L’INGANNO INTENZIONALE DELL’IPCC SULLA CO2

Published on 22 Agosto 2021 by Enzo Ragusa Di David Wojick – 21 Agosto 2021 Molti dei miei disaccordi con l’IPCC AR6 science Summary for Policy Makers (SPM) sono solo questi, disaccordi. Penso che il loro ragionamento sia difettoso, ma almeno lo capisco. Vedi il mio ultimo articolo – “Il panel scientifico IPCC dell’ONU opta per laContinua a leggere “L’INGANNO INTENZIONALE DELL’IPCC SULLA CO2”

LA VERA MANOPOLA DI CONTROLLO DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Pubblicato il 28 Giugno 2021 traduzione di Enzo Ragusa L’equilibrio energetico della Terra è determinato dall’equilibrio tra la radiazione solare in entrata rispetto al raffreddamento radiativo che emette radiazione infrarossa nello spazio. Il vapore acqueo principalmente e la CO2 possono rallentare il raffreddamento radiativo attraverso l’effetto serra. Sono molto grato all’effetto serra.

ANALISI DEGLI OCEANI: CROLLANO LE TEMPERATURE DEL NORD ATLANTICO

Di fiorentinomarco@yahoo.it, del 9 giugno, 2021 Crollano le temperature in nord Atlantico Sappiamo quanto siano importanti, a livello climatico, le anomalie oceaniche. Esse sono decisamente più importanti di quelle terrestri nel determinare cicli-climatici anche lunghi, basti pensare al Nino, all’AMO, alla PDO, i maggiori parametri climatici pluriennali basati proprio sulle anomalie oceaniche. Gli Oceani infattiContinua a leggere “ANALISI DEGLI OCEANI: CROLLANO LE TEMPERATURE DEL NORD ATLANTICO”

Il set di dati più citato rivela che di 68 modelli di riscaldamento globale, la temperatura osservata della Terra è INFERIORE a 67 di essi

27 aprile 2021, Articolo di Cap Allon L’affermazione dell’amministrazione Biden secondo cui il cambiamento climatico ci ha messo in un momento di “profonda crisi” ignora il fatto che i cambiamenti di politica energetica promossi si basano su simulazioni di modelli al computer che hanno prodotto tassi di riscaldamento medi almeno il DOPPIO di quelli osservatiContinua a leggere “Il set di dati più citato rivela che di 68 modelli di riscaldamento globale, la temperatura osservata della Terra è INFERIORE a 67 di essi”

Collassati i tre pilastri dell’IPCC sul riscaldamento globale provocato dall’uomo

Dr Roger Higgs (DPhil Oxford, geologia, 1982-86)Nota tecnica Geoclastica Ltd 2020-725 maggio 2020 L’IPCC, il pannello delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici afferma che il riscaldamento in corso è dovuto alle emissioni di CO2 dell’uomo, da qui “Anthropogenic Global Warming” (AGW). I 3 pilastri su cui si basa questa affermazione sono antiscientifici e rapidamente smentiti.

La geoingegneria minaccia gli oceani

I progetti di geoingegneria ad alto rischio stanno procedendo in violazione delle moratorie delle Nazioni Unite. (8 giugno 2020) Questo comunicato stampa è stato totalmente oscurato dai canali di informazione ufficiali e, se una notizia non viene ripetuta su giornali e televisioni semplicemente non c’è, non esiste. La geoingegneria è un insieme di pratiche tecnologicheContinua a leggere “La geoingegneria minaccia gli oceani”

Il Radiocarbonio e le sue relazioni con Sole e atmosfera

Pubblicato da Franco Zavatti il 24 Lug, 2020 L’atmosfera, gli oceani e la biosfera contengono grandi quantità di carbonio scambiabile: il 14C (o radiocarbonio, tempo di dimezzamento pari a 5570 anni) è solo un attore minore nello scenario dello scambio di carbonio tra questi depositi. Infatti il rapporto tra 14C e 12C vale circa 10-12,Continua a leggere “Il Radiocarbonio e le sue relazioni con Sole e atmosfera”

Previsioni aggiornate dal Global Weather Oscillations

Dunque.. (e non è bello iniziare con un “dunque”) Però dovete darmene atto che sono almeno quattro anni che ne parlo e nella cacofonia circostante degli spargitori di odio e paura, nonché Phobos & Deimos, questi miei articoli (il più delle volte re-bloggati) sul clima che sta cambiando magari hanno dato noia a qualcuno. QualcunContinua a leggere “Previsioni aggiornate dal Global Weather Oscillations”

Inerzia termica degli oceani in calo

Osservando le cartine delle SSTA fornite dalla Tropicaltidbits, notiamo come la temperatura globale stia iniziando a scendere abbastanza velocemente. Sotto le anomalie oceaniche rispetto alla media del periodo 1981-2010Ora è chiaro che qualcosa sta accadendo alle acque del nostro pianeta. Probabilmente l’inerzia termica sta venendo meno a causa del protrarsi della bassissima attività solare.

I movimenti delle placche tettoniche terrestri sono modulati dalle maree lunisolari

Articolo di Donato Barone 13 Maggio, 2020 Tutti conosciamo le oscillazioni di marea che caratterizzano il livello marino e le cause che le determinano: l’attrazione gravitazionale del Sole e della Luna sulle masse idriche che costituiscono gli oceani ed i mari terrestri. Le forze gravitazionali rappresentano le interazioni tra le masse, indipendentemente se esse sonoContinua a leggere “I movimenti delle placche tettoniche terrestri sono modulati dalle maree lunisolari”