ANCORA UN TENTATIVO DI CONSENSO DEL 97%

Published on 13 Dicembre 2021 by Enzo Ragusa Di Joanne Nova – 11 Dicembre 2021 «Voglio fermarmi qui e parlare di questa nozione del consenso e dell’ascesa di quella che è stata chiamata scienza del consenso. Considero la scienza del consenso come uno sviluppo estremamente pernicioso che dovrebbe essere fermato immediatamente. Storicamente, la rivendicazione delContinua a leggere “ANCORA UN TENTATIVO DI CONSENSO DEL 97%”

STA DIVENTANDO PIÙ FREDDO

8 Dicembre 2021; articolo di Enzo Ragusa Di Rodney Atkinsonon – 5 Dicembre 2021 Gli scettici del clima non si affidano a politici, giornalisti e adolescenti svedesi senza qualifiche, ma agli scienziati più seri del settore, ma che non condividono le affermazioni sempre più frenetiche e logore del “riscaldamento globale causato dall’uomo”.

GLI “SCIENZIATI” DEL CLIMA AMMETTONO DI MENTIRE, IMBROGLIARE E FRODARE

6 Dicembre 2021; Pubblicato da Enzo Ragusa Di Ian Plimer – Professore Emerito di Scienze della Terra – 14 Novembre 2021 Gli “scienziati” del clima operano come attivisti ecologici ammettendo di imbrogliare, mentire, commettere frodi, modificare le misurazioni, fare previsioni false, rifiutare la normale discussione scientifica e impedire la pubblicazione di dati alternativi… Secondo gliContinua a leggere “GLI “SCIENZIATI” DEL CLIMA AMMETTONO DI MENTIRE, IMBROGLIARE E FRODARE”

COP 26: speranze e timori

Pubblicato da Donato Barone il 2 Novembre 2021 Domenica 31 ottobre 2021 a Glasgow si è aperta la ventiseiesima Conferenza delle Parti. Circa due anni fa si era conclusa la COP 25 di Madrid e tutti si erano dati appuntamento alla successiva Conferenza. Tutte le Assise delle Parti successive alla “storica” COP del 2015…

L’ultima chance

Pubblicato da Donato Barone il 13 Ottobre 2021 Si avvicina la data fatidica. Il 9 novembre 2021 si aprirà a Glasgow la ventiseiesima Conferenza delle Parti, organizzata dall’ONU, più brevemente COP 26.

Flusso di (in)coscienza

Pubblicato da Massimo Lupicino il 1 Ottobre 2021 Una serata trascorsa in viaggio, di quelle in cui non hai voglia di fare e di pensare a niente di importante, e quindi ti trastulli con il cellulare, leggi cazzate online e le condividi con gli amici che ti restituiscono cazzate ancora più grosse. Trattandosi di clima-cazzate,Continua a leggere “Flusso di (in)coscienza”

Decenni di profezie fallite sul “punto di svolta”

24 maggio 2021; Articolo di Cap Allon La paura  ci impedisce di pensare.Il panico emotivo che accompagna la  paura in  realtà spegne la corteccia prefrontale, o la parte del pensiero razionale, del nostro cervello.Un popolo che smette di pensare a se stesso è un popolo facilmente guidabile, facilmente manipolabile e facilmente  controllabile.I nostri leader –Continua a leggere “Decenni di profezie fallite sul “punto di svolta””

120 ANNI DI CATASTROFISMO CLIMATICO

COVID E CLIMA, UN’IMPERDIBILE OCCASIONE PER RIPENSARE TUTTO Articolo di NoGeoingegneria Il catastrofismo è sempre più delirante, contagioso e assolutista. Stai pensando a COVID19? No, adesso torniamo a un’emergenza accantonata. Prima della crisi del coronavirus c’era la “crisi climatica”. Le allarmanti “certezze” per il futuro hanno cercato di allertare l’umanità per decenni, mentre le manipolazioniContinua a leggere “120 ANNI DI CATASTROFISMO CLIMATICO”

L’ambientalismo non è solo radicale

Di Guido Guidi Alcuni mesi fa ho pubblicato un breve post con alcune informazioni e immagini provenienti dal libro di Michael Shellenberger “Apocalypse never”. Ieri l’altro ho ricevuto dal Prof. Ernesto Pedrocchi la nota più estesa che vi propongo qui di seguito. Buona lettura.