GLI “SCIENZIATI” DEL CLIMA AMMETTONO DI MENTIRE, IMBROGLIARE E FRODARE

; Pubblicato da Enzo Ragusa Di Ian Plimer – Professore Emerito di Scienze della Terra – 14 Novembre 2021

Gli “scienziati” del clima operano come attivisti ecologici ammettendo di imbrogliare, mentire, commettere frodi, modificare le misurazioni, fare previsioni false, rifiutare la normale discussione scientifica e impedire la pubblicazione di dati alternativi… Secondo gli attivisti verdi, le politiche sul cambiamento climatico non hanno bisogno di essere valutate perché sono una questione morale. Gli attivisti verdi hanno un budget familiare? Che si tratti del proprio denaro o di quello dei contribuenti, ci deve essere responsabilità fiscale. 

La prima questione morale è che gli attivisti del clima ignorano l’evidenza della totalità dei sistemi terrestri integrati e della storia.

Si rifiutano di discutere, non analizzano i dati, ricorrono alla frode, non considerano le conseguenze delle loro politiche e non si preoccupano davvero dei danni che le loro politiche creano.


FUTILITÀ

La seconda vera questione morale è la loro inutilità nel tentativo di progettare un clima entro un raggio ristretto, senza comprendere l’impatto sull’ambiente sulla diversità della flora e della fauna e sui danni di così tanti paesi occidentali.

Questo danno è trattato come mero detrito sulla via della salvezza. 

Gli “scienziati” del clima finanziati dai contribuenti operano come attivisti ecologici che ammettono di imbrogliare, mentire, commettere frodi, modificare le misurazioni, fare previsioni false, rifiutare la normale discussione scientifica e impedire la pubblicazione di dati e conclusioni alternative.

Questo è il seme dell’intera faccenda corrotta del cambiamento climatico.

Le loro buffonate non sono un divertimento costoso, ma la distruzione del metodo scientifico di 2500 anni che è un metodo per trovare una verità.

Gli “scienziati” del clima rimangono incontrastati da un adulatore dei media politicizzati scientificamente analfabeti.

Per centinaia di migliaia di anni, gli esseri umani e altri organismi si sono adattati e hanno prosperato ai grandi e rapidi cambiamenti climatici naturali. Sicuramente l’adattamento da parte di una società tecnologicamente avanzata sarebbe più facile.

Le previsioni future sui cambiamenti climatici si basano su modelli informatici che hanno costantemente fallito negli ultimi 40 anni se confrontati con la realtà delle misurazioni effettive.

Il risultato finale del cambiamento dell’intero sistema energetico basato su questa assurdità è una crisi energetica.

Durante il periodo in cui stavo scrivendo il mio libro Green Murder, il prezzo del carbone è aumentato del 100 percento e il prezzo del GNL del 500 percento. Non ditemi che i combustibili fossili sono in via di estinzione. Sono necessari per la sopravvivenza. 

La nuova religione verde è un culto apocalittico in cui gli ingenui e i creduloni cercano la salvezza attraverso la venerazione delle turbine eoliche cruciformi e la “scienza stabilita” che ha sostituito la Scrittura.

I predicatori del fuoco e dello zolfo cancellano, declassano e abusano di coloro che mettono in discussione il dogma verde con tutta la ferocia che è stata usata dagli inquisitori spagnoli per sradicare gli eretici.

Ciò che oggi viene propagandato come “progressivo” è in realtà una deriva regressiva verso il Medioevo con la sua miseria, povertà e ignoranza.

I verdi non sono un movimento politico morbido e coccoloso che cerca di rendere il pianeta un posto migliore.

La loro propaganda verde fa appello a molti giovani e benestanti.

È un movimento occidentale ipocrita distruttivo di ispirazione comunista che distrugge la democrazia e non si preoccupa dell’ambiente.

Con le loro azioni e conseguenze, i verdi uccidono le persone. Non c’è niente di virtuoso o ammirevole nell’essere verdi.


LOTTA

La religione verde di oggi è come il gioco delle sedie musicali dei bambini, un gioco pensato per far mancare sempre la sedia a qualcuno.

Con l’elettricità eolica e solare, qualcuno perde sempre. Queste sono le persone in difficoltà che non possono permettersi di pagare i crescenti costi dell’elettricità, specialmente quando affrontano la disoccupazione di lunga durata a causa del blocco del virus COVID-19.

È immorale, inutile, futile e antiumano. 

C’è ora una mossa da parte dei socialisti europei, delle Nazioni Unite e dei partecipanti alla COP che le perdite di libertà subite con i blocchi di COVID-19 dovrebbero essere estese e che tutti i cittadini dovrebbero avere un passaporto climatico in cui ogni atomo di carbonio utilizzato sarà su un registro da monitorare e tassato. Questo è comunismo

Net-zero è uno slogan senza senso. È indefinito. Cos’è esattamente lo zero netto? Cosa usiamo? Cosa non usiamo? Dov’è la due diligence?

