La Niña torna per l’inverno 2021/2022

Pubblicato il Pubblicato: 25/07/2021 Di: Andrej Flis La fredda La Niña torna per l’inverno 2021/2022, come un orologio l’evento La Nina è ora ufficialmente rilasciato per i prossimi mesi. È iniziato un nuovo raffreddamento nel Pacifico tropicale, che dovrebbe intensificarsi in autunno e verso la stagione invernale.

E se fosse una nuova piccola era glaciale invece del riscaldamento globale?

La piccola era glaciale é un periodo della storia climatica della Terra che, pur senza una totale convergenza degli studi, va dalla metà del XIV alla metà del XIX secolo in cui si registrò un brusco abbassamento della temperatura media terrestre. Per l’entità dell’intervallo temporale interessato non può dunque essere propriamente assimilata ad un’era geologicaContinua a leggere “E se fosse una nuova piccola era glaciale invece del riscaldamento globale?”

L’aria antartica inghiotte l’Africa meridionale, ed altre amenità climatiche…

Forti nevicate si abbattono su Sud Africa, mentre le nazioni registrano le temperature di luglio più fredde mai registrate 15 luglio 2021; articolo di Cap Allon La maggior parte del Sud Africa ha visto un forte calo delle temperature questa settimana, poiché un potente fronte antartico attanaglia le fasce del continente africano meridionale, comprese leContinua a leggere “L’aria antartica inghiotte l’Africa meridionale, ed altre amenità climatiche…”

Il fallimento delle energie rinnovabili

I prezzi del gas naturale salgono alle stelle globalmente a causa del 2021 storicamente freddo e del fallimento delle energie rinnovabili 13 luglio 2021; articolo di Cap Allon È emersa un’impennata dei prezzi del gas naturale sul mercato globale. Il mercato è stato in subbuglio negli ultimi mesi a causa di un rapido esaurimento delleContinua a leggere “Il fallimento delle energie rinnovabili”

Quindici sfumature di clima… la caduta dei dadi e l’effetto farfalla

di John Maunder Alcune delle risposte alle complessità del sistema climatico sono fornite dal libro di John Maunder, di recente pubblicazione, Quindici sfumature di clima… la caduta dei dadi meteorologici e l’effetto farfalla. Quelli che seguono sono estratti dalle pagine 203-207:

Gelo di luglio: freddo record in Nord America

Hibbing ha stabilito un nuovo record di bassa temperatura con 34 gradi Fahrenheit. Siamo abituati a vedere temperature fredde al nord anche ai margini dell’estate. Ma il gelo a luglio è in realtà piuttosto raro nel nord del Minnesota.

Stato del sistema di allerta ENSO: vigilare La Niña

9 luglio 2021; articolo di Cap Allon Si prevede che il modello climatico di La Niña tornerà questo autunno e durerà fino all’inverno 2021-22, secondo un “allerta” ufficiale emesso giovedì 8 luglio dal Climate Prediction Center (CPC), che suggerisce un ulteriore raffreddamento globale nel nuovo anno.

Fa caldo perché fa freddo.. o no!

Un altro falso rapporto sul clima incolpa il “raffreddamento” globale del “riscaldamento” globale 26 giugno 2021; articolo di Cap Allon Nonostante il divieto dei gas che riducono l’ozono, come i refrigeranti CFC e HCFC, e i recenti rapporti secondo cui il buco nell’ozono sta diminuendo, un nuovo studio di un team internazionale di scienziati affermaContinua a leggere “Fa caldo perché fa freddo.. o no!”

Groenlandia: Misurazione record di neve e ghiaccio

25 giugno 2021; articolo di Cap Allon A seguito degli storici guadagni delle PMI di fine maggio, la Groenlandia ha registrato un’enorme CRESCITA in un periodo in cui normalmente perderebbe neve e ghiaccio. Guardando di seguito i numeri ufficiali, per gentile concessione dell’Istituto meteorologico danese (DMI), si scopre che ieri, 24 giugno, sono stati registratiContinua a leggere “Groenlandia: Misurazione record di neve e ghiaccio”

Gelate estive ed inverno duro in Nuova Zelanda

Le gelate dei minimi estivi invadono la Virginia occidentale, mentre il raffreddamento e il “cambiamento polare” incombono sulla Nuova Zelanda 24 giugno 2021; articolo di Cap Allon Gli abitanti del pianeta Terra sono stati ridotti allo status di schiavi – e anche se questo non è necessariamente qualcosa di nuovo, l’indiscussa conformità all’autorità è disgustosaContinua a leggere “Gelate estive ed inverno duro in Nuova Zelanda”