I set di dati DMI rivelano che le estati artiche erano più calde negli anni ’50/’60

19 luglio 2021; articolo di Cap Allon Il mondo gira sul dogma Una popolazione che ha paura è una popolazione controllata La “crisi climatica” è solo l’ultimo articolo di fede Non ha basi scientifiche È un’arma politico-sociale

Disastrose alluvioni in Germania

Uno strano blocco della circolazione all’origine dell’ennesimo evento meteo estremo in Europa Le piogge intense e i temporali che negli ultimi giorni hanno interessato vaste aree della Germania occidentale, parte dell’Olanda e il Belgio stanno causando “catastrofiche alluvioni”. Come riporta il quotidiano tedesco Die Welt, citando fonti della polizia, le gravi alluvioni, che hanno colpito laContinua a leggere “Disastrose alluvioni in Germania”

LA NASA HA SCOPERTO CHE IL RECENTE GRANDE AUMENTO DELLA CO2 ATMOSFERICA È DOVUTO A CAUSE NATURALI

L’ultimo El Niño nel 2015-16 ha avuto un impatto sulla quantità di anidride carbonica che le regioni tropicali della Terra hanno rilasciato nell’atmosfera, portando al recente picco record della Terra nell’anidride carbonica atmosferica. Gli effetti di El Nino furono diversi in ogni regione. Crediti: NASA/JPL-Caltech

Stato del sistema di allerta ENSO: vigilare La Niña

9 luglio 2021; articolo di Cap Allon Si prevede che il modello climatico di La Niña tornerà questo autunno e durerà fino all’inverno 2021-22, secondo un “allerta” ufficiale emesso giovedì 8 luglio dal Climate Prediction Center (CPC), che suggerisce un ulteriore raffreddamento globale nel nuovo anno.

Il freddo intenso di inizio stagione ha “devastato” i raccolti dell’Africa orientale

Gli agricoltori di tutta l’Africa orientale stanno contando le loro perdite mentre un freddo insolito continua a colpire la regione. Secondo il Dipartimento meteorologico del Kenya, il freddo invernale è iniziato prima del solito quest’anno, a maggio, piuttosto che durante il previsto mese di luglio.

Perché nessuno parla della Groenlandia?

Attualmente sta guadagnando quantità record di neve e ghiaccio… 6 luglio 2021; articolo di Cap Allon Sulla scia dei sostanziali guadagni del bilancio di massa superficiale (SMB) dal 2016 (che coincidono con un forte calo della temperatura media terrestre), la calotta glaciale della Groenlandia sta aumentando questa tendenza di crescita nel 2021.

Cattivo Giornalsismo Scientifico

I principali media falliscono nel riportare l’ondata di caldo del Nord-Ovest del Pacifico Di Anthony Watts – 30 Giugno 2021 I vari titoli in E & E Notizie, WOWT-TV, Scientific American, WorldNewsNetwork, e di altri media in questa settimana: “senza precedenti l’ondata di calore nel Pacifico nord-occidentale guidato dal cambiamento climatico” non possono contenere nulla di scientifico. Senza assolutamente alcuna analisi,Continua a leggere “Cattivo Giornalsismo Scientifico”

Era Glaciale Geoingegnerizzata

Il Congresso finanzia uno scienziato del NOAA per un progetto di geoingegneria per raffreddare la Terra oscurando artificialmente il sole 21/06/2021|articolo di Cassie B. Durante l’ultima era glaciale, enormi masse di ghiaccio coprivano gli Stati Uniti settentrionali, il Canada, l’Europa settentrionale e l’Asia settentrionale. Tutto ciò è finito circa 12.000 anni fa, ma potremmo essereContinua a leggere “Era Glaciale Geoingegnerizzata”

LA TERRA HA INTRAPPOLATO IL CALORE A UN RITMO ALLARMANTE

DR ROY SPENCER – NESSUNA BASE SCIENTIFICA SUL NUOVO STUDIO DI NASA E NOAA CHE AFFERMA: “LA TERRA HA INTRAPPOLATO IL CALORE A UN RITMO ALLARMANTE” Pubblicato da Cap Allon il 21 giugno, 2021 In uno studio congiunto tra le due agenzie governative NASA e NOAA rivela che più energia sotto forma di calore è entrata ed èContinua a leggere “LA TERRA HA INTRAPPOLATO IL CALORE A UN RITMO ALLARMANTE”

I ricercatori prevedono cicli solari deboli fino al 2050…

“Sgradevoli conseguenze meteorologiche e climatiche”! Da P. Gosselin; pubblicato il 20 giugno 2021 Analizzando la natura ciclica dell’attività solare, i principali scienziati suggeriscono che un minimo solare è destinato a persistere fino al 2050. È importante stimare le caratteristiche del prossimo ciclo solare perché servono a migliorare la preparazione nell’esplorazione dello spazio ed a ridurreContinua a leggere “I ricercatori prevedono cicli solari deboli fino al 2050…”