Un briefing per la Società Civile su Geoingegneria, Cambiamenti Climatici e Cattiva Informazione

Negli ultimi dieci anni, un piccolo ma crescente gruppo di governi e scienziati, la maggioranza dei paesi più potenti e più inquinanti del clima del mondo, ha spinto per una considerazione politica della geoingegneria, la deliberata manipolazione tecnologica su larga scala del clima. La geoingegneria è intrinsecamente ad alto rischio e i suoi effetti negativiContinua a leggere “Un briefing per la Società Civile su Geoingegneria, Cambiamenti Climatici e Cattiva Informazione”

33 semplici punti che dimostrano che il “riscaldamento globale” è causato dal sole, non dalla CO2

A volte i muri cadono… e più sono grossi più fanno rumore! 2 febbraio 2021 Cap Allon Dr Roger Higgs (DPhil geology, Oxford, 1982-86)Geoclastica Ltd e ResearchGate Abbreviazioni: “AD” = anno Domini “BC” = anni “prima di Cristo” “BP” = anni “prima del presente”, dalla datazione al radiocarbonio. 0 è 1950AD per convenzione ~ =Continua a leggere “33 semplici punti che dimostrano che il “riscaldamento globale” è causato dal sole, non dalla CO2″

Il freddo non viene dal caldo, con buona pace del Rescue Team

Pubblicato da Guido Guidi on Gen 21, 2021 Rescue Team: ogni individuo, gruppo di interesse, media o organizzazione che garantisca rapidità ed efficacia di intervento quando succede qualcosa che, realmente o virtualmente, metta in pericolo una efficace penetrazione del mantra della catastrofe climatica nel comune sentire.

Il vulcano Okmok in Alaska e alcuni eventi storici nel Mediterraneo

Postato da Franco Zavatti il Gen 16, 2021Un articolo dell’Accademia Nazionale delle Scienze (PNAS, USA) uscito a giugno 2020 tratta l’eruzione di un vulcano dell’Alaska l’Okmok (mappa a scala minore e a scala maggiore), avvenuta nel 43 BCE, di indice VEI 6, probabilmente la più potente degli ultimi 2500 anni.

NESSUNA PROVA SPERIMENTALE SIGNIFICATIVA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO ANTROPOGENICO

J. Kauppinen e P. Malmi Astratto. In questo articolo dimostreremo che i modelli GCM utilizzati nel rapporto AR5 dell’IPCC non riescono a calcolare le influenze dei cambiamenti della bassa nuvolosità sulla temperatura globale. Questo è il motivo per cui quei modelli danno una variazione di temperatura naturale molto piccola, lasciando una variazione molto grande perContinua a leggere “NESSUNA PROVA SPERIMENTALE SIGNIFICATIVA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO ANTROPOGENICO”

Negare il falso consenso

19 dicembre 2020 – Cap Allon Del dottor Roger Higgs L’abstract di 500 parole sotto è il culmine di 5 anni di ricerca indipendente sull’intera letteratura scientifica relativa al cambiamento climatico (non solo la “scienza del clima”, che è fatalmente influenzata dalla sua dipendenza “per i finanziamenti” dalla credenza pubblica in una emergenza climatica “dovutaContinua a leggere “Negare il falso consenso”

Il “riscaldamento globale” non può spiegare gli estremi contrasti di temperatura dell’Australia: la teoria è una truffa

1 dicembre 2020 Cap Allon Mentre i punti vendita MSM competono per scrivere l’articolo più devastante sull’ondata di caldo di 2 giorni dell’Australia orientale, ciò che molti non riescono ad affrontare è la neve estiva e il freddo record che spazzano simultaneamente il sud, una realtà che respinge la teoria AGW come una sciocchezza.

I fanatici del clima dicono che i pianeti molto più caldi sono più “abitabili” della Terra, ma…

I fanatici del clima dicono che i pianeti molto più caldi sono più “abitabili” della Terra, ma le tendenze di riscaldamento lievi qui sul nostro sono inaccettabili. Un nuovo studio condotto dalla lobby del clima ha concluso che un pianeta più caldo del nostro sarebbe un luogo molto più “abitabile” in cui vivere, anche seContinua a leggere “I fanatici del clima dicono che i pianeti molto più caldi sono più “abitabili” della Terra, ma…”

Il ghiacciaio di Planpincieux e la cattiva informazione

Pubblicato da Donato Barone, 8 Agosto, 2020 «Il crollo di blocchi è particolarmente evidente e frequente nel ghiacciaio di Planpincieux perché la parte frontale del ghiacciaio è appoggiata su di un substrato roccioso molto acclive che termina su di una parete quasi verticale. Il ghiacciaio scivola sulla sottostante parete rocciosa, e sul ciglio del burroneContinua a leggere “Il ghiacciaio di Planpincieux e la cattiva informazione”

Il Ritorno del Global Warming

Articolo di Massimo Lupicino 2 Luglio, 2020 ClimateMonitor Sembra ieri, ma sono passati esattamente due anni da quando su questo Blog è comparso il post in cui si decretava la “Morte del Global Warming”. Ne sono successe di cose, in questi due anni. Non solo in termini di fatti concreti, ma ancor più in generaleContinua a leggere “Il Ritorno del Global Warming”