PRIMAVERA ANCORA ASSENTE

NEL PRIMO GIORNO SEMBRERÀ DI ESSERE IN PIENO INVERNO DALLA SIBERIA ALLA SPAGNA, CANADA QUASI COPERTO AL 100%! Pubblicato il 19 Marzo 2021 da Enzo Ragusa Di P. Gosselin – 19 Marzo 2021 L’inizio ufficiale della primavera arriva in questo fine settimana. Ma non sembra se guardiamo fuori dalla finestra in molte zone dell’emisfero nord.

Da oggi inizia il periodo più freddo dell’inverno

Di fiorentinomarco, 11 febbraio 2021 Inizia il periodo più freddo dell’inverno L’inverno 2020-21 verrà certamente ricordato come tra i più anomali della storia recente. Uno strano comportamento della QBO, prima negativa poi positiva poi ancora negativa, agli strati superiori, insieme al concomitante minimo solare molto profondo hanno determinato già da novembre

AGGIORNAMENTO DISCESA ARTICA

GELO DI S.VALENTINO SOLO UNA TOCCATA E FUGA…? Di fiorentinomarco Ammettiamolo, ci aspettavamo molto di più. La configurazione disegnata nella giornata di domenica dai differenti modelli di previsione delineava una irruzione di aria fredda da annali storici, suffragata, va detto, da numerose variabili climatiche che quest’anno sembravano essere favorevoli per un episodio invernale dai connotatiContinua a leggere “AGGIORNAMENTO DISCESA ARTICA”

DISCESA ARTICA

Le tempeste di neve e il ghiaccio portano gran parte dell’Europa nel gelo L’Artico è sceso: il Nord America, l’Asia settentrionale e gran parte dell’Europa stanno soffrendo un freddo senza precedenti e enormi quantità di neve.

IN VISTA UN EVENTO DI NOTEVOLE PORTATA

Di fiorentinomarco 7 Feb, 2021 Oggi abbiamo le conferme di un evento di notevole portata. In questo articolo vorrei iniziare con le immagini del satellite di questa mattina che mostrano mirabilmente la situazione climatica di questo scorcio invernale. A nord sulla Russia e sulla Scandinavia cieli sereni ma gran gelo, a causa dello stazionamento diContinua a leggere “IN VISTA UN EVENTO DI NOTEVOLE PORTATA”

COME NEL 1956…

Di fiorentinomarco Mia madre mi racconta spesso della “nevicata del ’56” e di come gli vennero i geloni ai piedi. A Genova. E siccome il meteo è ciclicità ci sono eventi che nascono con le stesse prerogative. Come nel 1956 febbraio 2021 riscriverà la storia meteo?

BUON ANNO IN ATTESA DEL BURIAN

Buon anno in attesa del Burian Fino a ieri parlavamo solo di stratwarming, di possibile split del vortice polare stratosferico e di possibili futuri stravolgimenti dei modelli meteorologici a lungo termine. Nessuno di essi, neanche nelle loro code, vedevano segnali della diffusione verso il basso di questo “scombussolamento stratosferico”.

SI COMPIE LO STRATWARMING A 120 ORE SPLIT A 10 Hpa

Split a 10 Hpa si compie il MSW Siamo stati tra i primi a indicare la possibilità di un VP instabile per l’inverno 2020-21. Erano i primi giorni di dicembre https://www.progettoscienze.com/blog/stratosfera-inquieta-possibile-futuro-instabile-per-il-vp/. Poi sempre più palesemente è apparso evidente il TST event con la troposfera che progressivamente ha destabilizzato il VP stratosferico. Oggi l’evento di STRAT-WARMINGContinua a leggere “SI COMPIE LO STRATWARMING A 120 ORE SPLIT A 10 Hpa”

Record di freddo sulla costa artica russa

29 dicembre 2020 Cap Allon I media mainstream si affrettano a riportare il record del caldo artico, ma tendono a tacere quando cala il freddo record, il che significa che le persone che sfogliano i contenuti dei media main stream sono sempre a conoscenza di un lato della storia (non c’è da meravigliarsi se pensanoContinua a leggere “Record di freddo sulla costa artica russa”

Il “Buran” e le ondate di gelo “retrograde” dalle steppe russo-siberiane: origini e dinamiche

Con la parola “Buran” si intende quel gelido vento, da NE o E-NE, che durante la stagione invernale spira sopra le sterminate lande siberiane e le steppe kazake verso gli Urali e le pianure Sarmatiche, della Russia europea. Il termine “Buran” deriva dalla lingua russa ed è spesso associato alle bufere di neve che inContinua a leggere “Il “Buran” e le ondate di gelo “retrograde” dalle steppe russo-siberiane: origini e dinamiche”