Se significa nessun uso di combustibili fossili, allora torniamo indietro di 200 anni. Ci siamo stati. Fango senza fine, sterco, vite accorciate, malattie, nessun riscaldamento, nessun raffreddamento, niente del mondo moderno e nessuna speranza.

Alcuni leader dell’UE ci dicono che sotto zero non possederemo nulla e saremo felici. Io chiamo questa schiavitù comunista. Ci siamo già stati e tutto è fallito a caro prezzo.

Net-zero non ha costi e puoi scommettere il tuo ultimo dollaro, perché è tutto ciò che ti rimarrà, che i tuoi soldi renderanno i miliardari verdi ancora più ricchi.

Net-zero è una ricetta inventata per il caos economico e sociale, la divisione di classe e l’ulteriore distruzione dell’Occidente e dei suoi valori.


INVASIONE

Il crollo dei valori della civiltà occidentale è una minaccia molto più grande del cambiamento climatico o della Cina.

Non c’è bisogno di un’invasione o di una guerra cinese, ci stiamo distruggendo e rendendoci schiavi dall’interno.

In un solo anno, parti dell’Occidente sono crollate in una crisi energetica che si è creata da sole. Questa è una finestra su net-zero. 

Se tali fatti ti offendono, così sia. Prendi un cucchiaino quotidiano di cemento per indurire, ampliare le tue conoscenze, ridurre i tuoi pregiudizi e sfidare il tuo pensiero.

Il mio libro Green Murder contiene fatti sostenuti da prove convalidate ripetibili e dal metodo scientifico. Non importa quanto tu possa essere offeso, i sentimenti non sono una prova.

Gli attivisti verdi sono in grado di farla franca con l’omicidio perché sono incontrastati. Certa Bonum Certamen . Non lasciare che la facciano franca.

In questo libro accuso i verdi di omicidio. Uccidono gli umani che sono tenuti in eterna povertà senza elettricità a carbone. https://politicom.com.au/climate-activists-getting-away-with-green-murder/

Sostengono la schiavitù e la morte prematura dei minatori di bambini neri.

Uccidono le foreste e la loro fauna selvatica abbattendo per miniere e turbine eoliche. Uccidono foreste e animali selvatici con le loro politiche sugli incendi boschivi.


SUICIDIO

Uccidono le economie che producono disoccupazione, disperazione, collasso delle comunità, interruzione della coesione sociale e suicidio.

Uccidono la libertà di parola e la libertà e la loro acquisizione del sistema educativo è finita con l’assassinio del futuro intellettuale ed economico dei giovani.

Essi terrorizzano i bambini nella malattia mentale con le loro bugie ed esagerazioni apocalittiche del culto della morte.

Cercano di dividere una nazione. Sono ipocriti e queste persone ignoranti e arrabbiate non dovrebbero mai toccare i soldi degli altri.

I verdi sono colpevoli di omicidio. La condanna è l’ergastolo senza condizionale in una grotta nella boscaglia godendo dei benefici del net-zero. PC

L’ultimo libro del professor Ian Plimer Green Murder (www.greenmurder.com) sarà pubblicato da Connor Court Publishing alla fine di novembre 2021. Gli ordini di pre-pubblicazione sono scontati e firmati.

AttivitàSolare


Il Modern Maximum è finito, sotto ogni aspetto

I TEMPI FREDDI stanno tornando, le medie latitudini si stanno RAFFREDDANDO in linea con  la grande congiunzione, l’attività solare storicamente bassa, i  raggi cosmici che nucleano le nuvole e un  flusso di corrente a getto meridionale (tra le altre forzature).

Sia il NOAA che la NASA sembrano concordare,  se si legge tra le righe, con NOAA che afferma che stiamo entrando in un  grande minimo solare ‘in piena regola’  alla fine del 2020, e la NASA vede questo prossimo ciclo solare  (25)  come “il più debole degli ultimi 200 anni“, con l’agenzia che mette in correlazione i precedenti spegnimenti solari a periodi prolungati di raffreddamento globale  qui.

Inoltre, non possiamo ignorare la moltitudine di nuovi articoli scientifici che affermano l’immenso impatto che  il Beaufort Gyre  potrebbe avere sulla Corrente del Golfo, e quindi sul clima in generale.


Grande minimo solare
+
Inversione magnetica dei poli


I canali dei social media stanno limitando la portata di Megachiroptera: Twitter, Facebook ed altri social di area Zuckerberg hanno creato una sorta di vuoto cosmico intorno alla pagina ed al profilo mostrando gli aggiornamenti con ritardi di ore.

Megachiroptera non riceve soldi da nessuno e non fa pubblicità per cui non ci sono entrate monetarie di nessun tipo. Il lavoro di Megachiroptera è sorretto solo dalla passione e dall’intento di dare un indirizzo in mezzo a questo mare di disinformazione.

Questo profilo è stato realizzato per passione e non ho nessun particolare motivo per difendere l’una o l’altra teoria, se non un irrinunciabile ingenuo imbarazzante amore per la verità.

Non ci sono complotti

Ci sono persone e fatti

DOCUMENTATI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: