IL DR. TIM BALL SUL CLIMA: BUGIE AVVOLTE NELL’INGANNO E SOFFOCATE DALL’ILLUSIONE

Fonte: tradotto e pubblicato da Enzo Ragusa

Source: October 3, 2018; by Dr. TIM BALL

I tecnocrati hanno i cuori oscurati proprio come tutti gli altri, ma hanno presto scoperto come usare il mantra della “scienza” per ingannare e continuare a farlo. In modo simile alla pubblicità di Chiffon Margarina degli anni ’70, “Non è bello ingannare madre natura”, i tecnocrati seguono “il 97% degli scienziati che sono d’accordo…”.

La palude di Washington ha mostrato tutte le sue capacità di corruzione con bugie, inganni, false dichiarazioni e creazione deliberata di inganni, durante le udienze di Kavanaugh. La volontà dei politici di sinistra di distruggere tutto ciò che rappresenta l’America era spaventosa. Abbiamo visto il Senatore Blumenthal, che ha mentito sul servizio in Vietnam quando non ha mai lasciato gli Stati Uniti, ricordando al giudice Kavanaugh una massima legale “Falsus in Uno, Falsus in Omnibus“, falso in una cosa, falso in tutto.

L’unica differenza tra queste e precedenti tattiche simili era l’audacia: la sinistra è stata costretta a mostrare la mano più del normale. Ci sono pochi aspetti positivi in ​​questa nuvola perché se ci riesce, è la fine dell’America. Tutto ciò che la sinistra ha fatto e detto mina i valori fondamentali di una società civile, correttamente e unicamente identificata come eccezionalismo americano.

Un frammento di vantaggio è nel livello di corruzione esposto per realizzare un’agenda politica. Ora è più facile per le persone comprendere l’entità della corruzione sul più grande inganno della storia, il Riscaldamento Globale causato dall’uomo (AGW). Adesso è più facile far capire loro che la sinistra farà di tutto per raggiungere il suo obiettivo. Le differenze significative tra AGW e la debacle di Kavanaugh erano tempo ed estensione. L’inganno dell’AGW si è evoluto lentamente e insidiosamente dalla fine degli anni ’60. È iniziato come obiettivo del Club Of Rome (COR) di David Rockefeller di controllare l’energia e quindi il potere politico. È altrettanto corrompente e devastante un attacco all’eccezionalismo americano, ma peggiore perché globale. Il COR dice di sì

« un gruppo di cittadini del mondo, che condividono una preoccupazione comune per il futuro dell’umanità. »

Confronta questa affermazione con l’osservazione di HL Mencken che,

« L’impulso di salvare l’umanità è quasi sempre un falso fronte per l’impulso di governare. »

L’America era vista come la più grande minaccia al loro obiettivo, quindi è diventato un obiettivo importante, ma era ancora una piccola parte del controllo globale.

Il membro del COR Maurice Strong ha colto l’occasione di governare alle Nazioni Unite dove ne ha approfittato per metterlo in atto. Dopo aver trascorso cinque giorni con Strong alle Nazioni Unite, Elaine Dewar ha riassunto il suo obiettivo nel suo libro Cloak of Green.

Strong stava usando le Nazioni Unite come piattaforma per vendere una crisi ambientale globale e l’agenda di governance globale.

Lo ha fatto creando il mostro politico noto come Agenda 21 e creando la scienza per supportare la politica attraverso l’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC). Come tutti gli inganni, ci sono bugie nelle bugie e inganni negli inganni. Anche la scelta della terminologia e delle parole è stata deliberatamente progettata per ingannare. Ad esempio, l’atmosfera terrestre non funziona come una serra. L’analogia è stata preziosa solo perché fa scattare automaticamente il concetto di calore per il pubblico. Gli ingannatori sapevano che questo tipo di travisamento funzionava perché le stesse persone hanno creato il termine “buco nell’ozono”. Sapevano che non c’erano buchi, ma il termine implicava una fuga, una rottura nell’atmosfera, con tutte le “Chicken Little” generando paure dal cielo.

L’esempio successivo è stata la parola scettico, che come ha spiegato Michael Shermer.

« Gli scienziati sono scettici. È un peccato che la parola “scettico” abbia assunto altre connotazioni nella cultura che coinvolgono il nichilismo e il cinismo. In realtà, nel suo significato puro e originale, è solo un’indagine ponderata. »

Dopo il 1998 le prove non corrispondevano più alla teoria dell’AGW, quindi nel 2004 è stata cambiata dalla teoria del Riscaldamento Globale alla teoria del Cambiamento Climatico. Hanno anche cambiato l’insulto da scettici a negazionisti, con le sue connotazioni di olocausto. Hanno ignorato il fatto che questi scienziati non fanno altro che educare le persone alla quantità e alla portata del cambiamento climatico naturale.

L’inganno più efficace è stata l’affermazione che il 97% degli scienziati è d’accordo quindi consenso. È falso come l’intera affermazione ed è stato anche creato deliberatamente. Era una parte importante creando confusione e sfruttandola con la differenza di significato delle parole tra i diversi segmenti della società. È per questo che Voltaire ha detto:

« Se desideri conversare con me, definisci i tuoi termini. »

Sembra arrogante e condiscendente, ma è essenziale per ogni possibilità di una comprensione accurata.

Il sito web di RealClimate è stato creato per manipolare la storia del Riscaldamento Globale. La maggior parte delle persone coinvolte nella sua creazione erano membri dell’Unità di Ricerca Climatica (CRU) e dell’IPCC. La necessità di un veicolo di propaganda è stata rivelata nel novembre del 2009 quando migliaia di e-mail sono trapelate (Climategate) e hanno esposto le loro tattiche e attività. Un libro di Mosher e Fuller ne elenca alcuni.

  • Ha lavorato attivamente per eludere le richieste di libertà di informazione, eliminando e-mail, documenti e persino dati sul clima.
  • Ha cercato di corrompere i principi della revisione tra pari che sono il cardine della scienza moderna, rivedendo il lavoro dell’altro, sabotando gli sforzi degli oppositori che cercavano di pubblicare il proprio lavoro e minacciando gli editori di riviste che non si sono piegati alle loro richieste
  • Ha cambiato la forma dei propri dati nei materiali mostrati ai politici incaricati di cambiare la forma del nostro mondo.

RealClimate ha spiegato il 22 dicembre 2004 perché hanno iniziato a usare la parola consenso. Illustra quanto fosse politico e come sapevano che non si applicava alla scienza, ma l’obiettivo era l’inganno.

Abbiamo usato il termine “consenso” qui un po’ di recente senza mai definire veramente cosa intendiamo con esso. Nella pratica normale, non è necessario definirlo, nessuna scienza ne dipende. Ma è utile registrare il nucleo su cui la maggior parte degli scienziati concorda, per la presentazione pubblica. Il consenso che esiste è quello dei rapporti dell’IPCC, in particolare del gruppo di lavoro che riporto (ci sono tre gruppi di lavoro. Con “IPCC”, le persone tendono a intendere il gruppo di lavoro I).

Insomma, siamo d’accordo, quindi c’è un consenso.

La fonte accademica dell’affermazione del 97% proveniva da John Cook et al., nel 2013 con il titolo “Quantificare il consenso sul riscaldamento globale antropogenico nella letteratura scientifica”. Lord Monckton ha analizzato l’affermazione nel suo commento dal titolo “0,3% di consenso, non 97,1%”. Spiega come gli autori hanno diviso 11.944 abstract di articoli in tre categorie utilizzando le proprie definizioni. Monckton ha usato,

Il file di dati degli autori ha classificato 64 abstract, ovvero solo lo 0,5% del campione, come a favore dell’ipotesi del consenso così definita. L’ispezione mostra che solo 41 dei 64, ovvero lo 0,3% dell’intero campione, hanno effettivamente avallato la loro ipotesi.

Il penultimo commento arriva dal laureato ad Harvard, medico e scrittore di fantascienza di fama mondiale, Michael Crichton.

« Voglio fermarmi qui e parlare di questa nozione di consenso e dell’ascesa di quella che è stata chiamata scienza del consenso. Considero la scienza del consenso come uno sviluppo estremamente pernicioso che dovrebbe essere fermato a freddo. Storicamente, la pretesa del consenso è stata il primo rifugio dei mascalzoni; è un modo per evitare il dibattito sostenendo che la questione è già risolta. Ogni volta che senti che il consenso degli scienziati è d’accordo su qualcosa o sull’altro, cerca il tuo portafoglio, perché sei preso. »

Il commento finale viene da Albert Einstein.

« Nessuna quantità di sperimentazione potrà mai darmi ragione: un singolo esperimento può dimostrarmi che ho torto. »

La sinistra è stata completamente rivelata nella debacle di Kavanaugh. Era così estremo da rendere chiara l’esposizione dei loro metodi e delle loro tattiche alle persone che li trovavano difficili da credere. Ora è più facile per loro cogliere l’inganno dell’AGW.

Fonte : Technocracy.news


I canali dei social media stanno limitando la di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo che mostra gli aggiornamenti con ritardi di ore.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

NON CI SONO COMPLOTTI

CI SONO PERSONE E FATTI

DOCUMENTATI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: