Secondo un nuovo studio i modelli climatici hanno sbagliato

L’Oceano Pacifico orientale si sta raffreddando, gli inverni di La Niña potrebbero continuare a venire Source: November 23, 2022; by Cap Allon on Electroverse Il sistema climatico terrestre è incredibilmente complesso. Solo una piccola percentuale delle variabili è stata presa in considerazione nei modelli finanziati dalle Nazioni Unite. Una macchina è valida quanto la personaContinua a leggere “Secondo un nuovo studio i modelli climatici hanno sbagliato”

ALTRE CENTINAIA DI ARTICOLI PUBBLICATI NEL 2021 SUPPORTANO UNA POSIZIONE SCETTICA SULL’ALLARME CLIMATICO

Pubblicato il: 22 Febbraio 2022 di Enzo Ragusa Source: 14 February 2022; di Kennet Richard Nel 2021 sono stati pubblicati diverse centinaia di articoli scientifici che mettono in dubbio la posizione secondo cui le emissioni di CO2 antropogeniche funzionano come la manopola di controllo fondamentale del clima… o che altrimenti servono a mettere in discussioneContinua a leggere “ALTRE CENTINAIA DI ARTICOLI PUBBLICATI NEL 2021 SUPPORTANO UNA POSIZIONE SCETTICA SULL’ALLARME CLIMATICO”

SOLE-PDO: Anomalie Fredde nel Pacifico

Pubblicato il 21 Ottobre 2021 da Enzo Ragusa Devo dire che non ricordo l’ultima volta che ho visto SST così anormalmente fredde nel Pacifico nordorientale/Sud dell’Alaska, specialmente nel periodo autunnale in cammino verso l’inverno.

Lo squilibrio energetico della Terra è in grado di eliminare i dubbi circa la causa antropica dei cambiamenti climatici?

Pubblicato da Luigi Mariani il 25 Agosto 2021 Alcune settimane orsono NBC news ha dato un annuncio sensazionale e cioè che “Lo squilibrio energetico della Terra elimina quasi tutti i dubbi circa la causa antropica dei cambiamenti climatici:  i ricercatori che studiano l’assorbimento dell’energia solare da parte della Terra hanno trovato una probabilità inferiore all’1%Continua a leggere “Lo squilibrio energetico della Terra è in grado di eliminare i dubbi circa la causa antropica dei cambiamenti climatici?”

La Niña torna per l’inverno 2021/2022

Pubblicato il Pubblicato: 25/07/2021 Di: Andrej Flis La fredda La Niña torna per l’inverno 2021/2022, come un orologio l’evento La Nina è ora ufficialmente rilasciato per i prossimi mesi. È iniziato un nuovo raffreddamento nel Pacifico tropicale, che dovrebbe intensificarsi in autunno e verso la stagione invernale.

Stato del sistema di allerta ENSO: vigilare La Niña

9 luglio 2021; articolo di Cap Allon Si prevede che il modello climatico di La Niña tornerà questo autunno e durerà fino all’inverno 2021-22, secondo un “allerta” ufficiale emesso giovedì 8 luglio dal Climate Prediction Center (CPC), che suggerisce un ulteriore raffreddamento globale nel nuovo anno.

L’accelerazione del livello marino globale

Pubblicato da Franco Zavatti il 1 Luglio 2021 Quasi ogni giorno siamo sottoposti al martellamento sul clima che cambia e cambia male ad opera delle attività umane, e sulla necessità di ridurre le emissioni di anidride carbonica (dei gas serra in generale) per impedire che la temperatura media del pianeta salga oltre i limiti oggiContinua a leggere “L’accelerazione del livello marino globale”

Stagione degli Uragani 2021

Pubblicato da Guido Guidi il 11 Giugno 2021 Di norma a questo punto del mese di giugno avremmo dovuto parlare già da un pezzo della stagione degli uragani, o, meglio, delle proiezioni per le prossime settimane/mesi, dal momento che, nominalmente, la stagione dei Cicloni Tropicali in Atlantico inizia dal 1° giugno.

La relazione tra Sole ed ENSO

Pubblicato da Franco Zavatti il 30 Aprile 2021 Guido Guidi ha recentemente presentato un lavoro (Leamon et al., 2021) in cui si mette in relazione il termine (la parola inglese usata è termination) dei cicli solari e la variabilità troposferica (il tempo meteorologico).Gli autori trovano una correlazione tra il momento di passaggio da un ciclo solare all’altro (“termine”) e quelloContinua a leggere “La relazione tra Sole ed ENSO”

Il riscaldamento e il raffreddamento globali imitano l’attività magnetica del Sole

di Cap Allon, 9 Aprile 2021 Dr Roger Higgs: Il riscaldamento e il raffreddamento globali degli ultimi 2.000 anni imitano l’attività magnetica del Sole, non la CO2 “Le prove precedenti indicano collettivamente che il Sole governa la temperatura globale, in linea con la teoria della nuvolosità dei raggi cosmici SMO di Svensmark”. La maggior parteContinua a leggere “Il riscaldamento e il raffreddamento globali imitano l’attività magnetica del Sole”