L’ultima chance

Pubblicato da Donato Barone il 13 Ottobre 2021 Si avvicina la data fatidica. Il 9 novembre 2021 si aprirà a Glasgow la ventiseiesima Conferenza delle Parti, organizzata dall’ONU, più brevemente COP 26.

Gli sviluppatori del vaccino Oxford-AstraZeneca legati al movimento eugenetico del Regno Unito

Gli sviluppatori del vaccino Oxford-AstraZeneca hanno legami precedentemente non rivelati con la ribattezzata British Eugenics Society e altre istituzioni legate all’eugenetica come il Wellcome Trust. 26 dicembre 2020; di Jeremy Loffredo e Whitney Webb

Tiberio, la razza e il Panopticon della sanità pubblica di Palantir

7 dicembre 2020; di Jeremy Loffredo e Whitney Webb La controversa società di data mining, la cui storia e ascesa è stata a lungo indissolubilmente legata alla CIA e allo stato di sicurezza nazionale, utilizzerà ora il suo software per identificare e dare priorità agli stessi gruppi di minoranza che ha a lungo oppresso perContinua a leggere “Tiberio, la razza e il Panopticon della sanità pubblica di Palantir”

La Giustizia Razziale per il Johns Hopkins e CDC

Il piano di Johns Hopkins e CDC per mascherare la sperimentazione medica sulle minoranze come “giustizia razziale” Con il pretesto di combattere il “razzismo strutturale”, il Johns Hopkins Center for Health Security ha elaborato una strategia per le minoranze etniche e i disabili mentali per essere prima vaccinati, il tutto “per una questione di giustizia”.Continua a leggere “La Giustizia Razziale per il Johns Hopkins e CDC”

“Soluzioni” indossabili ed arresti online

20 maggio 2021; articolo di Jeremy Loffredo. È in corso una nuova spinta per vendere dispositivi e sensori indossabili come soluzione alle crisi di antidolorifici oppioidi e prigione negli Stati Uniti. Tuttavia, questa “soluzione” è destinata a un costo importante per le libertà civili e la libertà umana in generale.

L’uomo della DARPA a Wuhan

July 31, 2020; articolo di Unlimited Hangout La carriera di Michael Callahan è iniziata nell’USAID e nei laboratori di armi biologiche dell’ex Unione Sovietica, portando avanti l’agenda delle armi biologiche globali e dei cartelli farmaceutici. Avrebbe preso ciò che ha imparato lì per eseguire una massiccia espansione del portafoglio di biodifesa della DARPA e oggiContinua a leggere “L’uomo della DARPA a Wuhan”

Porre fine all’anonimato

Perché la partnership del WEF contro la criminalità informatica minaccia il futuro della privacy 12 luglio 2021; Articolo di Whitney Webb Poiché molti si sono concentrati sull’esercizio Cyber ​​Polygon di domani, è stata prestata meno attenzione alle reali ambizioni del World Economic Forum in materia di sicurezza informatica: creare un’organizzazione globale volta a eliminare ancheContinua a leggere “Porre fine all’anonimato”

COLLASSO SISTEMICO

Il WEF avverte di un attacco informatico che porta al collasso sistemico del sistema finanziario globale 7 aprile 2021; Articolo di Whitney Webb Un rapporto pubblicato l’anno scorso dalla WEF-Carnegie Cyber ​​Policy Initiative chiede la fusione delle banche di Wall Street, dei loro regolatori e delle agenzie di intelligence, se necessario, per affrontare un presuntoContinua a leggere “COLLASSO SISTEMICO”

Contagio Ingegnerizzato

Questa è una serie di quattro articoli pubblicati tra Aprile e Settembre del 2020. Parla di simulazioni e di realtà molto simile a queste simulazioni; parla di aziende che operano nel campo della bio-tecnologia e della farmaceutica; parla di corruzione e di lobbies; parla di esperimenti militari per la guerra biologica; parla delle menti cheContinua a leggere “Contagio Ingegnerizzato”

Vaccini a base di RNA COVID-19 e rischio di malattie da prioni

ASTRATTOLo sviluppo di nuove tecnologie per i vaccini è stato afflitto da problemi in passato. Gli attuali vaccini SARS-CoV-2 a base di RNA sono stati approvati negli Stati Uniti utilizzando un ordine di emergenza senza test approfonditi di sicurezza a lungo termine. In questo documento è stata valutata la possibilità che il vaccino Pfizer COVID-19Continua a leggere “Vaccini a base di RNA COVID-19 e rischio di malattie da prioni”