Nuovi studi affermano che l’aumento della CO2 porta al raffreddamento della superficie terrestre guidando le tendenze all’inverdimento della Terra

Da Kenneth Richard il 28 luglio 2022 L’inverdimento indotto dalla CO2 può ridurre le temperature della superficie terrestre di -0,7°C nei prossimi 80 anni.

Diminuiscono le temperature, aumentano i prezzi dell’energia

I prezzi dell’energia nordica aumentano con temperature sotto lo zero e venti deboli; Avviso di pericolo per la vita emesso in Scozia; Niente uragani per la prima volta in 65 anni… 26 novembre 2021; articolo di Cap Allon Abbiamo permesso ai capricci di allarmisti male informati di dettare la politica e ora ne stiamo pagandoContinua a leggere “Diminuiscono le temperature, aumentano i prezzi dell’energia”

Il riscaldamento negli ultimi 20 anni provocato dai cambiamenti nella copertura nuvolosa

Pubblicato il 10 Ottobre 2021 da Enzo Ragusa Di P. Gosselin – 9 Ottobre 2021 La scienza non si ferma mai. Nuove scoperte di ricercatori tedeschi sfidano l’affermazione dell’IPCC secondo cui i gas serra hanno causato il recente riscaldamento. Al contrario i dati indicano modifiche alla copertura nuvolosa ridotta. 

LA VERA MANOPOLA DI CONTROLLO DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Pubblicato il 28 Giugno 2021 traduzione di Enzo Ragusa L’equilibrio energetico della Terra è determinato dall’equilibrio tra la radiazione solare in entrata rispetto al raffreddamento radiativo che emette radiazione infrarossa nello spazio. Il vapore acqueo principalmente e la CO2 possono rallentare il raffreddamento radiativo attraverso l’effetto serra. Sono molto grato all’effetto serra.

ALBEDO, questo sconosciuto!

Di Giovanni Tessicini DEFINIZIONE DEL TERMINE L’albedo è definito come la frazione di luce riflessa da un oggetto o da una superficie rispetto a quella che vi incide. Questo termine viene spesso utilizzato per indicare la riflettività dei corpi celesti che non brillano di luce propria, come pianeti e satelliti, ma anche in climatologia. EssoContinua a leggere “ALBEDO, questo sconosciuto!”

La copertura nuvolosa sta aumentando in tutto il pianeta

19 novembre 2020 Cap Allon La copertura nuvolosa sta aumentando in tutto il pianeta mentre il campo magnetico del Sole continua a indebolirsi, diminuendo la pressione verso l’esterno del vento solare e consentendo a più raggi cosmici di penetrare nell’atmosfera terrestre.