Ormai è indiscutibile: nella climatologia di oggi i dati non servono più a nulla

Pubblicato da Sergio Pinna il 28 Maggio 2021 Non vi sono più dubbi sul fatto che la climatologia negli anni Duemila abbia conosciuto una trasformazione di grande rilevanza: da un ormai inutile positivismo è passata ad un efficacissimo dogmatismo. L’idea della “crisi climatica” (con tutto il debito corollario di eventi estremi nettamente cresciuti per entitàContinua a leggere “Ormai è indiscutibile: nella climatologia di oggi i dati non servono più a nulla”

Gosplan 2030: Tutti a piedi

Pubblicato da Massimo Lupicino il 5 Marzo 2021 Grande rilievo è stato dato dai media al recente annuncio di Volvo di produrre solo autoveicoli elettrici a partire dal 2030. Annuncio che segue a ruota, a mo’ di copia-e-incolla, quello fatto pochi giorni prima da Jaguar/Land Rover: anche loro tutte elettriche entro il 2030.

Non Siamo Soli – 13 Febbraio 2021

Postato da Massimo Lupicino il 13 Feb 2021 Penso di poter parlare a nome di tutti i blogger di CM quando dico che siamo molto affezionati a quel toponomastico “Villaggio di Asterix” che ci fu appioppato da qualcuno tanto tempo fa a mo’ di diminutio. Non capendo, quel qualcuno, che il non far parte delContinua a leggere “Non Siamo Soli – 13 Febbraio 2021”

Elefanti in salotto (20a)

Psicologia 2: Metti tutto in discussione “È difficile convincere un uomo a capire qualcosa quando il suo stipendio dipende dal fatto che non lo capisca”.[1]

Elefanti in salotto (17)

L’illusione della democrazia: governo dei ricchi per i più ricchi “La democrazia ha poco significato quando le grandi imprese governano la vita del Paese attraverso il controllo dei mezzi di produzione, scambio, trasporto e comunicazione, rafforzato dal comando della stampa, degli addetti stampa e di altri mezzi di pubblicità e propaganda”. (John Dewey, Filosofo statunitenseContinua a leggere “Elefanti in salotto (17)”

Elefanti in salotto (11)

Come i media distorcono la realtà – Filtrare le cose importanti “Il fatto sinistro sulla censura letteraria in Inghilterra è che è in gran parte volontaria. Le idee impopolari possono essere messe a tacere e fatti scomodi tenuti oscuri, senza alcun bisogno di un divieto ufficiale “[1] (George Orwell)

KLAUS SCHWAB E IL SUO GRANDE RESET FASCISTA

È spiacevole e lessicalmente disdicevole iniziare una frase con un “Ve lo avevamo detto..” Ma in sintesi è quello che è stato ampiamente annunciato sin dalla fondazione dell’Unione Europea in modo chiaro ed a tratti sfacciato, ultimamente anche arrogante.

Gli allarmisti climatici utilizzano la paura per infondere obbedienza totale

Ciò che tutta questa paura significa davvero è che gli esperti non saranno mai soddisfatti della quantità di potere che hanno, indipendentemente da quanto controllo abbiano sull’atmosfera terrestre e sulle politiche degli Stati. Vorranno sempre una pianificazione economica più centrale, più governance globale, più fondi per alterare la Terra e obbedienza perpetua ai loro programmiContinua a leggere “Gli allarmisti climatici utilizzano la paura per infondere obbedienza totale”

La Scienza fa quel che può, ma tutti gli altri non collaborano

Postato da Donato Barone il 17 Set, 2020 Nel corso degli anni mi sono occupato diverse volte del processo della comunicazione scientifica e delle aberrazioni che esso determina. In questo articolo voglio analizzare una catena causale che, purtroppo, caratterizza buona parte della comunicazione scientifica in ambito climatologico. In genere si parte da un fenomeno cheContinua a leggere “La Scienza fa quel che può, ma tutti gli altri non collaborano”