Anni di previsioni del ghiaccio marino artico fallite

7 maggio 2021, Articolo di Cap Allon Negli ultimi decenni, geografi, oceanografi, geofisici, glaciologi, climatologi, geoingegneri e Al Gore -ha- hanno mostrato grande interesse per l’estensione del ghiaccio marino nell’Oceano Artico.Molti di questi esperti immaginavano un Oceano Artico libero dai ghiacci.Inutile dire che ognuna di queste previsioni si è dimostrata irrimediabilmente sbagliata, eppure la maggiorContinua a leggere “Anni di previsioni del ghiaccio marino artico fallite”

Copertura nevosa in Nord America

La copertura nevosa del Nord America è quasi fuori dai grafici, poiché la temperatura della Terra scende al di sotto della media 1979-2000 Migliaia di record di bassa temperatura sono caduti in tutto il Nord America solo negli ultimi giorni, con nevicate record che hanno accompagnato il freddo, portando l’estensione del manto nevoso del continenteContinua a leggere “Copertura nevosa in Nord America”

Un briefing per la Società Civile su Geoingegneria, Cambiamenti Climatici e Cattiva Informazione

Negli ultimi dieci anni, un piccolo ma crescente gruppo di governi e scienziati, la maggioranza dei paesi più potenti e più inquinanti del clima del mondo, ha spinto per una considerazione politica della geoingegneria, la deliberata manipolazione tecnologica su larga scala del clima. La geoingegneria è intrinsecamente ad alto rischio e i suoi effetti negativiContinua a leggere “Un briefing per la Società Civile su Geoingegneria, Cambiamenti Climatici e Cattiva Informazione”

Il diabolico business delle società di pubbliche relazioni globali

Di Peter Phillips, 15 marzo 2017 L’espansione delle società di pubbliche relazioni e propaganda (PRP) all’interno dei sistemi di notizie nel mondo di oggi ha portato a una forma deliberata di gestione delle notizie. Il mantenimento di programmi di notizie continue richiede una fornitura costante e sempre divertente di eventi stimolanti e morsi di ultimeContinua a leggere “Il diabolico business delle società di pubbliche relazioni globali”