Gli allarmisti climatici utilizzano la paura per infondere obbedienza totale

Ciò che tutta questa paura significa davvero è che gli esperti non saranno mai soddisfatti della quantità di potere che hanno, indipendentemente da quanto controllo abbiano sull’atmosfera terrestre e sulle politiche degli Stati. Vorranno sempre una pianificazione economica più centrale, più governance globale, più fondi per alterare la Terra e obbedienza perpetua ai loro programmiContinua a leggere “Gli allarmisti climatici utilizzano la paura per infondere obbedienza totale”

Uragani più vivaci, revisori pigri

Postato da Guido Guidi il 14 Nov 2020 in Attualità, Climatologia, Media Monitor, Meteorologia http://www.climatemonitor.it/?p=53769 Che gli uragani, per definizione gli eventi atmosferici più intensi, siano vivaci è un eufemismo. Che lo siano i revisori di una rivista come Nature è, invece, molto grave.

Il “grande ripristino”

La regola di “esperti” non eletti – La COVID-Climate Technocracy è arrivata – “Il pericolo di lasciare che i camici da laboratorio governino il mondo” – Rapporto speciale