContinua a leggere “Come prima, più di prima”

Non c’è alcuna emergenza climatica!

Di Charles Rotter – 22 Maggio 2020 Ripubbicato da edmhdotme Cosa succede se non vi è alcun rischio catastrofico dal riscaldamento globale causato dall’uomo? Cosa accadrebbe se le emissioni di CO2 generate dall’uomo non fossero la “manopola del controllo climatico”? Cosa succede se le emissioni di CO2 o artificiali in realtà sono  un non-problema? E se ci fosse una vera catastrofe di raffreddamentoContinua a leggere “Non c’è alcuna emergenza climatica!”

La chimera nella Climamitologia

La chimera, nella mitologia Greca, Romana ed Etrusca, era un mostro di orribile aspetto. Composta da pezzi di animali che andavano dal terrorizzante al ributtante, variamente assemblati alla bisogna del poeta, in alcune descrizioni vomitava anche delle fiamme. Accertato che simili bestiacce non esistono, il termine chimera è da sempre utilizzato per descrivere qualcosa diContinua a leggere “La chimera nella Climamitologia”