LA NASA HA SCOPERTO CHE IL RECENTE GRANDE AUMENTO DELLA CO2 ATMOSFERICA È DOVUTO A CAUSE NATURALI

L’ultimo El Niño nel 2015-16 ha avuto un impatto sulla quantità di anidride carbonica che le regioni tropicali della Terra hanno rilasciato nell’atmosfera, portando al recente picco record della Terra nell’anidride carbonica atmosferica. Gli effetti di El Nino furono diversi in ogni regione. Crediti: NASA/JPL-Caltech

Modifica del meteo e guerra

di Peter Caplan UNIVERSITÀ STATALE DI NEW YORK | COLLEGIO A OSWEGO | DISTRIBUITO ALL’ANNUALE AMERICAN GEOPHYSICAL UNION (AGU) MEETING NEL 1973 Sono un meteorologo in pensione e attivista di sinistra e contro la guerra di lunga data. I miei tentativi di navigare la disconnessione tra una carriera che è nata dall’interesse di una vitaContinua a leggere “Modifica del meteo e guerra”

Nuovi studi mostrano come la siccità è ora meno comune e grave di secoli, millenni fa

Published on 15 Giugno 2021 by Enzo Ragusa Di Kenneth Richard – 14 Giugno 2021 Gli scienziati continuano a pubblicare nuove ricostruzioni sulla siccità che indicano che ci sono stati periodi di siccità molto più frequenti e gravi nelle ultime migliaia di anni rispetto a qualsiasi altro momento osservato nel periodo moderno.

CONTRORDINE, COMPAGNI!

Pubblicato da Massimo Lupicino il 1 Giugno 2021 Recentemente su qualche giornalone è percolata qualche gocciolina di una notizia che meriterebbe ben altro rilievo. Ebbene, a più di un anno dall’inizio dell’epidemia di Covid si comincia timidamente ad ammettere che forse quel virus è davvero sfuggito al controllo del laboratorio di virologia di Wuhan, primoContinua a leggere “CONTRORDINE, COMPAGNI!”

I fulmini sono la fonte di ossidanti estremi per la depurazione dell’atmosfera

Postato da Julie Celestial il 1 maggio 2021 alle 11:30 UTC Le osservazioni dell’aereo DC-8 della NASA, a caccia delle tempeste, rivelano che i fulmini possono produrre concentrazioni estremamente elevate di due principali ossidanti che aiutano a ripulire l’aria e l’atmosfera.A maggio e giugno 2012, il jet DC-8 ha sorvolato l’Oklahoma e il Colorado sopraContinua a leggere “I fulmini sono la fonte di ossidanti estremi per la depurazione dell’atmosfera”

Bassa attività solare fino al 2050

Nuovo paper scientifico spiega come viene utilizzata l’intelligenza artificiale per prevedere i cicli delle macchie solari 23 aprile 2021, di Cap Allon LO SCIENZIATO USA L’IA PER PREVEDERE I CICLI DI MACCHIE SOLARI: per la prima volta, gli scienziati hanno utilizzato l’intelligenza artificiale non solo per prevedere le macchie solari, ma anche per correggere laContinua a leggere “Bassa attività solare fino al 2050”

NUOVO STUDIO CONFERMA IL RUOLO CLIMATICO DEL SOLE

Del Dr. David Whitehouse – 6 Aprile 2021 “La comunità scientifica non è chiara sul ruolo che la variabilità solare gioca nell’influenzare gli eventi meteorologici e climatici sulla Terra. Questo studio mostra che c’è motivo di credere che sia assolutamente così e perché la connessione potrebbe essere stata persa in passato”.

Nanorobot autoassemblanti costruiti con molecole di DNA

non è fantascienza ma realtà Nanorobot autoassemblanti, un concetto che forse potrà apparire fantascientifico, sembrano avvicinarsi alla realtà dopo la pubblicazione di un nuovo studio, apparso sulla rivista ACS Nano, in cui vengono descritti i progressi compiuti da ricercatori dell’Università del Nuovo Galles del Sud (UNSW) tramite l’utilizzo di molecole di DNA.In collaborazione con altriContinua a leggere “Nanorobot autoassemblanti costruiti con molecole di DNA”

Crescono i sospetti che le nanoparticelle nel vaccino COVID-19 di Pfizer scatenino rare reazioni allergiche

Traduzione integrale dell’articolo pubblicato su Sciencemag il 21 dicembre 2020. Alcune persone sospettano che il polietilenglicole possa aver scatenato reazioni gravi in ​​almeno otto persone che hanno ricevuto il vaccino Pfizer-BioNTech nelle ultime 2 settimane.

Eppure crescono!

Pubblicato da Donato Barone il Gen 19, 2021Lo scorso mese di luglio ho commentato, qui su CM, un interessante articolo (Masselink et al., 2020), in cui venivano illustrati i risultati di un’indagine sperimentale relativa all’evoluzione degli atolli corallini. Gli autori avevano costruito un modello fisico di un atollo e ne avevano seguito l’evoluzione all’interno diContinua a leggere “Eppure crescono!”